Zingaretti a gonfie vele: +14% su M5S e quasi il doppio di Parisi

Nicola Zingaretti in largo vantaggio su tutti gli altri candidati governatore del Lazio. Lo dice l'Istituto Piepoli. Ecco i numeri.

Nicola Zingaretti in vantaggio su tutti. Ben quindici punti avanti alla candidata del Movimento 5 Stelle, oltre venti punti di vantaggio sul Centrodestra, mentre lo scarpone precipita.

È l’anticipazione del sondaggio elaborato dall’Istituto Piepoli ora che tutti i candidati sono presenti sulla griglia di partenza per le prossime elezioni Regionali del Lazio. La ha pubblicato oggi il quotidiano ‘La Notizia’ .

I numeri dicono che il governatore uscente Nicola Zingaretti è +14% su Roberta  Lombardi ed è a +22% su Stefano Parisi. Il sondaggio conferma con  chiarezza un vantaggio consistente di Zingaretti su tutti gli altri  avversari, già segnalato da tutti i precedenti sondaggi.

Per il comitato elettorale di Zingaretti è «un’importante conferma, soprattutto perché si tratta della prima rilevazione con  tutti i candidati in campo».

Secondo le rilevazioni dell’Istituto Piepoli, Nicola Zingaretti è scelto dal 38-42% dei  cittadini del Lazio. Lontana la candidata del M5S Roberta Lombardi, che viene  accreditata del 25-28% dei consensi. Mentre non sembra sfondare il  candidato scelto dal centrodestra, Stefano Parisi, fermo al 16-18%,  seguito da Sergio Pirozzi, stimato tra il 6 e l’8%.

Neanche sommando  le percentuali dei due candidati in campo, il centrodestra si  avvicinerebbe al consenso di Zingaretti. Mentre, come nota il  presidente dell’Istituto Piepoli Roberto Baldassarri, la Lombardi,  intorno al 26%, non riesce ad aggiungere nulla al valore del M5S.

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright