I titoli dei giornali di martedì 26 marzo 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 26 marzo 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 26 marzo 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Ictus in palestra, giovane grave

Frosinone. Un ventiquattrenne si stava allenando nella sala pesi quando ha perso i sensi: è caduto e ha battuto la testa. È successo in un centro fitness della parte bassa del capoluogo. I medici hanno disposto il trasferimento a Tor Vergata

Politici sulla giostra. Salgono tutti

Cassino. Grieco pensa a un polo civico trasversale con Fontana e Dragonetti. E ora nel Pd potrebbe tornare Petrarcone. Maccaro chiede le primarie. A destra incognite su alleanze e candidati. “Agenda Cassino 2024” con Claudio Lena

Linea ancora bloccata. Ieri disagi e oggi si replica

Ferrovia. Treno deragliato a Zagarolo, circolazione a rilento. Si lavora senza sosta: riattivato il traffico in direzione Cassino

Terenzio arrestato dopo l’udienza

Cronaca. Uno dei dodici imputati della “Storia Infinita” viene raggiunto dalla Catturandi a Roma e finisce in carcere. Confermata la richiesta di pena per quasi tutti i coinvolti. Panaccione compare in modalità protetta

Le pressioni di Pio Riggi sui tecnici

Ferentino. Gli arresti della Dda e dei carabinieri di Tivoli per l’inchiesta sull’ ampliamento del cimitero. Alcuni funzionari avrebbero confermato il pressing dall’ex consigliere comunale per il project financing

Gli Azzurrini ripresi (2-2) dalla Croazia

L’amichevole. Allo stadio Stirpe di Frosinone pari dell’Under 21

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

I cinghiali invadono il centro

Domenica sera l’animale avvistato nel capoluogo, in via Aldo Moro. Il Pd attacca il sindaco che risponde: «È competenza di Regione e Provincia». I cacciatori: «Servono battute mirate»

Frosinone-mare interrotta, primi ingorghi nel week end

Arrivano le belle giornate e per i tanti ciociari che ne approfittano per fare una gita al mare nel week end iniziano le domeniche di passione.

Frosinone è la città meno ventosa d’Italia, lo smog ringrazia

Il primato del capoluogo secondo una ricerca del Sole 24 Ore, ma il record incide in maniera negativa sulla qualità dell’aria

Chiesta una perizia per l’assassina

Ceprano. Una visita psichiatrica potrebbe alleggerire in appello la condanna inflitta a Pamela Celani

Frosinone, tre giorni fuori dal capoluogo per lavorare alla delicata sfida con la Spal

Da oggi inizia una settimana fondamentale per il Frosinone che da giovedì mattina sarà in ritiro al Mancini Park Hotel, zona sud-ovest di Roma, per preparare al meglio lo scontro diretto di domenica (ore 15) al Benito Stirpe contro la Spal.

Festa ed emozioni per la nazionale U21

Italia e Croazia Under 21 pareggiano 2-2 a Frosinone in un’amichevole prima della fase finale dell’Europeo. In gol Bastoni al 22’ e Locatelli al 26’, nella ripresa Halilovic al 14’ e Kalaica al 34’. Nel secondo tempo incampoanche il canarino Valzania. (Nella foto Locatelli dopo il 2° gol).

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

I banditi feriti dalla cassaforte

Cronaca. Gli scassinatori traditi dalla nebbia, dopo lo schianto costretti a lasciare il bottino per dileguarsi. Sangue nel mezzo. Furto notturno nel supermercato Conad del centro commerciale Le Torri, nella fuga il furgone si ribalta sulla Pontina

Clima, penalizzati dall’afa

Il report. La provincia di Latina alla 27esima posizione nella classifica de Il Sole 24 Ore. Tanti giorni di sole e pochi di freddo: un paradiso “rovinato” dall’umidità e dal caldo percepito

Alcol a fiumi nella casa dell’omicidio

Cisterna. In via Moscarello erano arrivati da pochi mesi, interrogati dal Gip i due romeni arrestati: restano in carcere. Il racconto dei vicini: «Birra e sigarette non mancavano mai, spesso facevano molto rumore molesto»

*

(direttore Davide Vecchi)

Le imprese trainano la ricostruzione

Inaugurata ad Amatrice la nuova area artigianale. Mille metri quadrati, nove laboratori per 635 mila euro d’investimento

*

(direttore Davide Vecchi)

Detenuti giardinieri del tribunale

In quindici partecipano a un corso, ai due migliori sarà poi affidata la cura del verde di palazzo di giustizia

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Roma, la guerra degli assessori

L’ex titolare dell’Urbanistica Berdini attacca il successore Montuori. Che lo querela. Ecco l’ennesima puntata del tormentone politico-giudiziario sullo stadio giallorosso

Nell’ospizio farmaci scaduti e un morto

Grottaferrata, sequestrata una struttura per anziani abusiva. Denunciata la titolare

*

(direttore Claudio Cerasa)

Siamo alla resa dei conti degli sconvolgimenti del 2016. La conferma della destabilizzazione russa e lo sconforto del divorzio dall’Ue

Il 2016 è stato l’anno dello sconvolgimento, la Brexit a giugno, l’elezione di Donald Trump a novembre: nulla sarà più come prima, dicevamo,  e abbiamo iniziato a prendere le misure del mondo capovolto, l’Europa che diventa un posto da cui fuggire mentre per settant’anni la gente ha fatto carte false (letteralmente) per entrarci, e l’America che sceglie un presidente imprevedibile, sdottrinato, col cappellino rosso che parla di una grandezza che lascia fuori tutti gli altri, cioè noi. Oggi, in questo instabile 2019, stiamo cominciando ad arrivare alla resa dei conti dei fatti del 2016.

Si può cancellare il 4 Marzo

Il centrodestra continua a vincere regionali, il centrosinistra miglioricchia, il M5s non smette di calare. L’alternativa c’è ma non illudetevi: l’amore Di Maio-Salvini non è dettato dalla necessità, ma dalla volontà, e per l’Italia i guai continueranno

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Battisti, la resa del furbo. «Ho ucciso e fregato la sinistra»

Vergognose scuse dopo quarant’anni. Il terrorista confessa i 4 omicidi e smaschera l’ipocrisia di chi lo ha difeso

Centrodestra boom. Ma Salvini gioca col governo gialloverde

Vittoria in Basilicata

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Battisti confessa, i suoi protettori adesso chiedano scusa alle vittime

Altro che perseguitato politico. L’ex terrorista ammette le responsabilità in tutti gli omicidi che gli vengono contestati e che invece venivano negate da attori, scrittori e intellettuali che l’hanno difeso come un martire. Troveranno parole per pentirsi?

Il Pd sprofonda al 7,8% ma pare abbia vinto.

Lettura truffaldina del voto in Basilicata. Può festeggiare soltanto il centrodestra. Affanno M5s

*

Al mattino clicca qui per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright