Un mentor per insegnare alle piccole imprese come si diventa grandi

Nasce Profima Innovation Hub, un progetto per la crescita e la strutturazione imprenditoriale. Concepito su misura per ogni nuovo cliente che decide di affidarsi a Profima. Insegnando alle piccole imprese come si diventa grandi

L’ultima idea? Un programma studiato nel dettaglio per le start-up e per le aziende in espansione. Con quali caratteristiche? La più importante è la presenza di mentor e tutor che affiancano gli startupper  e le imprese consolidate durante la fase di scaling-up, quella cioè durante la quale queste realtà si preparano al grande salto, ad affermarsi nel mercato. 

C’è questo alla base di Profima Innovation Hub, un vero e proprio progetto per la crescita e la strutturazione imprenditoriale, concepito su misura per ogni nuovo cliente che decide di affidarsi a Profima, la società specializzata nella crescita aziendale fondata da Enzo Altobelli e con sedi a Roma e Frosinone. (leggi qui «I fondi Ue ci sono: dobbiamo solo avere voglia di prenderli»)

Aziende che quindi vengono seguite lungo il loro cammino, compiendo ogni passo insieme, a cominciare dalla verifica della fattibilità del progetto e dalla costruzione di un preciso modello di business. Si tratta di un percorso che viene compiuto insieme, dagli esperti di Profima e dagli imprenditori che scelgono di affidarsi a loro, con un unico obiettivo: far sì che una startup e un’impresa possano durare nel tempo.

Il monitoraggio del team Profima è costante e garantisce consulenza specialistica, assistenza, disponibilità e puntualità in tutte le fasi della pratica. Un mentore appunto, in grado di dare consigli in ogni momento di avanzamento del progetto. Si possono così ottimizzare i tempi, si evita di perdersi nei meandri e nelle lungaggini della burocrazia, che spesso, per chi non è avvezzo, diventano motivo anche di scoramento. 

A tutto questo ha voluto dare una risposta Profima, che ha deciso di creare anche la Business Unity Profima Academy, avvalendosi della collaborazione dell’università e di professionisti del settore. I manager delle nuove aziende o di quelle in espansione vengono così formati su diversi temi: Europrogettazione, Progettazione e rendicontazione di Progetti di Finanza Agevolata, Time Management, Internazionalizzazione, Gestione Social, Personal Branding, solo per citarne alcuni.

D’altronde Profima è nata proprio per questo, per affiancare le piccole e medie imprese e le pubbliche amministrazioni nel loro sviluppo e nella loro crescita mediante scelte strategiche, ottimizzando gli investimenti e utilizzando tutti gli strumenti che il mercato mette a disposizione. (leggi qui le varie iniziative)

Sono già centinaia le realtà che hanno deciso di affidarsi a questi esperti: le aziende assistite sono circa 1800 in tutti i settori merceologici, ma sono quelle del manifatturiero a segnare i numeri migliori, seguite da quelle dei  servizi. Sono sparse in tutta Italia: solo a Frosinone e provincia sono una sessantina quelle che si sono rivolte a Profima. Le richieste principali che arrivano dagli imprenditori riguardano fondi per l’innovazione, per la ricerca, per la formazione e per l’acquisto di nuovi macchinari.

Servizi che si traducono nel pacchetto Impresa 4.0

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright