E’ la stampa, bellezza (i titoli di sabato 5 XI 2016)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI (direttore Alessandro Panigutti)

Autista schiaffeggia uno studente / Pastena. Il conducente dello scuolabus rifila un ceffone a un alunno “vivace”. Parte la denuncia dei genitori. Il sindaco annuncia provvedimenti disciplinari per il dipendente. Ma avverte: ci sono troppi episodi di bullismo

Terrorista. Ma solo per errore / Cassino. La madre legge un messaggio indirizzato alla figlia e pensa che il fidanzato ventisettenne sia una cellula dell’Isis. Tutta colpa di una bandiera con scritte arabe. Alla vista dei poliziotti il giovane prova a fuggire: arrestato per oltraggio e resistenza

Rapinatori in anticipo: il colpo salta / Frosinone Fallisce l’assalto al Monte dei Paschi. In azione due persone armate di pistola che minacciano i presenti. Sfondano una parete ed entrano in banca: l’apertura della cassaforte è a tempo e sono costretti alla fuga

Profughi, ora scattano i controlli / Pontecorvo Pugno ancora più duro del sindaco Rotondo: al setaccio le case famiglia che ospitano immigrati minorenni. Contattata immediatamente la Asl per verificare il rispetto di tutte le prescrizioni igienico-sanitarie

Renzi vuole un Sì. Lunedì lo chiederà a Frosinone/ Referendum

Peppe e Peppino insieme / Vertice in piazza. Suggellano un accordo quasi per caso: Petrarcone e Sebastianelli uniti nell’opposizione a D’Alessandro. Rimproveri a ruota libera. L’ex esponente di maggioranza: al sindaco ho sempre detto che doveva fare come il suo predecessore

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA (direttore Filiberto Passananti)

Terrorista dell’Isis per 36 ore/ La madre della fidanzata lo denuncia: “Su Facebook ha messo la bandiera del sultanato”. La Polizia va a casa e la perquisisce ma non trova niente. Lui però è nei guai

Tentata rapina in banca / Frosinone. Due persone sono penetrate nella filiale della Monte Paschi attraverso un buco. I malviventi, poi fuggiti a mani vuote, hanno minacciato gli impiegati provando a farsi aprire la cassaforte. L’impianto era però temporizzato. Un cliente al bancomat ha dato l’allarme facendo accorrere la polizia

Il premier Matteo Renzi a Frosinone per parlare della riforma costituzionale Referendum. Sarà lunedì pomeriggio al Fornaci Cinema Village. Previsto l’arrivo di diversi bus con militanti del Pd da tutta la Provincia. I comitati per il Sì della Ciociaria già si sono attivati per garantire il pienone

Frosinone e Latina avranno un’unica Camera di Commercio / Il primo sì alla fusione è arrivato dall’ente ciociaro. Entusiasta il presidente Marcello Pigliacelli: “Conterà più di 120 mila imprese e sarà l’ottava in Italia”

Elezioni, Marini parla con Astorre / L’ex Sindaco a muso duro contro la candidatura di Fabrizio Cristofari. L’incontro c’è stato l’altra sera nel corso di una cena con un gruppo di amici del Partito Democratico

Senz’acqua da giorni, proteste a Colli / Sollecitata più volte ad intervenire Acea non si è ancora fatta vedere

Il Tar affoga i Comuni nei debiti del Consorzio degli Aurunci / Cassino. Nuova sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale

Calcio. Serie B. Avellino-Frosinone: tutto esaurito. Ottocento tifosi ciociari al Partenio / Basket. Serie B. Inaugurato il nuovo Palasport. La Virtus Cassino torna in città

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO (direttore Luciano D’Arpino)

Rapinatori vestiti da medici/ In due, camice e pistola in pugno, fanno irruzione nella filiale della banca Monte dei Paschi dopo aver abbattuto un muro di cartongesso. Dipendenti immobilizzati, ma il colpo sfuma

Il premier Renzi a Frosinone per il «sì» / Il Premier Matteo Renzi, lunedì sarà a Frosinone a sostegno della campagna referendaria per il «Sì». Alle 16 sarà accolto dal segretario del Pd Costanzo e dall’assessore regionale Buschini alle «Fornaci

Il Tar: «I lavori possono ripartire» / Piazza Risorgimento: annullato lo stop imposto dalla Sovrintendenza. I giudici: «Non c’è alcun vincolo». La sentenza censura la condotta delle Belle arti: «Il confronto con il Comune avrebbe potuto prevenire il contenzioso»

Stalking contro la iella, processo al via / Perseguitava i colleghi di lavoro perché secondo l’imputato portavano sfortuna

Frosinone, esodo di tifosi / Domani in ottocento al seguito della squadra per la gara ad Avellino

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI (direttore Alessandro Panigutti)

Le ombre sul recupero dell’ex Salid / Formia Il provvedimento disposto dal Tribunale di Napoli, sei persone indagate per bancarotta e sequestrati beni per 12 milioni di euro. Finisce sotto inchiesta la «Pedato Costruttori». Aveva presentato il progetto di restyling della vecchia fabbrica

Muore per overdose tra i passanti / Latina Stroncato da un mix di sostanze stupefacenti. È la seconda vittima delle droghe in due giorni: indaga la polizia. Si accascia al centro di via Epitaffio in preda a una crisi, quarantenne ha perso la vita all’arrivo in ospedale

Tutte le insidie dei piani / Urbanistica L’idea dell’assessore Gianfranco Buttarelli non trova molti consensi all’interno della maggioranza consiliare. Timori per il danno d’immagine per chi si è battuto contro i Ppe

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO (direttore Gianmarco Chiocci)

Menomale che Silvio c’era / Tutti a criticare Berlusconi per le cinquemila casette anti sisma Siamo tornati a L’Aquila 7 anni dopo. La gente ancora lo ringrazia

Inchiesta ad Amatrice sui cambi di residenza/ Sospetti di truffe per avere i fondi

 

 

il-giornale

IL GIORNALE (direttore Alessandro Sallusti)

Rischio bancarotta per gli immigrati: servono 4 miliardi / Il governo ammette: con questo ritmo di sbarchi nel 2017 occorrerà una manovrina

Dieci metri quadri alla mamma sfrattata per far posto ai profughi / Lo scandalo del Comune grillino di Livorno

Berlusconi: «Nessuna trattativa, è No» / Il Cavaliere annuncia il suo ritorno in tv contro la riforma

 

 

verita

La Verità (direttore Maurizio Belpietro)

Difendiamo i conti correnti dalla tassa «salvabanche» / Alcuni istituti di credito accollano ai clienti i costi dell’intervento a favore di Etruria & C: si può evitare
In Veneto Banca i magnifici sei indebitati per 325 milioni: uno era Verdini, fu salvato da Berlusconi

«Repubblica» si schiera con gli islamici a favore della poligamia / «Non lasciare senza diritti la comunità musulmana», tuonava ieri Michele Ainis dalla prima pagina di Repubblica. Seguiva una commovente descrizione della condizione degli islamici italiani,
presentati come «un popolo invisibile». Una minoranza «senza diritti, senza le garanzie riconosciute agli altri culti».

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright