Top e Flop, i protagonisti del giorno: venerdì 11 febbraio 2022

Top e Flop. I fatti ed i protagonisti delle ultime ore. Per capire cosa è accaduto e cosa ci attende in questo venerdì 11 febbraio 2022

Top e Flop. I fatti ed i protagonisti delle ultime ore. Per capire cosa è accaduto e cosa ci attende in questo venerdì 11 febbraio 2022

TOP

GIOVANNI TURRIZIANI

Turriziani
Giovanni Turriziani

Aveva ragione lui. Su tutto. L’ex presidente di Unindustria Frosinone aveva capito prima di tutti che soltanto attraverso la formula del Grande Capoluogo si poteva rilanciare non soltanto Frosinone ma l’intero comprensorio. E inoltre si poteva ottimizzare e risparmiare al tempo stesso su una serie fondamentale di servizi: ambiente, trasporti, manutenzioni. (Leggi qui Grande Capoluogo, aveva ragione Giovanni Turriziani).

La politica locale da un lato non ha capito, dall’altro ha avuto paura di ammettere che aveva ragione Unindustria. Soprattutto però non se l’è sentita di fare la cosa più difficile: rinunciare a fette di amministrazione nel superiore interesse della collettività.

Adesso sono proprio i sindaci a rendersi conto che soltanto con il Grande Capoluogo si può pensare di attrarre residenti (specialmente a Frosinone) e quindi pensare ad un rilancio. Ma pur di non dare soddisfazione a Turriziani (??!!) chiedono altri studi, facendo finta di dimenticare che quello di Unindustria è serio, attendibile e dettagliato.

Non ti curar di lor, ma guarda e passa.

FABIO TAGLIAFERRI

Fabio Tagliaferri (Foto: Stefano Strani / Imagoeconomica)

Non importa se Fratelli d’Italia concorrerà per conto proprio alle Comunali di Frosinone o se invece farà parte della coalizione di centrodestra. (Leggi qui Tutto si muove in favore di Mastrangeli. E Vicano).

Il portavoce cittadino Fabio Tagliaferri ha rivoltato il Partito come un calzino nel capoluogo, riavvicinando esponenti della destra frusinate che si erano allontanati dai tempi di Alleanza Nazionale. Ma non solo, perché ha pure allargato il campo verso esponenti della società civile, professionisti e persone che in politica non si erano mai impegnate.

Infine, ha portato in Fratelli d’Italia l’ex sindaco Paolo Fanelli, che, a giudicare dalle reazioni che ha determinato, mantiene un certo appeal politico a Frosinone. In realtà Fabio Tagliaferri punta su un exploit della lista di Fratelli d’Italia alle Comunali.

Comunque vada sarà un successo.

FLOP

GIORGETTI-ZAIA

Giancarlo Giorgetti (Foto Imagoeconomica)

Matteo Salvini è costretto a inseguire Giorgia Meloni perfino sul terreno della non vaccinazione dei figli. Il Capitano ha perso la bussola politica perché la pressione di Fratelli d’Italia (da Destra) è diventata insostenibile per il Carroccio. Giancarlo Giorgetti e Luca Zaia, però, non prendono alcuna iniziativa.

La batosta delle bollette per l’aumento dei costi dell’energia rischia di mettere in ginocchio settori chiave per la Lega. A cominciare dal tessuto delle piccole e medie imprese del Veneto, della Lombardia, dell’Emilia Romagna e di altre regioni. Magari il Governo dovrebbe cercare intese con la Russia di Putin senza guardare troppo alle posizioni dell’Europa.

La Lega ha ottimi rapporti con Putin e stavolta potrebbe fare la differenza. Dimostrando che in realtà stare al Governo ha i suoi vantaggi. Ma Zaia e Giorgetti hanno timore di scavalcare il Capitano.

Ripiegati.

MATTEO RENZI

Foto: Carlo Lannutti © Imagoeconomica

Lo scontro con i magistrati e con l’Anm è ormai durissimo. Ma in questo modo il fondatore e leader di Italia Viva ha completamente tralasciato la politica. (Leggi qui La Procura denuncia Renzi, il senatore denuncia la Procura).

Nel senso che non si sta ponendo affatto il problema delle alleanze, dei posizionamenti, della legge elettorale, perfino dell’esito delle amministrative di primavera.

La partita del Quirinale ha dimostrato che Renzi non può pensare ad un’alleanza con il centrodestra. Troppe distanze. Il campo di Italia Viva rimane quello del centrosinistra, ma bisogna mettere sul piatto proposte e strategie. Matteo Renzi è l’unico che può farlo. Però in questo momento è concentrato esclusivamente sul braccio di ferro con le toghe.

Recuperare lucidità e strategia politica.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright