I titoli dei giornali di mercoledì 21 febbraio 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 21 febbraio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 21 febbraio 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Madre aggredita e palpeggiata
Sora: una quarantenne è stata avvicinata da un ragazzo in bicicletta che indossava una felpa con cappuccio. Lo stesso avrebbe molestato anche due ragazzine vicino alle scuole

SINOSSI
Stava passeggiando in un vicolo quando è stata strattonata da un uomo in bicicletta e palpeggiata. Inquietante episodio quello avvenuto domenica mattina alle 10,30 a Sora in una stradina laterale che collega via Napoli a via Settembrini. Una quarantenne di Sora, giovane mamma, stava tornando a casa a piedi quando è stata spinta violentemente da un uomo in sella ad una bici. L’uomo l’ha fatta cadere a terra ed ha iniziato a toccarla nelle parti intime. Si indaga anche per un altro episodio.

 

Tragico scontro in pieno centro, muore uno studente
Sora. Si schiantano con l’auto contro un’altra vettura: muore un giovane di 24 anni di Messina. Si chiamava Biagio Pace Orsocane. Avrebbe voluto fare l’infermiere e per questo si trovava a Sora, per conseguire il diploma di laurea in Scienze infermieristiche

 

Tenta di incassare un maxi assegno, finisce in manette
Truffatore frusinate si presenta allo sportello con documenti falsi, ma viene smascherato

 

Discarica esaurita, chiesto l’ampliamento
La mossa era pressoché annunciata, ma adesso c’è l’ufficialità: la Mad, società proprietaria della discarica di Roccasecca, ha presentato alla Regione Lazio una richiesta di ampliamento del sito di Cerreto. L’istanza risulta tra i progetti in VIA (Valutazione d’impatto ambientale) del 2018.

 

Morto nel grembo, sequestrata la cartella clinica: tre indagati
La Procura, dopo la denuncia della giovane coppia, ha aperto un’inchiesta: eseguita l’autopsia sul corpo del bimbo

 

Stadio dell’anno, lo Stirpe è nell’Olimpo
Il Benito Stirpe, infatti, figura nella lista dei 27 stadi costruiti nelmondonel 2017. La cosa importante, però, è che l’impianto di viale Olimpia, 16.125 posti e costato 24 milioni di dollari, è tra i candidati a diventare, in rappresentanza dell’Italia, lo stadio dell’anno 2017

 

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

La droga è di casa
Maxi operazione della Dda di Napoli: patto tra narcotrafficanti e clan. Un cassinate tra i 17 in manette. E la polizia stradale blocca un trentaquattrenne con 10 chili di marijuana. Nei guai pure un ventenne e uno studente

SINOSSI
Alle 5 scatta la maxi operazione della Dda di Napoli effettuata dalla Squadra Mobile partenopea. Vengono eseguite 17 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di altrettanti indagati accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico e alla commercializzazione di droga e detenzione e porto di armi da guerra. Nelle rete anche un trentottenne di Cassino. Per gli inquirenti esisteva un patto tra narcotrafficanti e clan mentre le ricche piazze dello spaccio non sarebbero solo campane ma pure cassinati.

Foto di bimbi nudi nel computer
Ferentino. Padre e figlio a processo per detenzione di materiale pedopornografico: trovati oltre duecento scatti. Immagini recuperate dal perito tra i file cancellati. La difesa: i pc sono di seconda mano, documenti mai aperti

SINOSSI
La scoperta durante una perquisizione. In due computer di padre e figlio, entrambi residenti a Ferentino, spuntarono fuori circa ducento immagini pedopornografiche. I due sono ora sotto processo davanti al tribunale di Frosinone. Nel corso dell’ udienza é stato sentito il perito che ha esaminato i pc di padre e figlio. E lì, attraverso un sistema particolare è riuscito a scovare, tra i file nascosti, foto inequivocabili di bambini nudi e in pose oscene. Il consulente ha spiegato che si trattava di file datati. E così la difesa ha insistito nel sostenere che al momento dell’acquisto degli apparecchi, presi di seconda mano, quelle foto già c’ erano anche se non visibili. I due, infatti, sostengono di non averle mai viste né scaricate. La prossima udienza sarà quella decisiva.

Bimbo morto in grembo, tre indagati
Cassino. Il 15 febbraio, dopo una corsa in ospedale, non c’è stato nulla da fare. Immediata la denuncia dei genitori. Anche la magistratura vuole vederci chiaro: tre camici bianchi finiscono sotto inchiesta. Ieri l’autopsia

 

Lazio rivela come si muovono i clan
La ricerca Uno studio sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nel
La mafia in Ciociaria punta sui giochi. Riciclaggio non solo nei settori tradizionali. Otto le aziende confiscate in provincia di Frosinone

 

Uno su nove ce la fa. Guai ai vinti
Diventerà presidente chi prenderà una sola preferenza in più degli altri. Ecco il modello della scheda elettorale. Diversamente dalle politiche il voto disgiunto è possibile. Lo spoglio comincerà a partire dalle ore 14 di lunedì 5 marzo

 

Sospiro di sollievo per il Frosinone: Luca Paganini è ok
Il problema all’alluce è meno grave di quanto si pensava. Già oggi l’esterno potrebbe riprendere ad allenarsi con i compagni

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Spaghetti, pizza e matricola abrasa
Gli investimenti dei clan. La ristorazione spicca nel sud Lazio. Qual è il business di riferimento della criminalità organizzata? Preparazione e commercio di alimenti sarebbero il comparto preferito secondo lo studio Crime&tech pubblicato sul sito della Regione Lazio.

 

Lonac, lo skatepark viene prima del bacio
L’acclamato street artist ha appreso tramite facebook dello stato di abbandono dell’area del quinto ponte ed ha invitato i ragazzi a continuare a lottare per la struttura più che per l’opera danneggiata

 

Droga da Olanda e Colombia, cassinate finisce in “Scugnizza 2”
Squadra mobile di Napoli. Alle 8 di ieri Polizia e Carabinieri hanno eseguito due perquisizioni e sequestrato oltre 950 grammi di droga, soldi e materiale per il confezionamento

 

Serata con botte, insulti e violenza sessuale: 30enne a processo
Tribunale di Cassino. La giovane del sorano lo denunciò dopo qualche giorno. Ieri imputato e vittima hanno dato le loro versioni

 

Inquinamento e malattie, scendono in campo i medici
Frosinone/Polveri sottili. Il Capoluogo, in soli 2 mesi, è ad un passo dal superamento del limite dei 35 giorni per emissioni di Pm10

 

Calcio, il Cassino guarda al futuro: ufficiale l’arrivo del classe 2000 Camara
Spazio Sport.

*

 

provincia-2(direttore Dario Facci)

Scontro mortale
Sora. Nel tragico sinistro sono rimaste ferite altre tre persone. Due automobili si sono scontrate violentemente. Perde la vita un 24enne infermiere

SINOSSI
Violento sinistro ieri sera in via Ugo Foscolo. Un giovane 24enne, studente alla facoltà di scienze infermieristiche dell’Università di Sora, ha perso la vita. L’incidente ha visto il coinvolgimento di due autovetture all’interno delle quali vi erano altre persone rimaste ferite in modo lieve.

Droga sequestrata a chili
Ad Alatri nei guai una coppia. A Cassino arrestato un 34enne con due borse piene di marijuana

 

Omicidio colposo. Indagati tre sanitari del Santa Scolastica
Cassino.

 

Ex Ideal Standard Incontri al Mise e alla Regione Lazio
Roccasecca – Cresce l’attesa tra i lavoratori

 

La Banda ‘Licinio Refice’ si aggiudica la vittoria
Patrica. A Praga per rappresentare l’Italia

 

L’impianto Benito Stirpe candidato “Stadium of the year”
Competizione ardua assieme a 27 nuove architetture da tutto il mondo. Fino al 4 marzo si vota on-line. E’ l’unica struttura italiana in corsa per l’edizione 2018 del premio internazionale

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Omicidio, ergastoli cancellatiTerracina Regge l’impianto accusatorio per Marino Cerasoli e Roberto Bandiziol. Assoluzione per Cataldo Patruno. Ridotte in appello a 24 anni e 6 mesi le condanne per i due mandanti del delitto dell ’imprenditore Vincenzo Del Prete

 

L’autostrada dei freni
Corridoio Roma-Latina Il progetto ancora bloccato dall’ultimo ricorso al Consiglio di Stato. Intanto imprese, associazioni, politica e sindacati reclamano l’apertura dei cantieri

 

Fermato con dieci chili di marijuana
Pontinia. I controlli della Stradale, che ha scoperto i due borsoni pieni di stupefacente. Perquisizione anche a casa. A finire nei guai un 34enne bloccato al casello dell’autostrada A1 di Cassino: nascondeva l’erba nel cofano

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Arrivano i mostri
Follia antifascista. Paura per il corteo di sabato a Roma con Pd, Leu, Anpi e black block. Sos dei Servizi sui centri sociali. A Palermo milirante di Forza Nuova legato e picchiato

 

Assolta la Raggo
Virginia archiviata per la vicenda Romeo. Ma rimane in piedi il ben più spinoso procedimento sul caso Marra

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Colpo di mano del Pd sui servizi segreti
A pochi giorni dal voto. Convocato d’urgenza il Copasir: Minniti, d’intesa con Gentiloni, vuol prorogare di un anno i capi degli 007. È l’ultima di una serie di manovre per legare le mani al prossimo governo

 

Consigliere democratico sevizia i romeni
L’esponente del partito che cavalca il caso Traini sequestra e tortura due immigrati. E Renzi tace

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Assecondare l’industria del pessimismo aiuta a fertilizzare lo sfascismo. Gran saggio sull’ottimismo, da volantinare tra i giornalisti italiani
C’è un formidabile libro appena uscito in Inghilterra e negli Stati Uniti del quale i giornali italiani non potranno parlare facilmente perché sarebbero costretti a riconoscere quello che non possono ammettere: la proli – ferazione esponenziale della società del rancore non è il prodotto naturale di un mondo che giorno dopo giorno se la passa sempre peggio, ma è il prodotto naturale di un mondo che, pur passandosela sempre meglio, continua a raccontare a se stesso che le cose, signora mia, purtroppo vanno sempre peggio. Il libro di cui i giornali italiani non potranno parlare facilmente si intitola “Enlightenment Now: The Case for Reason, Science, Humanism, and Progress”, ed è uno straordinario manifesto

 

Delocalizzare non è un tabù. Appunti di lavoro sul caso Whirlpool
Lo sbracato caso Embraco. Perché la Commissione europea non può scandalizzarsi per l’internazionalizzazione di una grande azienda di compressori

 

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright