Un Martini per Sora: il Pd indica il Commissario

È Stefania Martini il commissario indicato dal Pd Regionale per ricostruire il dialogo nel Partito a Sora. La prossima settimana i nomi dei sub commissari

Il nome è quello di Stefania Martini, la missione è quella di ricostruire il Partito Democratico a Sora. Sarà lei il Commissario del circolo cittadino Pd: l’ha indicata all’unanimità la Direzione regionale del Partito. Una scelta fatta dal Segretario regionale Bruno Astorre insieme al Segretario provinciale Luca Fantini.

Martini nel solco istituzionale

Il Segretario del Pd di Sora Enzo Petricca

Una scelta fatta nel solco di quelle che hanno riguardato nei mesi scorsi Ceccano e Pontecorvo. In pratica: nome istituzionale e di garanzia. Ma anche di equilibrio. Nelle due città che erano appena andate alle urne la scelta era stata quella di affidare la ricostruzione al Segretario provinciale, nel caso di Sora è stato mobilitato il Presidente provinciale. Che proviene da una sensibilità politica diversa.

Stefania Martini dovrà ricostruire il dialogo interno in un Circolo molto frammentato. E dove è mancata la sintesi politica. Il Segretario cittadino Enzo Petricca si era dimesso quando era stato chiaro che ci fossero due posizioni inconciliabili sulla linea da seguire in vista delle prossime Comunali. (Leggi qui Troppi cani sciolti. Si dimette il segretario del Pd).

La situazione si era fatta ancora più complessa quando erano arrivate anche le dimissioni di quasi tutti i quadri dirigenti, all’inizio dello scorso novembre.

In settimana i sub commissari

Ad anticipare che prima di Natale si sarebbe arrivati alla designazione del Commissario per il Pd di Sora era stato il segretario regionale Bruno Astorre. (Leggi qui Pd alla resa dei conti e la guerra di Maria Paola).

Fantini, D’Orazio e Astorre

Ora toccherà alla Direzione provinciale di Frosinone indicare i sub commissari: cioè le persone del territorio che dovranno materialmente avviare il lavoro di ricucitura sul campo, a Sora come a Ceccano e Pontecorvo. Sarà una soluzione di equilibrio anche in questo caso, bilanciata tra le componenti di Pensare Democratico (Francesco De Angelis – Mauro Buschini e Sara Battisti) e Base Riformista (Antonio Pompeo).

L’indicazione emersa dalla Direzione tenuta nei giorni scorsi dal Segretario Luca Fantini è chiara: stabilire innanzitutto chi sta nel Partito, cosa il Pd intende dire alla città. E nel caso di Sora stabilire anche con chi si deve andare alle prossime elezioni, come ci si deve rapportare con l’amministrazione uscente.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright