Dieci righe e il resto in edicola (mercoledì 5 X 2016)

Ciociaria Oggi K2

Pitbull aggredisce madre e figlio
Ceccano. La giovane donna non ha esitato a difendere il bambino dall’attacco del cane ed è stata ferita in varie parti del corpo Attimi di terrore ieri pomeriggio in via San Francesco. L’animale, provvisto di collare, non è microchippato. Caccia al proprietario

Una passeggiata con il proprio figlio, in pieno centro cittadino, stava per trasformarsi in tragedia per una giovane donna residente in via San Francesco a Ceccano. Il piccolo, di appena un anno, era all’interno del passeggino. Nessuno avrebbe potuto immaginare quello che sarebbe accaduto di lì a poco. Nel primo pomeriggio di ieri in via San Francesco, poco prima dello stadio Popolla, all’altezza dell’ex Ipsia, F.B. e il suo bambino hanno incrociato un molosso di razza pitbull. Provvisto di guinzaglio, ma risultato non microchippato al controllo del veterinario della Asl. Sono stati attimi di terrore. L’animale si è scagliato contro il passeggino. La madre non ha esitato un momento. Ha immediatamente messo il suo corpo davanti a quello del figlio per proteggerlo da quell’attacco inaspettato. Entrambi sono stati condotti da un’ambulanza del 118 all’ospedale Spaziani di Frosinone. Il bambino ha riportato ferite lievi. La madre, azzannata dal molosso in varie parti del corpo, è stata suturata dai sanitari. Ora è caccia al proprietario del pitbull.

 

Il market dello sballo per i giovani
Le Fiamme gialle seguono il fiume di coca destinato ai minorenni del Cassinate e arrivano ai pusher. Nei guai una coppia rom: lui ai domiciliari, lei denunciata. Sequestri di beni per 250.000 euro. Decine gli indagati

Fiumi di coca per lo sballo del weekend, droga destinata ai minorenni del Cassinate. Le Fiamme gialle del Gruppo di Cassino hanno seguito le centinaia di assuntori per mettere le mani su due pusher: è una coppia di etnia rom quella che, secondo i militari, avrebbe gestito il market dello sballo per i giovanissimi del territorio. Ingenti i sequestri patrimoniali nei confronti dei coinvolti. «Un’attività qualificante sotto due punti di vista – ha commentato il colonnello del Comando provinciale di Frosinone, Carbone – quello legato alla prevenzione nella lotta allo spaccio di stupefacenti destinati in larga misura ai ragazzi e quello che riguarda l’impor – tante sequestro di beni ritenuti oggetto di attività criminali»

 

Il mio miglior… nemico: incontro a sorpresa Cristofari – Ottaviani
E’ accaduto al Palazzo di giustizia. Sorrisi, battute e stoccate Il presidente dei medici: «Potrei partecipare alle sue primarie dal momento che sono aperte. Hai visto mai…»

Si sono incontrati al Palazzo di giustizia e hanno parlato a lungo. Non potevano passare inosservati il sindaco Nicola Ottaviani e il presidente dell’ordine provinciale dei medici Fabrizio Cristofari, che potrebbe essere lo sfidante per la fascia tricolore se dovesse vincere le primarie. In un attimo in città non si parlava d’altro, con i telefonini degli addetti ai lavori che squillavano continuamente. Fabrizio De André cantava: «Ma una notizia un po’ originale, non ha bisogno di alcun giornale, come una freccia dall’arco scocca, vola veloce di bocca in bocca». Ma di cosa hanno parlato Ottaviani e Cristofari? Naturalmente di elezioni, di primarie in particolare, visto che a novembre il doppio appuntamento è già fissato: il 13 quelle del centrodestra, il 20 quelle dei Democrat. Sembra che Ottaviani abbia messo in guardia Cristofari in vista proprio delle primarie del Pd. Soffermandosi (…)

GLI ARTICOLI COMPLETI LI TROVI SUL GIORNALE IN EDICOLA DOMANI OPPURE PUOI SCARICARE DA QUI LA APP PER TUTTI I SERVIZI DI CIOCIARIA OGGI
 

provincia-2

 

Arresti, denunce e confische /
All’alba maxi operazione antidroga della Guardia di Finanza. Aspetto qualificante dell’indagine è l’aggressione ai patrimoni illeciti

Arresti, denunce e confische. Alle prime luci di ieri mattina è scattata l’operazione “Selva” che ha visto impegnati i Finanzieri della Città Martire, coordinati dalla Procura della Repubblica. L’aspetto caratterizzante di questa indagine è l’aggressione ai patrimoni illeciti che i responsabili avevano acquistato. Confiscati immobili, autovetture e un conto postale per un valore complessivo di oltre 250mila euro.

 

Il Vescovo e l’intimo racconto di un viaggio spirituale e umano /
“Misericordia, cuore della missione” l’ultimo libro di mons. Ambrogio Spreafico/em>

“Un libro che nasce dall’insegnamento all’Università Urbaniana, dai viaggi in Africa, Asia e America Latina, dall’impegno pastorale nelle periferie romane con la Comunità di Sant’Egidio e infine dal quinquennio come presidente della Commissione della Conferenza Episcopale Italiana per l’Evangelizzazione e la Cooperazione tra le Chiese. Lo spirito dell’”Evangelii Gaudium” e della Chiesa in uscita di cui parla papa Francesco ha spinto l’autore a rivedere alcune riflessioni riproponendole in maniera nuova”. In sintesi questa la presentazione della nuova fatica letteraria del Vescovo della Diocesi di Frosinone, Mons. Ambrogio Spreafico. Un libro dal titolo “Misericordia, cuore della missione” già presente in tutte le librerie. Pagine capaci di raccontare emozioni, di rappresentare i segni di (…)

GLI ARTICOLI COMPLETI LI TROVI NEL QUOTIDIANO IN EDICOLA

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright