I titoli dei giornali di domenica 22 aprile 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 22 aprile 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 22 aprile 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Schianto mortale

Posta Fibreno. Scontro tra auto e scooter sulla Vandra perde la vita un 37enne di Broccostella. La vittima è Tonino De Ciantis deceduto in ospedale

SINOSSI

Cinque ore sotto i ferri per strapparlo alla morte. Tutto inutile. Tonino De Ciantis, 37 anni, è deceduto a causa dei traumi riportato nello scontro tra lo scooterone che guidava e un’auto.

 

Aggiornamento alle ore 07:00

 

Il Pd esce dall’angolo e prepara la grande coalizione

Anagni. Verso le elezioni comunali

 

Il brindisi di Alfieri e Zinga. Cena segreta con… spigola

Cronache

 

La Polizia chiude alloggio a ‘luci rosse’ in centro

Cassino. All’interno una cinese di vent’anni. Chiesta la sua espulsione

 

Febbre da stadio per il big match

Calcio Serie B. Verso il monday night che metterà di fronte Frosinone ed Empoli

 

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Si schianta, muore sotto i ferri

Posta Fibreno. Tragico incidente tra scooter e auto: perde la vita il trentasettenne Tonino De Ciantis di Broccostella. Disperata corsa in ospedale, ma in sala operatoria il suo cuore smette di battere. Si profila l’omicidio stradale

SINOSSI

La disperata corsa in ospedale e l’immediato intervento chirurgico eseguito dai medici del Santissima Trinità non sono riusciti a salvargli la vita: troppo gravi i traumi riportati nel terribile schianto tra il suo grosso scooter e l’ auto condotta da un cinquantenne del posto, per il quale ore si profila l’ ipotesi dell’omicidio stradale. Così, ieri sera, è morto il trentasettenne Tonino De Ciantis, di Broccostella. L’ incidente era avvenuto intorno a mezzogiorno sulla provinciale Vandra, in territorio di Posta Fibreno. 

 

Case hot, si scava sul business

Cassino. La polizia chiude un’altra alcova a luci rosse: all’interno una ventenne cinese clandestina, denunciata la maitresse. Prezzi popolari e tanti clienti. S’indaga per risalire all’affittuario e a eventuali collegamenti con altri appartamenti

SINOSSI

 Stavolta l’ alcova del piacere era situata in via Arigni. Un appartamento nel cuore della città, dove si arrivava tramite i soliti annunci web: viene messa in mostra una ragazza e la zona di riferimento mentre, per ogni altro dettaglio, è necessario chiamare. All’ interno c’ erano due donne clandestine, una di 52 anni e una di 20. Per gli investigatori del commissariato la prima vestiva i panni della maitresse mentre la seconda era la prostituta vera e propria.

 

 

Stadio del nuoto, avviso di sfratto

Frosinone. Comune pronto alla risoluzione della convenzione qualora non dovessero arrivare i documenti richiesti. La questione verte intorno all’allestimento di una palestra all’interno della struttura di viale Olimpia

 

Pasquetta, mangiano e poi scappano

Sant ’Elia. Avevano prenotato un tavolo con men. a prezzo fisso. All’arrivo del conto la comitiva di 10 persone fugge via. La proprietaria se ne accorge ma sono gi. lontani. Dovevano pagare 350 euro: rintracciati dai carabinieri

 

A tutte le donne: «Aiutateci ad aiutarvi. Non siete sole»

Il monito di Patrizia Palombo del Telefono rosa. Dal 2016 a oggi sono arrivate al centro circa 650 richieste

 

A Ranaldi le chiavi della città

Dopo l’analisi del voto, De Angelis e il deputato Mancini incoronano l’avvocato per la candidatura a sindaco. Doppio evento del Partito Democratico. In Comune il segretario Fardelli unisce petrarconiani e mosilliani

 

Il Frosinone deve tornare reginetta del torneo

Dopo le gare di ieri, canarini al quarto posto. Fondamentale adesso vincere la partita di domani sera quando al “Benito Stirpe” arriverà la capolista Empoli

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Scontro auto-scooter, un morto

Posta Fibreno. Incidente all’ora di pranzo in via Della Vandra: perde la vita Tonino De Ciantis, 37 anni di Sora. Viaggiava in sella alla due ruote, è spirato in serata in ospedale

 

Ragazzino autistico, guerra di denunce

Anche la vicina di casa, indicata dal padre del tredicenne come responsabile dell’aggressione, si è rivolta alle forze dell’ordine.  `La donna ha riferito di essere stata offesa dall’uomo e nega che in quel frangente fosse presente il bambino

 

Fca, una settimana di cassa integrazione

Fermo lavorativo da domani in attesa di smaltire le auto da consegnare ancora ferme nel parcheggio del sito. Lo stop riguarderà l’assemblaggio di Giulia e Stelvio, si spera in una risalita produttiva per dare speranze ai 532 ex interinali

 

Fiume Cosa, Schioppo ancora nel degrado: ci pensano i volontari

Frosinone. La riqualificazione dell’oasi al palo, intanto l’associazione “Frosinone Bella e Brutta” torna a ripulire l’area verde

 

Frosinone, contro l’Empoli vietato sbagliare

Obbligato a vincere. Il Frosinone, dopo i successi casalinghi di Palermo (3-0) e Parma(2-1) contro Avellino e Carpi, dovrà fare bottino pieno contro i toscani per risalire al secondo posto.

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Maietta piantonato al San Camillo

Il giudice Campoli dispone il trasferimento dell’ex parlamentare dalla clinica privata. E’ già tornato in ospedale. L’incompatibilità col regime carcerario durerà fino a quando l’indagato si sarà ristabilito. Già pronto il ricorso al Riesame

 

I Di Silvio restituiscono i soldi estorti

Latina. Il segno di un cambiamento dietro la strategia difensiva condizionata dal coinvolgimento del pentito Renato Pugliese. L’annuncio degli avvocati dei fratelli Samuele e Ferdinando Pupetto durante l’ultima udienza del processo

 

Via Costa, le ultime trattative

Ad una settimana dal voto sempre più delineati gli schieramenti per Medici, Coletta e Gervasi. In 460 alle urne con l’incognita legata alla scelta di Fratelli d’Italia

 

*

 

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

«Cav vittima della mafia». Ora chi lo dice a Di Maio?

Giggino usa il verdetto sulla trattativa per dipingere Silvio come un boss. Ma la sentenza dice il contrario: Berlusconi fu minacciato e non si piegò

 

Lega e azzurri bisticciano pure sul Lazio

Non c’è pace per il centrodestra. A livello nazionale i rapporti tra Silvio Berlusconi e Matteo Salvini sono ridotti al lumicino, nonostante il presidente di FI provi a ricucire lo strappo. Il centrodestra si frantuma anche nel Lazio, con la Lega che rivendica i candidati sindaco di Comuni importanti come Viterbo e Aprilia.

 

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Berlusconi e la mafia. Ecco tutta la verità

Schifani: mi ordinò la linea dura sul 41 bis. Maroni: quanti arresti, Salvini non creda ai grillini. La sentenza sulla trattativa Stato-mafia ha dato la stura ad attacchi politici mirati contro Berlusconi. Ma la realtà è che nessuno ha mai inferto colpi letali a Cosa Nostra quanto i governi di centrodestra.

 

La Borsa brinda al non governo. In 50 giorni +8,5% e spread giù

«Fate pure con calma». Cinquanta giorni dopo le elezioni politiche Piazza Affari festeggia (+8,5%) e lo spread è ai minimi. Nel giro di due settimane i tre eventi del made in Italy (Salone del mobile, Vinitaly e Salone del risparmio), hanno fatto sold out.

 

*

 

(direttore Maurizio Belpietro)

«Troppi soldi, abbattiamo gli utili». Così i Renzi affrontavano la crisi

Nelle carte dell’inchiesta su babbo Tiziano, la mamma dell’ex premier si lamenta: «Il fatturato è salito, bisogna spendere». Con Matteo al governo, dichiarazioni dei redditi e conti delle aziende prendono il volo

 

Il Pd si nasconde dietro Mattarella e intanto rimette le mani su Mps

Di Maio loda la Lega ma non chiude ai dem. Che piazzano in fondazione l’uomo di Lotti

 

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright