Venticinque città nello smog: tuttte in Padania, tranne Frosinone

Il curatore del rapporto Mal'aria di Legambiente: 25 città nello smog, tutte nell'area padana. Tranne Frosinone.

Frosinone è l’unica delle 25 città che hanno superato i limiti di legge per le polveri sottili a trovarsi al di fuori dell’area Padana «parliamo di situazioni emergenziali che sono croniche praticamente per tutto l’anno» ha spiegato Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente, sull’allarme smog di questi giorni. «Ad oggi abbiamo già 25 città che hanno superato i limiti di legge per le polveri, 24 concentrate nell’area padana tranne Frosinone».

Il curatore del rapporto Mal’aria di Legambiente spiega che «Le cause sono ormai note: se parliamo di inquinamento atmosferico in città abbiamo fondamentalmente il problema del traffico automobilistico perché le emergenze di questi giorni con le temperature ancora elevate sono molto più legate a quel fattore rispetto al riscaldamento, che arriva nei mesi invernali, ed è la seconda fonte principale in città di inquinamento».

Quali le soluzioni possibili? «Noi abbiamo sempre detto che l’inquimento atmosferico si risolve se non si pensa solo ad un intervento puntuale ma si fa un’azione a 360 gradi soprattutto nelle città – sottolinea Zampetti – Questa azione deve portare innanzitutto a rivedere drasticamente il modo in cui ci muoviamo nelle città, l’Italia è tra i Paesi al mondo con maggior numero di auto per abitante, noi utilizziamo l’auto anche per fare spostamenti brevi che potrebbero essere coperti dal trasporto pubblico se funzionasse meglio».

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright