È la stampa, bellezza (i titoli di mercoledì 26 VII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 26 luglio 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

La carica dei seicento. Profughi
Frosinone. Pubblicato il bando della prefettura: per l’accoglienza dei richiedenti asilo si va con la procedura negoziata Individuati 34 paesi dove collocare le strutture. Prevista una clausola di salvaguardia per chi già ospita i migranti

SINOSSI
La prefettura cerca strutture per l’accoglienza di altri seicento richiedenti asilo. Pubblicato il bando per la procedura negoziata in urgenza. I precedenti non sono serviti a fronteggiare l’elevata richiesta di posti. La scelta è ricaduta su 34 comuni non interessati da altri programmi di accoglienza dei profughi come Cara, Cas e Sprar. È stata prevista un’apposita clausola di salvaguardia in favore di chi già ospita i richiedenti asilo. Il fabbisogno complessivo è stimato in seicento posti. Ogni straniero costerà 33 euro al giorno. L’aggiudicazione avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Stabilite le condizioni per garantire adeguati servizi.

 

Con un euro puoi comprare casa

Patrica. È l’iniziativa lanciata dal sindaco Fiordalisio: ripopolare il centro storico puntando su sicurezza e decoro. La Giunta ha già approvato le linee guida: chi investirà sugli immobili per tre anni non pagherà le tasse

 

Consiglio, scontro sulle tasse Tagliaferri attacca l’opposizione

Frosinone. Il vicesindaco: «Chiederemo al centrosinistra come ha fatto in passato». Stasera è in programma la seduta del consiglio comunale, con all’ordine del giorno diversi punti, tra i quali l’approvazione del differenziale dell’aliquota Tasi per gli immobili che non sono prima casa: dall’1.06 all’1.14 per mille

 

Insulti, scattano tre denunce

Cassino. Tris di esposti per diffamazione. Ieri mattina D’Alessandro e il suo avvocato li hanno consegnati in procura. La micca accesa dall’aggressione verbale davanti a figli e nipotini alla festa della birra. Ma ci sono anche due post offensivi. «Le istituzioni vanno rispettate»: i commenti e la deriva social Ma anche l’appello ad abbassare i toni. «Non è che nascosti dietro ad un telefono si può avere il diritto di scrivere qualsiasi cosa»

 

Decadenza di Riccardo Roscia: fissata l’assise

Pontecorvo.

 

Per il Frosinone interessante test contro il Monopoli

Alle 18 i canarini in campo a Rieti per la terza amichevole. Avversario importante considerando che i pugliesi militano in Lega Pro

 

 

provincia-2

(direttore Dario Facci)

Case a un euro

Patrica. Iniziativa del Comune per ripopolare e riqualificare il centro storico. La giunta Fiordalisio scommette così sul rilancio del piccolo paese dei Lepini

SINTESI
Anche nel centro storico di Patrica si potrà acquistare casa a 1 euro. Non si tratta di uno scherzo di mezz’estate, ma di una concreta iniziativa voluta dall’Amministrazione Fiordalisio che, in questi giorni, ha completato il censimento degli edifici in stato di abbandono e di fatiscenza presenti nel caratteristico centro storico di questo piccolo comune montano. L’iniziativa denominata “A Patrica case ad 1 euro” sta incuriosendo molte persone.

 

Controllore aggredito da immigrati

Frosinone. L’episodio a Frosinone. Mentre a Fiuggi rissa finisce a sassate. Un controllore della Cotral è stato accerchiato e aggredito da sei immigrati al capolinea di piazza Pertini a Frosinone. A Fiuggi, invece, una rissa tra richiedenti asilo è finita a sassate.

 

Quattro ultras del Napoli in manette

Operazione Macula2. Aggredirono i tifosi juventini all’autogrill La Macchia. La Polizia ha arrestato 4 ultras del Napoli accusati delle violenze all’Autogrill.

 

Insulti e minacce D’Alessandro presenta tre querele

Cassino. Assistito dall’avvocato Sandro Salera querela due cittadini per i gravi insulti su Facebook e l’uomo che lo ha ingiuriato durante il Festival della Birra.

 

Ospedale, interrogazione a Zingaretti

Anagni. Oggi in aula la discussione sul futuro della struttura

 

Amichevole Frosinone – Monopoli. Altro test a Rieti. Probabile esordio di Luka Krajnc

Basket. Varati i calendari di Serie B 2017-2018. Per la Virtus Cassino partenza impegnativa. Alla prima il Valmontone

 

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Ateneo, stangata per i fuoricorso
Illustrato il piano di rientro per il maxi buco da 40 milioni: blocco delle assunzioni e delle carriere, tagli alle spese, vendita di una sede di Cassino e di quella di Terracina

SINTESI
«In questo momento, per noi, ciò che è assolutamente distruttivo è il lamento. Poi chiudiamo e andiamo avanti». E’ stato uno dei passaggi del rettore dell’Università di Cassino, Betta, nell’assemblea convocata per illustrare il piano di rientro dal maxi buco di circa 40 milioni di euro. «Il ministero ha imposto dei paletti ai quali l’ateneo di Cassino ha dovuto attenersi, altrimenti l’alternativa era il commissariamento », ha aggiunto. Previsto un pacchetto di misure di tagli e sacrifici

 

Aumento della Tasi e debiti fuori bilancio, scontro e veleni

Frosinone. Stasera Consiglio comunale, Pizzutelli e Cristofari attaccano. Mastrangeli risponde e annuncia il pugno duro per i dirigenti. Piazza Risorgimento, domani l’inaugurazione

 

Case a un euro per rilanciare il centro storico, progetto al via /

Patrica. Il sindaco: «Abbiamo trovato 38 immobili in stato di totale abbandono»

 

Pestaggio tifosi sull’A1, altri arresti

Individuati 4 ultras del Napoli che hanno preso parte al raid contro un gruppo di juventini nell’area di servizio La Macchia. Due sono finiti ai domiciliari, per gli altri obbligo di dimora. Il gip: «Scene da Arancia Meccanica, criminali prestati al tifo»

 

Debiti, tagli e sacrifici all’ateneo

Illustrato in assemblea il pacchetto di misure antibuco. Betta: «Paletti dal ministero, l’alternativa era il commissario». Previsti la vendita delle sedi di Cassino di via Zamosch
e di Terracina e l’aumento delle tasse per i fuoricorso. Contratti Co.co.co, università condannata

 

Frosinone, col Monopoli test probante

Test impegnativo e attendibile sui miglioramenti della squadra quello in programma oggi contro il Monopoli, club di Lega pro. Sabato, poi, il Frosinone disputerà due amichevoli in sequenza

 

 

Latina Oggi K2

(direttore Alessandro Panigutti)

Adesca tre minori e li invita a casa

Un 77enne indagato per tentata violenza sessuale. Ai bambini ha chiesto abbracci, poi sono arrivate proposte più esplicite

 

SINOSSI
È accusato di aver adescato alcuni bambini di età compresa tra i 10 e i 12 anni. È successo a Latina e un uomo di 77 anni, residente nel capoluogo pontino, ora è indagato con l’accusa di tentata violenza sessuale aggravata anche dalla minore età delle parti offese.

 

Sgominata la rete dei pirati digitali

L’operazione. Un indagato pontino tra gli otto finiti nell’inchiesta “Cyberlocked ”. Oscurati venti siti internet. Portano a Terracina le ricerche della Guardia di Finanza su un business illegale di film e musica condivisi in rete

 

Nasce il Latina calcio 1932

La svolta Riunione decisiva ieri pomeriggio per le sorti del club nerazzurro. Otto imprenditori oggi dal notaio per la costituzione della società. Gli auguri del sindaco

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

A Roma la (vera) mafia c’è

L’organizzazione di Carminati non è mafiosa ma ecco quel che abbiamo trovato nella Capitale. Condanne e sequestri per 416 bis, omicidi di boss, referenti di famiglie criminali e ben 77 clan

 

Boldrini che dici del migrante in bici?

Lo straniero ha ringraziato la polizia (che allora così cattiva non era)

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Vitalizi: ecco quanto perdono Fini, De Mita e Bertinotti

Oggi il voto per tagliarli. In Aula scontro sulla legge. Che rischia l’incostituzionalità

Consip, ora crolla l’inchiesta Woodcock

La Cassazione: «Romeo spiato illegalmente e zero prove»

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

I migliori e i peggiori ospedali italiani

La classifica dell’agenzia nazionale. In Veneto e in Emilia Romagna ci sono le strutture che offrono ai pazienti le maggiori probabilità di sopravvivenza all’infarto. Per l’ictus, la graduatoria smentisce molti dei luoghi comuni sul Sud

 

L’ultimo sfregio ai genitori di Charlie

Hanno chiesto di portare a morire il loro bimbo a casa: i medici hanno negato pure questo

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright