I titoli dei giornali di sabato 29 giugno 2019

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Prossima fermata: il futuro

Il progetto. Firmato il protocollo d’intesa tra Rfi e Comune per la rigenerazione della stazione ferroviaria e del quartiere. Un piano congiunto di riqualificazione che prevede aree di parcheggio, una piazza, verde pubblico e una nuova mobilità

Manutenzione, si parte davvero

Cassino. L’amministrazione avvia subito interventi urgenti: si comincia dalle periferie. E da San Bartolomeo, quartiere-simbolo. Venturi: i recenti fatti di cronaca necessitano di una risposta. Il Comune c’è. Isola ecologica: si ragiona su via Ponte La Pietra

Fiamme spente, si cercano le cause

Rogo alla Mecoris. Vertice in Provincia: escluso l’amianto. Il direttore dell’Arpa: tutti i valori sempre nella norma. Ieri il sopralluogo di vigili del fuoco e forze dell’ordine. Al lavoro un team di specialisti per studiare le tracce

E Simonelli presenta il conto

Arce. L’ex sindaco rivuole le indennità non percepite per due mandati alle quali aveva rinunciato. Dà tempo dieci giorni al Comune per liquidargli circa sessantamila euro. La Petrucci: richiesta irricevibile

Marrone sfida Mancini. E lui fa vedere le “carte”

Ambiente Surl Il nuovo manager deposita i suoi titoli di studio

Paganini alla Spa: incontro positivo

Serie B. Tra le parti c’è l’accordo di massima e la trattativa potrebbe chiudersi in tempi molto brevi. Su Ciano, per il quale si resta in attesa della decisione del Parma, c’è intanto l’interesse del Lecce

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Incendio, via ai sopralluoghi

Terminate le operazioni di spegnimento alla Mecoris, lunedì partiranno le verifiche sul posto per ricostruire il rogo. Nuovo bollettino dell’Arpa: le diossine restano nei limiti

Stazione e piazza nuove in 36 mesi

Il treno per lo sviluppo passerà a breve e la fermata è assicurata. La metafora giusta per un progetto ormai pronto, tra l’amministrazione di Frosinone e Ferrovie dello Stato, di riqualificazione della Stazione e della zona Scalo, che è stato presentato ieri alla Villa Comunale

Rifiuti alla Saf, tre rischiano il processo

La Dda contesta il traffico illecito: «Sono state svolte analisi non esaustive per escludere la pericolosità dell’immondizia». Chiesto il giudizio per i due ex presidenti, Cesare Fardelli e Mauro Vicano, e il direttore tecnico Roberto Suppressa

Grestone: riconversione ok, produzione avviata

Con l’avvio della produzione dei sampietrini in pietra ceramica è
stata completata la riconversione industriale dello stabilimento
della ex Ideal Standard di Roccasecca dalla Grestone

Tentarono di rapinare Ounas del Napoli, indagati quattro ultrà

Frosinone. L’aggressione ed iol tentativo di portare via il borsone fuori dallo stadio dopo il match

Affare Cioano bloccato

Sorti problemi nella trattativa tra Parma e Frosinone: giovedì si decide

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Prof complice degli studenti

Maturità col trucco. L’inchiesta intanto entra nel vivo: la Polizia Postale sta interrogando i ragazzi coinvolti nella vicenda. A inviare il messaggio nella chat con la soluzione del compito un’insegnante che era all’esterno del liceo Grassi

Circe, Mastrogiacomo dai pm

Il commercialista pontino che ha valutato il prezzo delle quote ieri è stato interrogato per cinque ore dagli inquirenti. «Ecco come ho agito»

Sbanda e finisce fuori strada. Muore a 24 anni

Spigno Saturnia. Il terribile incidente ieri sera sulla Formia-Cassino

*

(direttore Davide Vecchi)

Francigena lascia a piedi i viterbesi

Da lunedì 1 luglio tagliate 18 corse del servizio pubblico a causa della carenza di personale

*

(direttore Davide Vecchi)

Caldo, a giugno 1.400 al Pronto Soccorso

Dall’inizio del mese l’asp ha riscontrato un aumento del 15% degli accessi. Anziani e bambini i più colpiti

*

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Roma è un rogo e il governo dorme

Rifiuti. Mezza città è al collasso, l’Ama non passa più nemmeno a svuotare i cassonetti. Si moltiplicano gli incendi nei quartieri. I ministri litigano e non si curano della capitale

Cerca di dividere due coniugi, poliziotto in fin di vita

Accoltellato dal marito durante la colluttazione a Tor Bella Monaca: è grave

*

(direttore Claudio Cerasa)

“Il governo blocca l’Italia: è ora di reagire”

“L’esecutivo ha generato sfiducia, indebolito il paese, peggiorato il lavoro e crea emergenze false per nascondere emergenze vere. La Tav? Facciamola. La patrimoniale? Sì, per equità”. Sportellate con Landini, capo della Cgil

I concorsi di bellezza morale no, grazie

Carola Rackete rischia assurdamente conseguenze di fatto e penali per aver scelto di fare la cosa giusta, ma idolatrarla con toni di sfida propagandistica è un cattivo servizio alla verità politica e umanitaria di quanto è accaduto

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Il grande migrante Vip

Sinistra da Reality. I parlamentari Pd si fanno i selfie sulla Sea Watch. Indagata la capitana, lite con l’Olanda

«Basta proclami e ultimatum: Toti resti e accetti le regole»

Mariastella Gelmini, dopo la decisione di candidarsi al congresso di Forza Italia, replica all’ultimatum di Giovanni Toti, pronto a lasciare, se entro il 6 luglio non dovessero cambiare le cose: «Non è tempo di proclami e ultimatum, ma di lavorare per il partito. Le regole esistono e vanno rispettate. Giovanni resti e insieme ricostruiamo la casa dei moderati

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Il Pd va dai migranti ma non si occupa dello scempio sui bambini a casa sua

La delegazione dem rimane sul ponte della Sea Watch mentre nel cuore della Regione rossa e sul sistema costruito dalla sinistra
pendono accuse agghiaccianti di violenza sui piccoli. Ma l’ex ministro Delrio, già sindaco di Reggio, si preoccupa di una Ong tedesca

Capitana indagata, il Viminale vuole espellerla

La Rackete accusata di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Il governo tratta con gli altri Paesi per distribuire i migranti. La linea è: finché non c’è un accordo sulla loro destinazione, non sbarca nessuno

*

Al mattino clicca qui per tutte le prime pagine nazionali

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright