Frosinone – Patto a tavola per recuperare Impegno Civico

CORRADO TRENTO per CIOCIARIA EDITORIALE OGGI

Comune di Frosinone, passo avanti importante per il rientro di Impegno Civico nella maggioranza che sostiene il sindaco Ottaviani. Ieri a pranzo vertice tra Adriano Piacentini, Danilo Magliocchetti (Forza Italia), Luigi Benedetti (Lista Ottaviani), Gianfranco Pizzutelli (Nuovo Centrodestra), Sergio Verrelli (Lista per Frosinone), Dino Grimaldi (indipendente) e Riccardo Masecchia (Impegno Civico). Mancavano Alessandro Petricca (Frosinone nel Cuore) e Gerardo Zirizzotti (Città Nuove).

La strategia è chiara: far rientrare i quattro consiglieri di Impegno Civico in maggioranza, in modo da avere numeri più “rassicuranti” sul bilancio e, in generale, per presentarsi in consiglio comunale in prima convocazione. Ma è evidente che una eventuale intesa passa attraverso l’attribuzione di un assessorato a Impegno Civico: l’operazione potrebbe avvenire tra settembre e ottobre, quando scatterà la terza “rotazione” degli assessori.

Ma quale forza politica effettuerà un passo indietro per fare spazio a Impegno Civico? Intanto si lavora ad un accordo di tipo politico ed amministrativo, in vista del bilancio. Fondamentale sarà il successivo incontro, al quale parteciperà il sindaco Nicola Ottaviani.

Riccardo Masecchia, capogruppo di Impegno Civico, dice: «Stiamo effettuando una serie di incontri costruttivi con la maggioranza. Certamente però un’intesa non si raggiunge dall’oggi al domani, sic et simpliciter. Una eventualità del genere passa anche dal riconoscimento di un ruolo. L’attribuzione di un assessorato? È una delle eventualità ». Ma, per quel che riguarda la maggioranza, ci sono anche alcune fibrillazioni, che riguardano Luigi Benedetti e Sergio Verrelli. La sensazione è che sia la Lista Ottaviani che la Lista per Frosinone attendono delle risposte.

.
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright