È la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 29 XII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 29 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 29 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Nevicano solo guai
Mezza provincia imbiancata, il maltempo provoca danni e disagi. Strade coperte dalla coltre bianca. Volontari e mezzi entrano in azione

SINOSSI
latri, Fumone, Vico nel Lazio, Guarcino, Trivigliano, Torre Cajetani, Fiuggi, Acuto, Piglio, Serrone, Trevi nel Lazio e Filettino. Questi i Comuni dell’area Nord della Ciociaria che nella giornata di ieri sono stati coperti da una coltre bianca. Nevicate abbondanti hanno interessato i territori di Filettino, Trevi nel Lazio e le stazioni sciistiche di Campo Catino e Campo Staffi. Nelle zone più in quota del Sorano e della Valcomino sono caduti anche 15 centimetri di neve. Ovunque sono entrate in azione forze dell’ordine, operai di Comuni e Provincia, volontari di Protezione civile.

 

Furibonda rissa in famiglia
Fiuggi. Uno zio e due nipoti sono i protagonisti dell’ennesima rissa. Il motivo è riconducibile a una questione di soldi. I tre sono stati denunciati dalla Polizia.

 

Manuela Maliziola: “Nessuno mi ha chiesto scusa”
Ceccano. Dopo gli insulti sessisti volati in Consiglio. «Mi preoccupa l’esempio che diamo ai giovani». E la consigliera alle Pari opportunità minimizza l’episodio. L’intervento del Centro antiviolenza: “Si ponga rimedio all’offesa”

 

Accusato di stalking. Gli vietano di vedere la figlia di 2 anni
Piedimonte San Germano. Decisione del tribunale dei Minorenni di Roma

 

Beccato mentre ruba infissi all’ex Tomassi. Arrestato un 38enne
Sora

 

Il Frosinone rimonta e trionfa in Puglia
Calcio. Serie B. I canarini tornano a vincere in trasferta, violando lo Zaccheria di Foggia. In svantaggio per il gol di Beretta, i giallazzurri compiono il sorpasso con doppietta di Daniel Ciofani

 

*

(direttore Stefano Di Scanno)

“Carducci” Smerigliato
Il liceo “Carducci” di Cassino torna… a brillare grazie al colpo in zona Cesarini del vicepresidente della Regione Lazio: ha scelto ieri di accorpare il classico – inizialmente fuso con il “Varrone” – con il liceo artistico.

 

Il Comune regala ai cassinati 5mila solleciti di pagamento
Canoni 2012, l’ente “regala” 5mila solleciti di pagamento: utenti infuriati. Si rinnova la tradizione del pellegrinaggio di fine anno davanti allo sportello acquedotto/tributi: migliaia di cassinati hanno ricevuto avvisi per fatture ormai prossime alla prescrizione. Il comune dà colpa alla Gosaf, ma i cittadini non sentono ragioni

 

La prima neve imbianca la Ciociaria. Paesaggio suggestivo e gite fuori porta
Spazzaneve e spargisale in azione dalle prime luci dell’alba per evitare disagi alla circolazione. Ora si teme il ghiaccio p Interventi dei vigili del fuoco in alcuni comuni per rimuovere alberi e rami sulla strada dopo il maltempo di mercoledì

 

“Teatro comunale Nestor”, dalla Giunta il via alla concessione mista… aspettando il Consiglio
Frosinone / Attraverso una specifica delibera l’Esecutivo ha delineato la sua linea d’indirizzo per l’affidamento della struttura di viale Mazzini. Ora la palla passa al dirigente che dovrà elaborare una proposta che verrà sottoposta all’attenzione dell’assise cittadina. L’Ente ha evidenziato come «sia impossibile gestire in autonomia l’impianto per eccessiva onerosità e carenza di personale»

 

Zingaretti: altri dodici mesi di commissariamento e di Macchitella
Asl di Frosinone / Una delibera di giunta regionale pubblicata ieri ha prolungato di ben dodici mesi il commissariamento dell’azienda facendo riferimento al decreto di nomina dell’attuale “dg”. L’unico a stigmatizzare la procedura è il forzista Mario Abbruzzese: ecco smascherata l’ennesima bugia

 

Calcio/Serie B, il Frosinone espugna Foggia: al giro di boa è secondo dietro al Palermo
Calcio. Serie B.

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Pioggia e neve, straripa il Liri
L’ondata di maltempo causa danni e disagi in Ciociaria. Nel Cassinate il fiume rompe gli argini e invade campi e strade: auto intrappolata. Alberi caduti e buche sull’asfalto

SINOSSI
Danni e disagi in Ciociaria, da Nord a Sud, a causa del maltempo. Non solo la pioggia, che ha imperversato a lungo. Nei paesi montani è caduta anche la neve, con i mezzi spargisale in azione per liberare le principali strade. Nel Cassinate, tra Pontecorvo e San Giorgio, è tracimato il Liri, con l’acqua che ha allagato campi e strade. In alcune zone sono finiti giù gli alberi, come a Ceprano dove una quercia è piombata su alcune auto in sosta. Il vento ha divelto un tetto a Supino. Ora il pericolo potrebbe diventare il ghiaccio per il rischio di gelate

 

Screening a rilento, la Asl corre ai ripari: più soldi per i medici
Sanità. L’azienda sanitaria, richiamata dalla Regione, ha investito circa 300mila euro per svolgere i test mammografici

 

Botte da orbi in famiglia per i soldi, tre denunce
Zio e nipoti denunciati per rissa. È accaduto nel paese di Torre Cajetani dove due fratelli e uno zio si sono picchiati per motivi legati ad una somma di danaro. A sedare la rissa sono stati gli agenti del commissariato di Fiuggi

 

Offese alla Maliziola, scoppia il caso
Infuriano le polemiche, a Ceccano, per la frase sessista pronunciata durante il Consiglio comunale di sabato scorso dal consigliere di maggioranza Angelo Macciomei rivolto alla consigliera di opposizione Manuela Maliziola. L’ultimo atto è la presentazione, ieri pomeriggio, al protocollo del Comune, di una nota firmata da Stefania Catallo, Presidente del Centro Antiviolenza

 

Elezioni comunali, i 5 Stelle resteranno fuori dalla corsa
Ferentino. La quasi certa assenza del M5S alle elezioni comunali di Ferentino nella prossima primavera ha colto di sorpresa le altre coalizioni attualmente in campo che cercheranno di accaparrarsi quei circa 1000 voti e forse più di cui sono accreditati ad oggi i grillini nel centro ernico

 

Ciofani show, il Frosinone torna corsaro
Il Frosinone sbanca lo Zaccheria di Foggia 2-1 grazie a una doppietta di Daniel Ciofani, torna a vincere in trasferta e consolida la seconda posizione in classifica. Il successo esterno mancava da tre mesi

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Brivido di neve. E ora il ghiaccio
L’allerta. Il maltempo sferza la Ciociaria: strade bloccate e traffico in tilt per gli alberi caduti. Scatta l’allarme gelo. Le situazioni più difficili nell’area Nord, nel Sorano e nel Cassinate. Monitoraggio costante per i fiumi in piena

SINOSSI
Ieri la provincia di Frosinone si è svegliata sotto una coltre di neve e inondata da una pioggia torrenziale. Un quadro critico tra disagi e zone inaccessibili. Danni e problemi nel Cassinate con diverse auto finite sott’ acqua ad Esperia. Vento freddo e pioggia battente sui paesi della Valle dei Santi, col risveglio peggiore a San Giorgio dove sono scoppiati i tombini e caduti diversi alberi. Cresce l’ allerta per il Liri il cui livello è pericolosamente aumentato. A Fiuggi e nella zona Nord della Ciociaria strade innevate e auto in panne. Una di queste è finita su una colonnina del metano sfasciandola. Neve anche a Fumone, Collepardo, Guarcino, Vico nel Lazio, Torre Cajetani, Trivigliano, Acuto, Serrone, Piglio, Trevi e Filettino. Fiocchi anche a Veroli, Sora e nei centri della Valcomino.

 

Furiosa rissa per soldi tra zio e nipoti
Torre Cajetani. I tre vengono alle mani e si picchiano fino all’arrivo della polizia che li blocca e denuncia tutti. Se le danno di santa ragione per un prestito non saldato. Due dei protagonisti finiscono in ospedale

 

Zingaretti conferma Macchitella
La decisione La giunta regionale proroga l’incarico del commissario straordinario della Azienda sanitaria frusinate. Resterà alla guida dell’Asl fino alla nomina del nuovo direttore generale e comunque non oltre la data del 31 dicembre 2018

 

Soldi per la qualità dell’aria
Ambiente. La Regione approva l’elenco dei Comuni che avranno i contributi per le domeniche ecologiche. I fondi sono destinati alle amministrazioni ricadenti in fascia 1, quella più inquinata: 29 sono della Ciociaria

 

Il comandante Belli ai vigili urbani di Rieti
Il dirigente della polizia provinciale lascia l’incarico Per la sua sostituzione si profila una soluzione interna all’ente

 

Il Frosinone chiude il 2017 con una grande vittoria
Serie B. Trascinati da Daniel Ciofani i canarini espugnano Foggia. Un 2 a 1 in rimonta che permette di rafforzare il secondo posto

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Rapine, presi esecutore e mandante
Latina. Secondo gli investigatori Costantino Di Silvio costringeva Alessandro Lazzarini a improvvisarsi bandito per pagarlo. La Polizia arresta due giovani di 19 anni. I colpi messi a segno nella zona di via Bruxelles per onorare i debiti di droga

 

Muore dopo due giorni di coma
Cisterna di Latina. Cordoglio in tutta la città dove la famiglia del giovane deceduto era molto conosciuta. Grave l’altro ferito. Devis Marroco si è spento ieri a soli 27 anni dopo il terribile incidente del 26 dicembre sulla via Appia

 

Scuola, scippata piazza Dante
Dimensionamento. La Regione approva il progetto del Comune di Latina malgrado il no della Provincia. Caso analogo a Terracina. Ecco gli accorpamenti

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Cloaca aperta
Capitale della mondezza Viaggio nelle discariche a cielo aperto che spuntano in ogni zona. Città ancora in ginocchio dopo il maltempo. Ma la Raggi pensa a fare l’ennesimo rimpasto

 

Silvio sempre più su: obiettivo 30%
Sciolte le Camere, al voto il 4 marzo. Il Cav: «Forza Italia al 17%, raddoppierò questo dato». I sondaggisti spiegano come

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Fine di un incubo
Il premier sale al Colle, finalmente Mattarella scioglie le Camere: si vota il 4 marzo. E Gentiloni scende in campo: non tirerò i remi in barca

 

Un furto in casa ogni due minuti
Istat: la criminalità terrorizza 4 italiani su dieci

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Finti terremotati in soccorso del governo
Dopo le polemiche sulla mancata consegna dei prefabbricati, sul social è un diluvio di messaggi tutti identici: «Finalmente torniamo nella nostra abitazione». Ma sono scritti da falsi profili generati da un algoritmo. Gente che non esiste, mentre quella vera è al freddo

 

Paghiamo tasse occulte per enti inutili
Miliardi finiti a Inail, Gescal & C. Intanto l’Ue prepara la Web tax, che toglierà sovranità ai Paesi

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright