E’ la stampa, bellezza (I titoli del 8 VII 2015)

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI (direttore Gianluca Trento)

Vietato morire fuori orario / La disposizione L’unico tecnico necroforo è in malattia. Non è possibile passare a miglior vita nel pomeriggio Al Santa Scolastica l’emergenza non ha fine neanche dopo il decesso. Dalle 13 alle 19 non c’è personale in obitorio.

 

Tanto fuoco, pochi uomini / Frosinone Mezza provincia continua a bruciare ma scarseggiano mezzi e pompieri. L’allarme del comandante In arrivo solo 12 unità per coprire i vuoti d’organico. I casi delle chiusure notturne di Alatri, Arce e delle squadre boschive.

 

Frosinone… rimandato / Il torneo Vittoria ai rigori contro il Teuta Durazzo e poi sconfitta di misura al cospetto del Partizan Tirana per una squadra ancora un po’ imballata dal lavoro

 

LA PROVINCIA (direttore Umberto Celani)

Tagli, sos alla politica / SANITÀ CONVENZIONATA Ieri secondo incontro presso la sede di Federlazio

 

Individuati gli inneschi / Dopo i numerosi incendi sulle montagne di tutto il Cassinate

 

L’INCHIESTA (direttore Stefano Di Scanno)

Malasanità d’oltretomba / Tecnico necroforo in malattia, la direzione sanitaria del “S. Scolastica” dispone che i pazienti deceduti restino nei reparti fino alle 19,30. Lo sfascio sanitario colpisce pure… all’altro mondo

 

IL MESSAGGERO (Caposervizio Luciano D’Arpino)

Stupro, è stato un clandestino /volta nelle indagini sulla ragazza di Frosinone aggredita nei pressi del deposito Atac della capitale. Arrestato un tunisino di 30 anni che le aveva puntato il coltello alla gola

 

LATINA OGGI (direttore Alessandro Panigutti)

L’ultimo calcio della Cavicchi / Il terremoto La presidentessa nerazzurra ha deciso di uscire di scena. La questione dello stadio Francioni alla base di una decisione che era nell’aria. Le sue quote sono state rilevate da Pasquale Maietta e Antonio Aprile

 

Sequestri al porto di Gaeta / L’inchiesta Dal traffico di materiale ferroso alle raccomandazioni: quattro indagati Il dirigente dell’Autorità portuale Spinosa è stato sospeso dalle pubbliche funzioni

 

IL CORRIERE DELLA SERA (direttore Luciano Fontana)

C’è poco personale in ospedale, defunti «in coda» nei reparti /
Si ammala uno dei tecnici necrofori del nosocomio di Cassino e le salme restano a lungo in attesa

 

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright