I titoli dei giornali di sabato 2 marzo 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 2 marzo 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 2 marzo 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Fca, produzioni a singhiozzo

Cassino. Annunciata ieri altra cassa integrazione: programmati quattro stop ad aprile. E a marzo si lavorerà soltanto dieci giorni. Immatricolazioni in calo dell’8% a febbraio: i sindacati temono per l’occupazione. Si spera che arrivi subito il nuovo modello

Arrestato stalker in divisa

Frosinone. La sua ex, che in passato aveva ottenuto un ammonimento dal questore, denuncia di essere seguita in auto. L’uomo, un maresciallo, è stato bloccato dagli agenti e portato ai domiciliari. Oggi dovrà presentarsi dal giudice

Elezioni e dissesto: incognite e sorprese

Cassino. A destra spunta il nome di Abbruzzese. Intanto Lega e FdI sono divisi sul perimetro della coalizione. Colpo di scena per il default: si fanno avanti pochi creditori, prorogato il termine. Salera: «Avevamo ragione noi»

La grande fuga da Forza Italia

Politica. Piacentini rassegna le dimissioni dall’incarico di coordinatore provinciale. Decisione dal sapore di addio. Punta l’indice contro le modalità e le tempistiche della convocazione del congresso. Il partito in Ciociaria è a pezzi

Sfida a tre per ospitare il gay pride

Il comitato organizzatore ha ufficializzato la terza città in corsa per l’edizione 2019: Ostia. Frosinone ha ricevuto più consensi via social. L’altra candidata è Latina. L’evento in programma in estate

«Pronti a lottare»

Serie A. L’allenatore del Frosinone non scopre le sue carte: giocherà chi mi darà più garanzie. «A Genova con grande presenza fisica». Intanto torna a giocare Dionisi, test con la Primavera

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Stupro, confessione shock

L’imputato, di Torre Cajetani, in Tribunale ammette le colpe e si dice pronto a risarcire la ragazzina violentata lo scorso settembre mentre la stava riaccompagnando dai genitori

Collaudi, motorizzazione in tilt

Gli automobilisti sono ormai costretti a rivolgersi alle officine private o ad andare in uffici fuori provincia. Anche per le revisioni i tempi si allungano a dismisura. Sotto accusa la carenza di personale a l’organizzazione

Pronto soccorso, accessi in aumento

Nel 2018 circa 7mila ingressi in più rispetto all’anno precedente. Nel polo Frosinone-Alatri una media di 211 pazienti al giorno. Gli incrementi maggiori negli ospedali di Cassino e Sora. Magliocchetti: «Numeri sufficienti per un Dea di II livello». La Asl ammette: «Solo il 5 per cento dei radiologi sa usare una Tac»

Comune, i creditori sono meno di quanto era stato previsto prima del dissesto

«L’importo della massa passiva appare inferiore sia rispetto alla delibera consiliare del 25 giungo 2018 del comune di Cassino, con la quale si dichiarava il dissesto, e sia a quanto riferito dagli uffici comunali».È quanto scrivono i tre commissari liquidatori

Piacentini: «Troppe lacerazioni». E si dimette

Frosinone. Forza Italia

«Frosinone, a Genova con testa e rabbia»

«In casa il Genoa gioca con veemenza e da parte nostra andrà usata la stessa aggressività per contrastarlo». Così mister Baroni sprona la squadra. Dionisi oggi giocherà con la Primavera.

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Daniele Nardi, si paga per i soccorsi

Le operazioni di ricerca dell’alpinista di Sezze rallentate dalle richieste di denaro degli elicotteristi pakistani. Un altro giorno perso sul Nanga Parbat per la burocrazia. Stallo sbloccato grazie a famiglia e Ambasciata: oggi tocca ai droni

La Asl stabilizza i precari

Pubblicate le prime nove delibere di assunzione; lunedì si replica. I provvedimenti riguardano 82 persone tra medici, infermieri e amministrativi

Picchiato un prete della Caritas

Gaeta. L’uomo si è scagliato anche contro i militari intervenuti: era in preda all’alcol. Subito arrestato. Un 41enne si reca nel centro dell’Arcivescovado a chiedere soldi, ma poi prende a pugni il parroco

*

Al mattino clicca qui per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright