Tajani annuncia: «Forza Italia sarà all’opposizione del governo Salvini – Di Maio»

Il presidente del Parlamento Europeo annuncia che Forza Italia non si asterrà al momento del voto al Governo Lega - Movimento 5 Stelle. Ma farà opposizione. Perché il Partito «non condivide la scelta, ma voterà a favore, come sempre, se ci sono cose da fare nell'interesse dell'Italia»

Forza Italia non appoggerà il governo Salvini – Di Maio: l’annuncio lo dà Antonio Tajani, l’eminenza europea di Silvio Berlusconi. Lo dice in collegamento telefonico con il Corriere della Sera.

«Noi saremo all’opposizione, difficile che Forza Italia possa astenersi, faremo un’opposizione seria, credibile, non per distruggere ma sempre nell’interesse degli italiani».

 

A Bruxelles c’è attenzione. Perché il nuovo governo viene costituito dalle due forze più euroscettiche nel panorama politico nazionale. Il presidente del Parlamento Europeo Tajani conferma. «C’è grande attenzione per quello che sta avvenendo in Italia e preoccupazione per un eventuale programma antieuropeista. Ma a Bruxelles prima di dare un giudizio vogliono conoscere chi sara’ il primo ministro, i ministri, quale sarà il programma».

 

Il Movimento 5 Stelle e la Lega spesso hanno sostenuto la necessità di uscire dall’Euro. Allo stesso tempo hanno una serie di scadenze con il bilancio. A Bruxelles, riferisce Antonio Tajani «Tutti considerano impossibile l’uscita dell’Italia dall’euro, un errore clamoroso, una scelta antieuropeista e populista. C’è il problema della manovra economica, del prossimo bilancio dell’Unione 2021-2027, l’Italia deve anche modificare la legge che regola le clausole di salvaguardia».

Rispetto al nuovo premier per Tajani c’è bisogno di un profilo credibile, in grado di offrire garanzie all’Occidente ed all’Europa. Senza trascurare che l’Italia è un interlocutore serio degli Stati Uniti, che si aspettano sostanza e non parole.

 

Ma Antonio Tajani crede in un governo Lega-M5S? La risposta arriva dai microfoni di ‘6 su Radio 1’. dai quali il presidente dice «Si è deciso di fare un accordo tra la Lega e il M5S; vedremo cosa sapranno fare nell’interesse dell’Italia».

Ma perché Forza Italia rimarrà all’opposizione? Tajani spiega che il Partito «non condivide la scelta, ma voterà a favore, come sempre, se ci sono cose da fare nell’interesse dell’Italia». L’opposizione però sarà ferma. La garanzia? «Confidiamo sempre sull’autorevolezza del Capo dello Stato che rimane un punto fermo anche nei rapporti con l’unione Europea».

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright