È’ la stampa, bellezza (i titoli di domenica 17 I 2016)

Testata Ciociaria Oggi

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI (direttore Gianluca Trento)

Pistole finte e rapinatori veri / Cronaca Colpo grosso ieri mattina all’Energas di Supino: in due terrorizzano i dipendenti e li chiudono in una stanza Si fanno consegnare contanti e assegni per settantamila euro. Poi fuggono a bordo della macchina di un impiegato

Una microspia incastra Ciummo / Il focus Ulteriori risvolti nell’inchiesta della Procura di Napoli sugli appalti per l’affidamento della raccolta differenziata. I magistrati descrivono i rapporti tra mondo imprenditoriale e politico anche attraverso le mazzette per i tesseramenti a FI

Frosinone, un altro ko! / La partita A Torino ancora quattro gol incassati dai giallazzurri di Stellone. La rete di Sammarco e l’autogol di Avelar non servono che a ridurre il divario finale

 

Testata La Provincia

LA PROVINCIA (direttore Umberto Celani)

Rapina all’Energas / In due armati di pistola hanno seminato il panico negli uffici di via Morolense. Cinquantamila euro il bottino tra soldi in contanti e assegni

Rapine, scippi e furti / Per il Cassinate quella di ieri è stata una giornata da dimenticare. E nelle campagne della città martire i cittadini organizzano le ronde.

Frosinone Immobile, Stellone verso l’esonero / Canarini battuti 4-2 dal Torino. L’1-1 di Sammarco e il 3-2 sono solo illusioni. La posizione del tecnico valutata a lungo nella notte ma il divorzio dopo quattro grandi stagioni appare vicino

 

Testata Giornale

IL GIORNALE (direttore Alessandro Sallusti)

I pozzi avvelenati di Renzi / Spuntano i contatti di papà Boschi con la massoneria. Il premier trema. Anche i poteri occulti lo mollano. Berlusconi riparte da Milano e torna sul «predellino.

«Che illusione pensare di integrare l’islam / Intervista al politologo Sartori: «La sinistra non affronta il problema. E ora siamo al disastro

 

Testata Il Tempo

IL TEMPO (direttore Gianmarco Chiocci)

Il business degli infermieri La Regione paga tre volte
/ L’inchiesta del Tempo Le società interinali prendono 25 euro l’ora ma ne pagano al massimo 8 ai paramedici. Uno spreco senza fondo

Caro Renzi, non commettere l’errore di Giulio / La lettera al premier di Luigi Bisignani

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright