Coordinamento Forza Italia: Savo c’è, i temi no. Salta tutto?

[dfads params=’groups=105&limit=1&orderby=random&return_javascript=1′]

 

CORRADO TRENTO per CIOCIARIA EDITORIALE OGGI

Il confronto più atteso è quello tra Pasquale Ciacciarelli e Alessia Savo, rispettivamente coordinatore e vicecoordinatore di Forza Italia.

Intanto perché all’ordine del giorno non c’è neppure uno dei temi sollecitati dalla stessa Savo. Nessun riferimento all’alleanza con il Pd alla Provincia. Nessun accenno al “caso Sellari” al Consorzio Asi.

Si parlerà di “organizzazione politica a sostegno dei candidati sindaco e candidati consiglieri alle elezioni amministrative del 2016”. Forza Italia appoggia Carlo Maria D’Alessandro a Cassino (dove c’è un quadro unitario del centrodestra: “azzurri”, Fratelli d’Italia e Noi con Salvini), Roberto De Donatis a Sora (dove il simbolo sulla scheda non c’è) e Antonello Iannarilli ad Alatri. In questo caso il simbolo sulla scheda c’è, ma la situazione sul campo è tutta da verificare. Intanto perché nell’area di centrodestra, oltre a Iannarilli, c’è anche l’avvocato Enrico Pavia, sostenuto da diverse liste civiche. Ma soprattutto perché sarà importante verificare sul campo come voteranno e faranno votare gli esponenti “azzurri” sul territorio. Sicuramente Alessia Savo porrà il problema.

Ma c’è anche un altro elemento che sarà valutato con attenzione: la partecipazione alla riunione di stasera del coordinamento. Da mesi in molti la sollecitano, adesso bisogna vedere quanti parteciperanno. Considerando pure che il senatore Claudio Fazzone, coordinatore regionale di Forza Italia, ha richiamato espressamente alla “riconciliazione”.

Niente affatto di secondo piano il dibattito sulle alleanze, specialmente in prospettiva. Tra un anno si vota a Frosinone e poi ci saranno sia le regionali che le politiche. A Roma la candidatura a sindaco di Alfio Marchini rappresenta una sorta di laboratorio centrista, nel quale ci sono sia Forza Italia che Ncd-Area Popolare. Una novità che in provincia di Frosinone finora è stata ignorata, ma che potrebbe presto stare al primo posto dell’agenda politica sia degli “azzurri” che del Nuovo Centrodestra.

 

PUOI COMPRARE DA QUI UNA COPIA DI CIOCIARIA OGGI AD 1 €

Ciociaria Oggi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright