Silenzio, parla Marsilio: «Salvati si è dimesso»

Sarà oggi a Frosinone. Prima uscita ufficiale di Fratelli d’Italia dopo il maremoto che ha coinvolto il coordinatore provinciale Antonio Salvati, condannato dalla Corte dei Conti con l’accusa di avere lucrato sulla gestione dei profughi (leggi qui). Il coordinatore regionale Marco Marsilio ci mette la faccia e viene a parlare al Cesari di Frosinone dalle 18.30.

Nelle ore scorse Marsilio ha firmato il commissariamento del coordinamento provinciale di Frosinone (leggi qui).

La sua opinione è chiara: «Il coordinatore Antonio Salvati ha avuto un atteggiamento corretto e responsabile nei confronti del Partito. Già da un mese aveva rimesso il suo mandato ai vertici di Fratelli d’Italia».

Tutto il resto lo dirà oggi nel tardo pomeriggio al Cesari. La posizione però è precisa: «Il commissariamento è stato la conseguenza di questo corretto e responsabile atteggiamento. «Lo ringrazio per il rispetto che porta verso le istituzioni e verso il partito, tanto che ha rimesso il suo mandato di portavoce nelle mie mani».

.
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright