I titoli dei giornali di giovedì 22 agosto 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina di giovedì 22 agosto 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina di giovedì 22 agosto 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

La politica si sveglia: basta puzza

Ceccano. Cittadini prigionieri in casa a causa dell’aggravarsi degli odori nauseabondi anche a Patrica, Supino e Frosinone. L’amministrazione provinciale convoca un tavolo tecnico permanente. Caligiore attacca e Fiordalisio prepara la manifestazione

Conti comunali, è allarme rosso

La classifica. I giudici contabili hanno stilato un report relativo al 2017: Cassino, in 599ª posizione su 820, è ad alto rischio. L’ex sindaco D’Alessandro: «Colpa dei continui debiti fuori bilancio. Per questo il dissesto è stato inevitabile». Situazione da sos

Il fuoco non dà tregua. L’incendio è inarrestabile

Valcomino Quarto giorno di fiamme ad Alvito e San Donato

«Basta parole. Ora i fatti»

Adriano Piacentini, presidente del consiglio comunale di Frosinone, lancia il grido d’allarme: «Quando gli eletti in questa provincia annunceranno di aver ottenuto un risultato per il territorio?»

Mercato, tutto rimandato

Cassino. L’associazione nazionale ambulanti ha incontrato gli amministratori. L’accordo definitivo è ancora lontano. Prima di imporre uno spostamento si proverà ad aggiungere un giorno in più. Continuano i controlli sui pagamenti

Per l’attacco piace il polacco Piszczek

Oggi Stirpe rientra a Frosinone e deciderà se acquistare la giovane promessa o Falcinelli. Intanto la squadra ha iniziato a preparare la sfida di lunedì sera a Udine contro il Pordenone

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Peculato, postina denunciata

La portalettere, mentre guidava l’auto della Società, è rimasta coinvolta in un incidente. È finita nei guai perché nella vettura di servizio c’era anche la madre, ferita leggermente

Indisciplinati alla guida. In un anno il Comune incassa 750 mila euro

Frosinone. Le multe più frequenti sono per i divieti di sosta e l’uso del cellullare. Il 50% dei proventi investito sulla sicurezza

Arrestato rapinatore solitario

Stefano Pommella, 30 anni, è stato sorpreso dal titolare del bar “Elleti”, nel centro storico, mentre arraffava i soldi della cassa. Il commerciante ha affrontato il malvivente che ha reagito e poi è fuggito, ferito. È stato rintracciato in viale Mazzini

Raccolta rifiuti in emergenza, sindaco e migranti puliscono le strade del paese

Vico nel Lazio. I problemi sono legati all’inchiesta giudiziaria che ha travolto la società Tac Ecologica

Servono un attaccante e un portiere

Ultimi giorni di mercato per il Frosinone: per quanto riguarda l’attaccante che dovrebbe sostituire Daniel Ciofani (ceduto alla Cremonese) è sempre più probabile l’arrivo di Falcinelli del Bologna il cui ingaggio, però, è elevato (1,1 milioni). In porta potrebbe tornare Vigorito

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

La sede di Banca d’Italia va all’asta

Entro ottobre dovranno pervenire le manifestazioni di interesse per l’acquisto dell’edificio di piazza della Libertà. Avviso di vendita per lo storico immobile. Deposito cauzionale di 150mila euro, diverse le destinazioni d’uso

Doccia da brivido per madre e figlia

Terracina. L’episodio ieri mattina in una struttura ai confini col Circeo: sul posto atterra l’elicottero ma l’allarme rientra. Turista 58enne colpita da una scarica elettrica mentre si lava, la parente tenta di soccorrerla e prende la scossa

Il Francioni colto in fallo

Lo stadio comunale è ancora privo dei requisiti per la sicurezza. La Questura di Latina, in vista della partita di domenica contro l’Aprilia, ha vietato l’accesso del pubblico in gradinata

*

(direttore Davide Vecchi)

Crisi di governo, si teme per la ricostruzione

Il possibile cambio di commissario e sottosegretario per l’emergenza mette in allarme i sindaci: “No ad altri stop”

*

(direttore Davide Vecchi)

Preso in ostaggio dai ladri in casa

La Quercia. La donna costretta a consegnare tutti i soldi. I carabinieri sparano contro quattro persone in fuga

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Zingaretti sola speranza per il voto

Il segretario del Pd alza la posta perché non vuole il matrimonio con il M5s, ma ha contro renziani e capi storici. Grillini disposti a sacrificare Conte e altri. Si moltiplicano i poltronisti

L’addio a Diabolik tra fumogeni e saluti romani

Centinaia di tifosi per i funerali del leader degli Irriducibili assassinato al Parco degli Acquedotti

*

(direttore Claudio Cerasa)

L’anno bellissimo dell’opposizione

Hanno messo in mutande l’esecutivo. Hanno indebolito Salvini. Hanno costretto Conte a parlare contro il suo governo. L’opposizione vince anche se non esiste. Figuriamoci quando comincerà a esistere davvero (e ora niente Tafazzi, please)

Renzi vuole il governo, Zingaretti cerca un alleato
per fermare tutto: Di Maio

La parola magica del segretario del Pd è “discontinuità”. Ma come si evita un esecutivo fotocopia del disastroso Conte? L’opzione Severino premier

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Siamo tutti nei guai

Il mostro Pd-M5s promette immigrazione e patrimoniale, imbarca i partitini e ha già i numeri. Conte, Fico o Tria: il premier è un rebus. Il ritorno di Berlusconi: «La via maestra è il voto»

E Giorgetti gelò Salvini: «Basta fare tutto da solo»

Alta tensione nella Lega. Da ieri Matteo Salvini non è più Re Mida. Almeno nella percezione dei suoi deputati e senatori, sempre devoti al culto del leader al punto di celebrarne lodi e gesta in ogni dove. A taccuini aperti, infatti, negli ultimi 14 mesi non c’è stato leghista che si permettesse solo di dubitare delle capacità quasi divinatorie del Capitano. Fino a ieri.

*

(direttore Maurizio Belpietro)

L’inciucio ha già il programma: «Più Europa e più immigrati»

La direzione dem dà mandato a Zingaretti di trattare con i grillini. E il segretario mette sul tavolo cinque punti con una spolverata verde e due priorità: totale «fedeltà all’Ue» e «svolta profonda nella gestione dei flussi». Il Viminale: «La Trenta martedì ha allentato le regole d’ingaggio per i barconi

Ma stavolta il partito del Pil non teme il voto

Borse su e spread a 200 nonostante il caos. Gruppi finanziari, imprese e Nord guardano con favore le urne

*
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright