Vacana risolve il rebus: Cardinali vice, Zaccari presidente

Il passo di lato di Luigi Vacana deciso oggi a pranzo. Spiana la strada alla vice presidenza per Cardinali. Che da lì farà partire l'assedio al sindaco Natalia di Anagni. Stop alla richieste del gruppo Rea. Presidenza a Zaccari: dialogo aperto con il leghisti di centro

Paolo Carnevale

La stampa serve chi è governato, non chi governa

A questo punto, è questione davvero di poco. Molto poco. Si è praticamente chiuso il Risiko febbrile che sta assegnando le cariche di governo nell’amministrazione provinciale capitanata da Antonio Pompeo. La carica di vicepresidente della giunta andrà all’anagnino Alessandro Cardinali, l’incarico di presidente del Consiglio è destinato al ferentinate Luca Zaccari.

A rendere possibile la soluzione del rebus politico è stato il gruppo che fa riferimento al vice presidente uscente Luigi Vacana. Si è riunito in mattinata per fare il punto. I dettagli li hanno limati a pranzo al Pepe Nero di Frosinone. Con Vacana c’erano il professor Biagio Cacciola, il dottor Giuseppe Fortuna, il referente di Smeriglio in Ciociaria Gaetano Capuano.

La linea tracciata è quella che sgombra la strada ad Antonio Pompeo: Luigi Vacana ed il suo Gruppo rinunciano a rivendicare la vice presidenza e lasciano al presidente della Provincia totale libertà di decisione. (leggi qui Il rebus vice presidente per Pompeo).

Via libera a Cardinali e Zaccari

Vacana e Cardinali

È una mossa che concede a Pompeo più ampi margini di manovra.

Il passo di lato che Vacana si appresta a compiere spiana la strada di vice presidente dell’Amministrazione Provinciale per l’anagnino Alessandro Cardinali. È il ribelle di Fratelli di Italia, diventato, dopo l’estromissione dalla maggioranza comunale anagnina, la punta di diamante del Polo civico dopo il successo delle ultime elezioni Provinciali. È l’uomo che ad Anagni potrebbe aggregare intorno a se tutte le forze contrarie all’amministrazione in carica guidata dal sindaco Daniele Natalia. Dando vita così ad un Campo Larghissimo. Al quale sarebbero favorevoli sia i Dem di Antonio Pompeo e sia la componente maggioritaria che fa rifetrimento a Francesco De Angelis.

L’assegnazione della vice presidenza della Giunta ad Alessandro Cardinali blocca ogni velleità dell’altro consigliere eletto nel Polo Civico: Alessandro Rea. Che è consigliere comunale a Ferentino nell’area di maggioranza che però è ostile al sindaco (e presidente della Provincia) Antonio Pompeo. Nei giorni scorsi il suo Gruppo consiliare di Ferentino aveva provato a rivendicare per Rea le vice presidenza della Provincia, aprendo un nuovo fronte comunale: con la nomina di Cardinali non esistono spazi per alcuna richiesta.

Un ponte con la Lega

Luca Zaccari e Pasquale Ciacciarelli

Ancora più intrigante la scelta di assegnare la presidenza del Consiglio Provinciale a Luca Zaccari. È stato eletto nella lista della Lega. Questo va a confermare la linea ecumenica voluta fin dall’inizio da Antonio Pompeo: ha sempre considerato la sua Provincia come un ente di secondo livello nel quale dialogare a 360 gradi. Nella scorsa consiliatura aveva chiamato a quel ruolo Daniele Maura di Fratelli d’Italia.

Luca Zaccari è espressione dei leghisti del consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, il più centrista sul Carroccio ciociaro; entrambi già dirigenti provinciali di Forza Italia, rappresentano l’ala meno sovranista. E quindi più vicina al dialogo con gli ex renziani di Pompeo.

Una scelta che richia di aprire una lacerazione con il resto della truppa leghista in Provincia: Gianluca Quadrini (vicino all’onorevole Francesca Gerardi) ed Andrea Amata (espressione del coordinatore provinciale Nicola Ottaviani).

Dove va Vacana

Il passo di lato di vacana non è politicamente gratis. Nel documento finale si chiede al presidente un riconoscimento per la lista di Vacana all’interno di una valutazione provinciale complessiva. Significa che all’ex vice presidente ed ex presidente d’Aula potrebbe andare un ruolo amministrativo non strettamente legato all’ufficio di presidenza che si sta definendo in queste ore. Ma un ruolo di dimensione provinciale legato all’attuazione del Programma.

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright