Sport

A Pisa tante occasioni ma è solo 0-0

Pari e patta ma quanto agonismo tra Frosinone e Pisa! I giallazzurri sprecano due palle gol nitide con Ciano e Beghetto e colpiscono la base del palo ancora con Ciano nella prima frazione di gioco. Nella ripresa le occasioni sono ancora per la squadra di Nesta. Che sbaglia l’impossibile.

2 Condivisioni

Il “boxing day” del Frosinone è amaro: frantuma certezze e ridimensiona la classifica

La sconfitta col Crotone è pesante. I canarini scivolano dal terzo al settimo posto e perdono l’imbattibilità interna dopo sei mesi. Come a Benevento la squadra giallazzurra sbaglia l’approccio alla partita e regala un tempo agli avversari. Il tecnico Nesta sprona la squadra: “Dobbiamo iniziare le partite con un piglio diverso. Siamo stati troppo timidi”. Domenica a Pisa il giro di boa. I ciociari cercheranno il riscatto e punti importanti. In serie B esplode la questione arbitrale.

2 Condivisioni

Fallito il colpo del Ko, Frosinone-Crotone finisce 1-2

Partita jellata per i giallazzurri che nel primo tempo recuperano lo svantaggio iniziale con Paganini. Sull’1-1 Dionisi si fa parare da Cordaz il tiro da tre punti. Il gol decisivo lo mette a segno Marrone dopo una grande parata di Bardi sul primo tentativo di Mazzotta. Cade l’imbattibilità interna dei giallazzurri

2 Condivisioni

A Benevento servivano coraggio, cinismo e… var

La partitissima del “Vigorito” conferma la forza della capolista giallorossa che ha già un piede in serie A. I canarini riescono ad arginare il super attacco degli avversari ma in zona gol sono poco incisivi. Pesano le assenze (Ciano e Rohden) e servirebbe una punta d’area che possa concretizzare le occasioni. In trasferta si continua a soffrire e per fortuna che giovedì si torna allo “Stirpe”. Nel “boxing day” sfida d’alta classifica col Crotone.

2 Condivisioni

Il colpo della strega arriva su rigore: Benevento-Frosinone 1-0

La sfida tra Inzaghi e Nesta finisce 1-0 a favore dei giallorossi di casa: al 19′ del primo tempo il penalty per un pallone sul braccio di Capuano. In precedenza traversa di Gori. Il secondo tempo inizia con 10′ di ritardo per un guasto all’impianto-luci. Doppia occasione per i canarini, sprecate da Zampano e Paganini. Si fa male anche l’arbitro Marinelli, al suo posto Robilotta. Sei ammoniti tra i giallazzurri

2 Condivisioni