Unindustria, dopo Stirpe c’è Tortoriello?

[dfads params=’groups=105&limit=1&orderby=random&return_javascript=1′]

 

Maurizio Stirpe si prepara a passare la mano. La presidenza degli industriali del Lazio è in scadenza e l’imprenditore ciociaro sta per accomodarsi in viale dell’Astonomia a Roma come vice presidente nazionale di Confindustria (leggi qui il precedente). Al suo posto potrebbe andare Filippo Tortoriello, patron del gruppo Gala.

54 anni, potentino di origine, guida il quinto player del settore dietro Enel, Acea, Hera ed Edison, il primo fra i non produttori.

Nei mesi scorsi il gruppo si è aggiudicato il progetto di pianificazione urbanistica per il waterfront di Shanghai.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright