I titoli dei giornali di martedì 6 agosto 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 6 agosto 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 6 agosto 2019 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Il viaggio infernale dei pendolari

Odissea sui binari. Dopo le prove generali del weekend è iniziato l’agosto bollente dei viaggiatori. Lavori in corso per tutto il mese. Tratta chiusa tra le stazioni di Colleferro e Ciampino. I tempi di percorrenza si allungano fino a tre ore per chi parte da Cassino

Spaccio, ristoratore ai domiciliari

Cronaca. La droga cambia rotta. Eseguite ieri mattina quattro misure di custodia cautelare tra Cassino, Fondi e Gaeta. Coinvolto anche il trentenne tradito dalle intercettazioni. Dopo l’inchiesta “I due leoni” gli affari si riorganizzano

Una morte sospetta. Arrivano i carabinieri

Ceccano. L’anziana era stata ospite di una casa di riposo

Duro attacco di Buschini a Lega e 5 Stelle

Politica. Il presidente del consiglio regionale: il Governo ci penalizza

Lorusso manager Asl. C’è la nomina

Sanità. Via libera al decreto: sarà operativo dal primo settembre

Frosinone. Ci pensa Camillo…

Una rete di Ciano al 14′ per espugnare Ascoli. L’amichevole. Allo stadio “Del Duca” squadra ciociara compatta e concreta. La sblocca Ciano al 14’ del primo tempo. Poi i canarini riescono a contenere
la reazione dei bianconeri marchigiani. La pre season si conclude con un successo. Domenica sera l’esordio in Coppa Italia

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Impianti a rischio, il fronte del “no”

Dopo il nuovo allarme lanciato dal primo cittadino di Patrica, il presidente della Provincia propone un’alleanza tra i sindaci della Valle del Sacco per stoppare insediamenti pericolosi

«Fronte unico dei sindaci della valle per stoppare impianti ad alto rischio»

Proposta del presidente della Provincia Pompeo dopo l’ennesimo Sos lanciato dal sindaco di Patrica

Anello del Casaleno, dopo tre anni i lavori

La giunta approva il progetto di sistemazione della strada
attorno allo stadio Stirpe utilizzata da sportivi e camminatori. L’opera sarà realizzata da una società satellite del Frosinone: nuovo asfalto e pista ciclabile. Ma l’arteria per i tifosi resta al palo

Morte sospetta di un’anziana. Scatta l’inchiesta

Ceccano. I famigliari hanno sporto denuncia dopo che i risultati delle analisi hanno evidenziato tracce di medicinali sedativi

Accuse ridimensionate, la Procura ricorre in Cassazione

Le dodici pagine di motivazioni con le quali il Tribunale del Riesame di Roma, a fine luglio scorso, ha messo in discussione l’impianto accusatorio (limitatamente alla presunta associazione a delinquere finalizzata ad ottenere voti in cambio di posti di lavoro in due tornate elettorali a Piedimonte San Germano) non convince la Procura di Cassino. Scatta il ricorso in Cassazione.

Ciano c’è: il Frosinone batte l’Ascoli 1-0

Nella prima gara contro un avversario di pari categoria i canarini, ad Ascoli, si impongono per 1 – 0 con gol di Ciano servito da Paganini. Oggi l’addio di Ciofani al Frosinone.

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Pentito geloso, poliziotto sospeso

Il caso. La scoperta in seguito a una violenta lite coniugale che ha portato all’arresto di Agostino Riccardo nella località protetta. Rapporti troppo stretti con la moglie del collaboratore di giustizia, detective sotto indagine: scatta la sanzione disciplinare

Toninelli frena l’Autostrada

Infrastrutture. Al Ministero hanno dubbi sul progetto e allo stato attuale l’unica certezza sono i soldi per la manutenzione della Pontina. Interlocutori gli incontri con la Regione

Spaccio ed estorsione, quattro arresti

Sud pontino. L’operazione Coast to Coast 2 della polizia ha coinvolto le città di Fondi, Gaeta, Formia e Cassino. Gli agenti hanno fatto scattare le manette ai componenti della banda. Tra le accuse anche l’usura

*

(direttore Davide Vecchi)

Ronde dei cittadini contro i furti

A Vazia i residenti in campo per arginare la sequenza di colpi. Un altro messo a segno nella notte a Santa Rufina

*

(direttore Davide Vecchi)

Sicurezza, il Comune vara le ronde

L’amministrazione Arena stanzia 35 mila euro per organizzare un gruppo di cittadii “osservatori volontari”

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Così gli americani vogliono farla franca

Carabiniere ucciso. Anche la difesa del reo confesso presenta l’istanza di scarcerazione. Legali italiani e statunitensi scatenati a caccia di immagini, testimoni e perizie: sarà battaglia

I grillini abbaiano ma non mordono: governo ok

Il decreto Sicurezza bis passa in Senato con 160 sì. Malumori M5S, ma alla fine mancano solo cinque voti

*

(direttore Claudio Cerasa)

La vicenda dell’istituto GP II segna un’interruzione profonda, ma nella chiesa non ci sono rivoluzioni, dice mons. Camisasca

Roma. Il livello dello scontro sul destino dell’Istituto Giovanni Paolo II si fa più alto: i firmatari della lettera-appello degli studenti contro i cambiamenti stabiliti dal Gran cancelliere Vincenzo Paglia sono ora 921. Di questi, 183 coraggiosi studenti attuali. Il tutto mentre Avvenire, il quotidiano della Conferenza episcopale italiana, garantisce che non c’è alcuna resa dei conti interna all’Istituto e si diffonde la notizia dell’incontro (datato 1° agosto) tra il professor Livio Melina – primo degli epurati, considerato che è stata soppressa la cattedra di Teologia morale fondamentale da lui occupata, la cattedra che fu di Carlo Caffarra – e il Papa emerito Benedetto XVI, che ha espresso solidarietà all’ex preside per quanto accaduto.

La forza tremenda delle vacanze populiste

A prendere sul serio il mutamento antropologico della classe dirigente italiana ci si fa male. Le spiagge salviniane esprimono una dolorosa vocazione maggioritaria. E se lo scontro è tra vacanze populiste e vacanze intelligenti, bè, non c’è storia

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Salvini leader dei 5 Stelle

Sì al Sicurezza Bis. Passa la linea leghista in Aula: il Movimento non esiste più

«Toti? Ma quale rivoluzione. Vuole rifare il governatore»

Il futuro di Forza Italia, parla Mulè

*

(direttore Maurizio Belpietro)

« L’Espresso» confessa la trappola. A Mosca c’era l’agente provocatore

Il pasticciaccio del Russiagate. Finalmente il settimanale risponde alle nostre domande. I cronisti ammettono di non essersi avvicinati al tavolo delle trattative sui presunti soldi alla Lega. A fornire poi l’audio dei dialoghi sarebbe stato un infiltrato che collaborava con loro da mesi. Però restano ancora parecchie cose da chiarire: ecco quali

Nuove indagini sul sindaco pd di Bibbiano

Il gip spiega che Carletti deve restare ai domiciliari e annuncia ulteriori approfondimenti. Intanto a Bologna fanno sparire (di nuovo) padre e madre dai documenti. E registrano la figlia di due lesbiche prima che nasca

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright