I titoli dei giornali di giovedì 29 marzo 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 29 marzo 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina giovedì 29 marzo 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Liceali scomparse, incubo finito

Alessandra e Desiada, studentesse di 15 anni, sono state rintracciate dalla polizia sul litorale di Terracina. La fuga è durata 24 ore. Il preside: «Famiglie sempre presenti».

SINOSSI

Sono state ritrovate a Terracina e stanno bene, Alessandra e Desiada le due 15enni liceali, scomparse martedì. Passeggiavano sul lungomare, ieri pomeriggio, quando sono state notate dalla Polizia. Il sospiro di sollievo è arrivato intorno alle 16. Alessandra (di Castro dei Volsci) e Desiada (di Frosinone) martedì mattina erano state accompagnate, come ogni mattina, a scuola, ma in classe non erano mai arrivate. Una fuga premeditata perché Desiada aveva portato con sé un borsone.

 

Assistenza domiciliare appello delle famiglie: «No alle tariffe aumentate»

Frosinone. Il problema riguarda un centinaio di utenti. L’assessore: «Stiamo studiando delle modifiche per i redditi più bassi»

 

Indennità e incarichi all’ufficio legale Asl. Esposto della Fials

Il sindacato: «La struttura complessa non c’è più, ma il dirigente riceve il trattamento accessorio». Elenco avvocati mai aggiornato

 

Bilancio in aula, maggioranza a rischio

Cassino. Consiglio comunale questa mattina (ore 9,30) a Cassino per approvare il bilancio di previsione 2018. Ma è suspense sul numero legale per il dissenso dei partiti alleati Lega, Fdi e Noi con l’Italia. Ma anche all’interno di Forza Italia ci sono dei contrasti.

 

Sindaco, Fiorito al vertice tra centrodestra e centrosinistra

Continua a far discutere la clamorosa possibilità di un accordo tra centro-destra e centro- sinistra, ad Anagni, in vista delle prossime elezioni comunali che si terranno tra la fine di maggio e gli inizi di giugno. Ad incendiare ancora di più la polemica, è stata la rivelazione della presenza, al tavolo in cui si è discusso della possibilità di accordo, di uno dei personaggi più discussi dello scenario politico anagnino. Si tratta niente di meno che dell’ex sindaco Franco Fiorito

 

Longo: «Vincere? Questione di testa»

Frosinone, Longo suona la carica: «Il nostro problema è mentale. C’è solo bisogno di rimettersi subito in carreggiata. Ci sono 30 punti a disposizione, dovremo cercare di conquistarne il maggior numero possibile, perché vogliamo centrare la promozione diretta in Serie A».

*

 

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Stiamo peggio di Grecia e Istria

Frosinone Il pil pro capite dei ciociari negli ultimi quindici anni . andato in picchiata. Vicino ai valori ellenici e croati. Rispetto alla media europea il dato . inferiore del 25%. Italia spaccata in tre e ancora alla ricerca della ripresa

SINOSSI

Il prodotto interno lordo dei ciociari va a fondo. Rispetto a quindici anni fa si . perso il 22% del valore. Ma non solo, nel confronto con la media dell’ Unione Europea, il Frusinate mostra un ritardo di 25 punti percentuali. Se in altri Paesi europei si vedono segnali di ripresa, con la Germiania che corre, ma anche la Spagna tornata a livelli pre-crisi, in Italia segnali di miglioramento non se ne vedono. Anche chi, come le realt. del Nord partite da situazioni di benessere consolidato, ha perso punti. In Italia al top si cono Milano, Bolzano e Firenze, tra i peggiori Agrigento, Barletta e Cosenza. Frosinone . appena dietro a Latina e Terni, davanti a Bari, Viterbo e Rieti, ma decisamente indietro.

 

Se non ritratti ti ammazziamo

Cassino Pesanti minacce verso parti offese o testimoni del processo Gold Wash relativo al business degli autolavaggi. All’alba operazione della polizia per arrestare due egiziani. Estorsioni e intimidazioni rivolte pure alle famiglie

 

Bilancio, due dissidenti pronti alla resa

Cassino Oggi il Consiglio comunale: la Lega alza bandiera bianca e si appresta a votare per paura di andare a casa. Ma i numeri restano in bilico: a D’Alessandro serve la “stampella” di Sebastianelli. Altrimenti ci sarà Di Mambro

 

Scompare di casa. La cercano ovunque

Veroli. Da martedì non si hanno più notizie di Maria Greco, 66 anni. In azione carabinieri e vigili del fuoco. Oggi arriveranno anche i cani molecolari. La donna ha lasciato un biglietto con frasi disperate

 

Zingaretti -Lombardi, contatto. Tre mesi di prova per il governo

Scenari. Ieri il faccia a faccia: se l’accordo non funzioner. il M5S . pronto alla sfiducia. Il presidente: «Iniziati i colloqui con tutte le opposizioni Adesso si prosegue»

 

 

Contro il Venezia non esistono alibi. Vincere e basta

Serie B. Reduce da due soli punti in tre gare, alle 20.30 il Frosinone sfida i veneti. Il successo è obbligatorio per continuare a credere nella promozione diretta

 

*


(direttore Stefano Di Scanno)

Limiti respirometrici rispettati
Contrattacco Saf. La replica del vertice del Tmb di Colfelice. Intanto i sindaci del coordinamento si organizzano per opporsi al ricorso Saf contro la sospensione dell’aumento delle tariffe di conferimento.

 

D’Alessandro s’affida a Secondino il negoziatore
Crisi a Cassino, ieri in serata l’incontro tra gli “scissionisti” che si sono a loro volta divisi tra falchi e colombe. I leghisti pronti a non far mancare il voto sul bilancio

 

Ottaviani ora vuole 1 milione dalla Saf
Frosinone/ Comune. L’ente reclama il corrispetto del benefit ambientale calcolato in base all’effettivo
materiale conferito alla discarica di Cerreto e al recupero energetico presso il termovalorizzatore

 

Urbanistica, accertamenti sul centro di compostaggio
Piedimonte San Germano. I giudici amministrativi hanno disposto una verifica che sarà eseguita dal dirigente pianificazione urbanistica ed edilizia privata del comune di Frosinone. Soddisfatti i residenti e le imprese che hanno proposto i ricorsi

 

Frosinone, col Venezia vietato fallire. Longo: vincere per invertire la rotta
Spazio Sport. «Cambierò sicuramente qualcosa rispetto a Terni, vogliamo superare il momento di flessione ma la testa conta più di tutto»

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Angoscia e sollievo

Ritrovate a Terracina le due studentesse del “Severi. Ancora nessuna traccia di Maria Greco la donna di Veroli misteriosamente scomparsa di casa

SINOSSI

Sentimenti contrapposti. Stati d’animo lontani l’uno dall’a ltro quant’altri mai. Di qua il sollievo, la gioia, il pianto liberatorio per il ritorno a casa delle due studentesse del “Severi ” di Frosinone scomparse martedì e rintracciate ieri pomeriggio dalla Polizia a Terracina. Di là, l’angoscia, la paura, la disperazione dei familiari di Maria Greco, la donna di 66 anni di Veroli che tra lunedì e martedì si è allontanata di casa, a Casamari,senza più farne ritorno.

 

Sfondano il vetro del bar e rubano tabacchi

Ceccano. Ladri in azione al Gran Caffè Pagano: ripulite tre slot machine

 

Guerra nel Pd dopo le prove di una grande coalizione

Anagni

 

Il Comune perde i fondi per 4 milioni

Cassino.

 

Bilancio verso il risanamento

Ceprano

 

Il Frosinone riceve il Venezia. Crocevia importante per il futuro

La squadra di Longo vuole tre punti per riprendere a correre

 

 

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

La broker fugge coi soldi dei clienti

L’ufficio adesso è chiuso: “Gravissimi problemi familiari”. Ma è solo una scusa. Sparita col denaro incassato e mai versato. Rilasciava il tagliando del rinnovo della Rc Auto, ma tratteneva per sé gli importi. Le denunce presentate dai clienti

 

Anziano ferito sulla Flacca, è giallo

Fondi. Sul caso ora indagano i carabinieri, che sono tornati sul posto. L’uomo è stato ricoverato all’ospedale “Goretti”. L’87enne trovato tra domenica e lunedì in stato confusionale: dice di essere stato rapinato, ma forse è stato investito

 

Teatro della decadenza

Le sale al freddo sono una parte della mancata manutenzione del Palacultura, svilito da gestioni dissennate. Ma sui lavori ordinari non si può operare in urgenza.

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

Lazio, intrigo internazionale. Ecco chi ha fregato Lotito
Lo scoop del Tempo. Indagato uno spagnolo per il caso De Vrij. I milioni rubati con mail false ai biancocelesti forse in Liechtenstein

 

Terroristi con cittadinanza italiana. Preso (un altro) kamikaze dell’Isis
Dopo l’imam di Foggia preso a Torino un jihadista pronto a uccidere con il tir

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Ecco le chat segrete sui bonifici a San Marino</strong
L’università a Cinque Stelle. «Studenti poliziotti, versate 600 euro a questo Iban». Ma il Siulp e la Link negano. Chi c’è dietro il conto Hero?

 

Italia nel mirino di 80 terroristi
Minniti: “Allerta jihadisti mai così alta”. Un arrestato a Torino: «Pronto con il camion bomba»

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Terroristi islamici con passaporto italiano
Dopo l’Imam di Foggia, il seguace dell’Isis di Torino. Gli ultimi arresti confermano gli allarmi del centrodestra e sconfessano la linea del Pd: il pericolo c’è e lo ius soli avrebbe peggiorato le cose. Intanto la polizia avverte: «Minaccia incombente per il Papa»

 

Hanno provato a fermare l’indagine su Renzi
Il vero conflitto nel caso Consip. Per mesi l’ex premier ha sostenuto che il maggiore Scafarto aveva truccato i verbali per incastrare suo papà. Il carabiniere era stato sospeso. Ora, scagionato dai giudici, dice: «Voglio tutta la verità»

 

*

(direttore Claudio Cerasa)

Svolte macroniane, programmi pericolosi. Monti ci spiega perché Di Maio e Salvini potrebbero causare all’Italia problemi “giganteschi”
Le schermaglie amorose messe in scena ieri pomeriggio da Luigi Di Maio e da Matteo Salvini – “Ma da solo Di Maio dove va? Voglio vederlo, trovare novanta voti in giro, che dalla sera alla mattina si convincono”, ha detto Salvini, ricevendo da Di Maio la seguente risposta: “Salvini dice che gli bastano cinquanta voti. Vuole fare il governo con i cinquanta voti del Pd di Renzi in accordo con Berlusconi? Auguri!” – dimostrano che un accordo tra la Lega e il Movimento 5 stelle per andare al governo non è ancora maturato ma allo stesso tempo ci ricordano che il bacio tormentato tra Di Maio e Salvini resta il vero cuore di questa legislatura

 

Il M5S è in cammino o è in casino?

 

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright