I titoli dei giornali di mercoledì 30 maggio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 30 maggio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 30 maggio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Siamo su Scherzi a Parte

Italcaos Clamoroso colpo di scena: torna l’ipotesi di un governo Cinque Stelle-Lega. Cottarelli non presenta la lista dei ministri, i partiti maggiori chiedono il voto a luglio

SINOSSI

 Un colpo di scena dietro l’ altro. Come una pallina all’ interno di un flipper impazzito. Nella politica italiana gli schemi sono ormai completamente saltati. Ieri pomeriggio, a stretto giro di posta, una serie impressionante di cambi di scenario. Il primo: il presidente del consiglio incaricato, Carlo Cottarelli, si presenta al Colle senza la lista dei ministri. E stamattina incontrerà di nuovo il Capo dello Stato Sergio Mattarella per sciogliere o meno la riserva. Negli stessi minuti Movimento Cinque Stelle, Partito Democratico e Lega (i primi tre partiti del panorama politico) chiedono con forza di votare il 29 luglio. Qualche ora dopo, però, il capo del M5S Luigi Di Maio, nel corso di un comizio a Napoli, fa due mosse che ribaltano il quadro. Ma non è finita. Non ancora 

 

Depuratori Asi, ci sono dodici indagati

Chiusa l’ inchiesta della Dda di Roma sull’inquinamento ambientale dei depuratori Asi di Ceccano e Villa Santa Lucia. Dodici indagati. L’ accusa è aver smaltito come non pericolosi rifiuti (con risparmio sui costi) che non erano sta  sottoposti ad adeguati accertamenti per escluderne la pericolosità. Il caso esploso dopo gli odori nauseabondi a Ceccano, con tanto di evacuazione del plesso di Passo del Cardinale.

 

Si fa presto a dire Democrat

Gli scenari. De Angelis: .Alle politiche possiamo vincere, i populisti sono scappati dalle responsabilit. di governo. Costanzo attacca: «L’attuale reggenza del partito ha fallito l’obiettivo unitario che ci eravamo prefissi»

 

Default e voto, tempesta perfetta

Cassino. Il dissesto va dichiarato entro il 31 luglio ma a settembre si rischiano nuovamente le urne. Cosa far. ora il centrodestra? La crisi politica potrebbe rallentare il crac. Intanto Salera incalza: «Ecco come recuperare 18 milioni». Sfida a distanza con Leone

 

A violenza risponde violenza

Cassino. Lunedì la lite tra immigrati finisce a coltellate: un egiziano colpisce a un fianco un ventiquattrenne e viene arrestato. Ieri due ghanesi vanno sotto casa del ventenne ai domiciliari, uno lo minaccia di morte. Arriva la polizia e lo ferma lungo le scale

 

«Siamo animati da voglia di vincere e spirito di rivalsa»

Longo. Dopo due settimane di silenzio il tecnico torna in conferenza. «I ragazzi hanno superato il contraccolpo del pareggio col Foggia»

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

«I cassinati si decidano adenunciare»
Il dirigente del Commissariato della Città Martire ha esortato i residenti a superare l’istinto alla reticenza. «Senza querela si crea un cortocircuito perché l’autore del reato è incentivato a commetterne altri»

 

«Il defaultsi può scongiurare»
Per l’ex assessore al Bilancio di Cassino, Enzo Salera, tagliando spese inutili ed incassando tributi “incagliati” potrebbero rientrare nelle casse dell’ente circa 20 milioni evitando il crac finanziario

 

Sul servizio psichiatrico diffidato Macchitella
Sora/ Sanità. «La scelta dell’Asl di fatto rischia di aggravare ulteriormente la situazione, già fortemente deficitaria, della psichiatria nell’intera provincia di Frosinone»

 

Via sigarette per 10mila euro e danni ingenti a “L’arco”
Ripi/ Cronaca. La proprietaria, disperata, chiede aiuto ai carabinieri. Due furti messi a segno e altri cinque tentati in 20 anni

 

Ok a 10 milioni per chi investe nell’area di crisi complessa
Frosinone/ Economia. La Regione Lazio annuncia un finanziamento che da luglio sarà nelle disponibilità di Invitalia per i progetti delle Pmi

 

Frosinone, torna a parlare. Longo: «Ai play off daremo tutto, c’è voglia di riscatto»
Spazio Sport. «I ragazzi avrebbero giocato subito ma abbiamo avuto tempo per curare ogni minimo dettaglio. Siamo pronti e determinati a vincerli questi spareggi»

 

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

Via libera all’Area di Crisi

Approvato l’accordo di programma, ora le firme di enti e istituzioni. A luglio il bando di finanziamento

SINOSSI

Via libera all’Accordo di programma per l’Area di Crisi Complessa. Ora si passa alla fase della sottoscrizione dell’intesa. « L’intesa – spiegano dalla Regione Lazio – renderà possibile l’apertura di un bando da 10 milioni di Invitalia destinato agli investimenti nell’area, che interessa 46 Comuni in tutto».

 

Novanta anni di carcere per spaccio. “Storia Infinita”, ecco le motivazioni

Una vicenda processuale importante. Che ha visto una dozzina di persone condannate, nel complesso, a oltre novant’anni di carcere. Per questo si attendevano molte risposte sulle motivazioni che hanno determinato il provvedimento. Così il giudice Elisabetta Pierazzi ha consegnato le sue conclusioni in merito alla vicenda giudiziaria passata agli onori della cronaca come “Storia Infinita”.

 

De Angelis: «Alle elezioni io ci sarò»

L’intervista

 

Quegli eroi dimenticati da tutti

La medaglia alla memoria dei soldati italiani

 

Cerca l’innamorata dopo 50 anni

Fumone

 

La carica di Longo: «Vedo voglia di tornare in campo»

Calcio. Serie B. Frosinone a una settimana dalla prima play off

Basket. Infinita Virtus. Espugna Barcellona e si porta sul 2-0

 

 

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Depuratori Asi, dodici indagati

Sotto accusa lo smaltimento dei fanghi degli impianti di Ceccano e Villa Santa Lucia. La Procura di Roma: «Non potevano essere declassificati come rifiuti non pericolosi»

SINOSSI

Smaltimento illecito dei fanghi. Questa la contestazione che la Procura di Frosinone e quella di Distrettuale di Roma muovono nell’ambito delle indagini sulla gestione dei depuratori del Consorzio Asi, gestiti dalla “AeA”, società partecipata oltre che dallo consorzio del capoluogo, anche da quelli di Cassino e Rieti.

 

Ragazzino in sala scommesse, agenzia nel mirino

Sora. I carabinieri chiedono la sospensione della licenza, verifiche dopo una denuncia

 

Raccolta porta a porta, restano gli irriducibili e crescono le discariche

Rifiuti gettati nelle zone in cui ci sono ancora i cassonetti o dove c’erano in passato: i controlli dei vigili non bastano

 

Gioielleria svaligiata nella notte

Preso di mira il negozio all’interno del Centro commerciale «Le Sorgenti». Il bottino si aggira intorno ai 50 mila euro. In 4 minuti i ladri hanno spaccato la vetrina e arraffato i monili: quando è arrivata la polizia erano già spariti

 

Debiti, Comune verso il dissesto: tra i creditori anche 180 avvocati

Cassino. Il sindaco: «Stiamo attendendo la relazione dei revisori dei conti per le somme, poi la parola spetterà al Consiglio»

 

«Bari o Cittadella? Non ho preferenze»

Meglio Bari o Cittadella? Mister Longo ribatte:«Non ho preferenze, i playoff sono un mini campionato a parte. Conterà molto come ci arriveremo noi». Il mister del Frosinone poi aggiunge: «Vinceremo per i tifosi e il presidente».

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

In trappola il rapinatore dei Rolex

Operazione congiunta di polizia e carabinieri, in carcere finisce un colombiano autore di sei colpi nel capoluogo. Era diventato l’incubo dei professionisti: tra le vittime avvocati, un imprenditore, un manager di banca e un medico

 

Discarica, i «no» in Regione

Aprilia. Enti, comitati e associazioni a Roma per ribadire l’opposizione al progetto della Ecosicura di creare un sito per i rifiuti a Colli del Sole su un’area di 25 ettari

 

Tenta la violenza sulla bimba, arrestato

Fondi. L’episodio lunedì sera in pieno centro. Il giovane posto ai domiciliari ha un precedente: forse soffre di disagi psichici. L’uomo ha attirato a sé e aggredito la piccola di 8 anni ma le urla lo hanno fatto fuggire: braccato dalla polizia

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Pietà
Cottarelli? Forse. Voto a luglio? Può darsi. Lega-M5S? Perché no. Aiuto!

 

Un’autostrada verso la libertà: addio Tutor
Scatta l’obbligo di disattivare i macchinari che rilevano la velocità. Esodo estivo senza incubo multe

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Mattarella nel caos
Ultima follia: votare a luglio. Cottarelli non parte, torna l’ipotesi di un governo politico. Di Maio ridicolo: no all’impeachment, collaboriamo col Colle

 

Spread a 300 e Borsa -2,6%. Allarme rosso
Tempesta finanziaria.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

Disastro Mattarella
Il suo governo non sta in piedi. Neppure il Pd è disposto alla fiducia. Cottarelli ritarda la consegna dei ministri, voci di rinuncia. E meno male che il veto a Savona avrebbe rassicurato i mercati: crollo di Borsa e spread a 300

 

Siamo un Paese mostruosamente meraviglioso
Il libro di Paolo Villaggio.

 

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

A Bruxelles, non a Gaza, non c’è più un solo ebreo che indossi la kippah in strada (rabbino capo compreso)
Roma. “Cerchi qualcuno che indossi la kippah e che acconsenta a passeggiare con te e una telecamera? Buona fortuna!”. Questa frase, pronunciata da un membro della comunità ebraica di Bruxelles, riassume bene l’esperienza di Natacha Mann, una nota giornalista dell’emittente belga Rtbf che stava preparando un servizio sull’antisemitismo nel paese (dove ieri c’è stato un attentato a Liegi)

 

È già il momento del whatever it takes to save Italy
Spread ma non solo. Due estremismi hanno messo in pericolo l’economia italiana, ma c’è un’ultima soluzione per raddrizzare il piano inclinato

 

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright