Scalia finisce sulla App di Renzi

Segnali dal fronte. Anzi dal cerchio. Quello gigliato nel quale stanno i petali cari al segretario nazionale del Partito Democratico Matteo Renzi.

Il senatore della Repubblica Francesco Scalia da Ferentino, segretario di presidenza della potentissima Commissione Industria a Palazzo Madama, l’uomo che fa ottenere i ringraziamenti dell’Ue al Senato italiano (leggi qui), che riesce a far passare una norma italiana all’Osce, odiato dalla lobby degli avvocati che campano con i risarcimenti delle assicurazioni, espertissimo in normative elettriche ed ambientali, ha meritato in queste ore una citazione sulla app del Matteo Gigliato.

Citato per bene. Con tanto di nome e di fotografia.

Scrive Matteo Renzi: “Scalia, cifre che non hanno paragoni“.

Parla poi dell’impegno del governo negli ultimi tre anni ha toccato i 9,5 miliardi di investimenti complessivi, etc. etc. etc. E’ una dichiarazione di Scalia in cui commenta la conferenza stampa a Palazzo Chigi in cui il Ministro Fedeli e la Sottosegretaria Boschi hanno presentato i risultati del piano “Edilizia scolastica 2014-2017”.

Al di là ei contenuti: ma fosse un segnale da tenere in considerazione in vista delle prossime elezioni?

Il Senatore non commenta.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright