Alessioporcu.it

M5S pronto alle nozze. Il quesito c’è, manca Rousseau

Tutto pronto per le nozze Pd-M5S il Regione Lazio. Il quesito per Rousseau è pronto. È diviso in due parti. Ma Grillo deve prima trovare l’accordo con Casaleggio per l’uso della piattaforma. Alla fine la benedizione potrebbe arrivare con un post

2 Condivisioni

La profezia di Bettini e i sassolini di Bersani

La scelta di Zingaretti riapre vecchi ferite e spalanca nuovi scenari. La sinistra è spalle al muro. Goffredo Bettini sbarra la strada al ritorno del renzismo. L’ex segretario: “Zingaretti ha tre strade davanti: può dire ok sto qua, ok, non sto qua oppure sto qua a certe condizioni. Se scegliesse questa ipotesi spero che sia una cosa aperta”.

2 Condivisioni

Dimissioni di Zingaretti, Pensare Democratico alza il muro

Sarà l’assemblea nazionale a dire l’ultima parola sulla scelta del segretario, che però potrebbe comunque insistere. In Ciociaria De Angelis, Buschini e Battisti sono intenzionati a far pesare i numeri in ogni caso. Il ruolo di Fantini e le scelte di Pompeo.

2 Condivisioni

Pd, Zingaretti si dimette: “Ora scelga l’Assemblea”

Nicola Zingaretti si dimette da Segretario nazionale del Pd. “Mi vergogno del mio Partito che da 20 giorni parla di poltrone”. Ora deciderà l’Assemblea convocata per il 13 e 14 marzo. Levata di scudi affinchè venga confermato. Ma Zingaretti potrebbe respingere la richiesta di restare. I tre scenari

2 Condivisioni

Comunali ad ottobre, ossigeno puro per i Segretari

Manca solo l’ufficialità, ma ormai è certo che le amministrative slitteranno. Ecco perché tirano tutti un sospiro di sollievo: Fantini, Ottaviani, Ruspandini, Calcagni. Nei Cinque Stelle Ilaria Fontana valuta se assumere la leadership. Forza Italia: Tajani o Fazzone? Questo è il dilemma.

2 Condivisioni

Il consiglio comunale affonda nel question time

Ieri sera ennesima seduta inutile e surreale. All’interno della maggioranza ci sono quelli che chiedono risposte alla Giunta che sostengono, mentre nessuno parla della verifica avanzata da Fratelli d’Italia. Le opposizioni hanno dimenticato da anni il loro ruolo ed è per questo che nessun consigliere di minoranza sarà candidato a sindaco.

9 Condivisioni

Fattore Cinque Stelle, Smeriglio gela Zingaretti

L’europarlamentare e ideologo di Piazza Grande si fida fino ad un certo punto delle trasformazioni pentastellate e del possibile approdo dei grillini nel centrosinistra. Avverte: “Occorre una discussione vera”. Il rischio è quello di uno snaturamento che aprirebbe la strada a Renzi.

2 Condivisioni