I titoli dei giornali di sabato 6 ottobre 2018

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 6 ottobre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina sabato 6 ottobre 2018 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

La Scampia di Ferentino

Duecento cessioni di cocaina in due mesi, i carabinieri hanno eseguito cinque arresti. Lo stupefacente era lavorato in case occupate, sorvegliate da vedette. La vendita anche in quattro bar

Urbano libero ma in “esilio”

Piedimonte San Germano. Il medico ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sui brogli elettorali: il gip, su istanza del legale, revoca la misura. Deciso l’obbligo di dimora fuori provincia per impedire contatti con indagati o altri soggetti con cariche pubbliche

L’accusa: Aversa faceva i bonifici anche al figlio

Frosinone Fissato per lunedì l’interrogatorio di garanzia dell’ematologo

Dell’Omo alla polizia locale. Lega divisa, bilancio in bilico

Cassino Rimpasto di giunta: l’ex luogotenente sostituisce Palombo. Nulla di fatto per l’assessore ai tributi. Il Carroccio vede FI ma è diviso

Loculi non consegnati, arrivano le scuse

Cassino. D’Alessandro scrive ai cittadini che hanno acquistato le tombe e assicura che l’ampliamento del cimitero si farà. Il sindaco illustra l’iter e spiega i motivi dei ritardi. Secondino convoca i capigruppo per l’assise straordinaria

Frosinone spaventa il Toro. Ma due gol non bastano

Serie A Berenguer trova una traiettoria impossibile ed è 3-2. I “canarini” avevano rimontato con Goldaniga e Ciano

 

*

 


(direttore Stefano Di Scanno)

Fa beneficenza e lo insultano. «Basta col web che infanga»

“Il prete s’è preso i soldi”: è una delle cose meno violente che monsignor Giandomenico Valente, parroco di Roccasecca, s’è visto scrivere su Facebook non appena ha annunciato di aver devoluto in beneficenza la somma non usata per i funerali di un ragazzo rumeno. Secondo alcuni sarebbe spettata ai figli e non ai poveri del paese. Da qui la reazione del sacerdote

Operaio precipita dal tetto dell’Ercolina. Elitrasportato a Roma in codice rosso

Piedimonte San Germano

“Colpo di stato”: revocati i domiciliari a Urbano. Divieto di dimora in provincia

Per il Gip non può avere contatti con le persone coinvolte nell’indagine né con coloro che rivestono cariche pubbliche

Andavano a consegnare la droga con i bambini. Cinque arresti

Ferentino – Operazione “Anomia” dei carabinieri. L’indagine è scattata nella primavera del 2017. Il giro di spaccio nelle palazzine Ater è stato intercettato. Denunce e segnalazioni, chiesta anche la chiusura di quattro bar

Per la sicurezza in città un ex carabiniere. Dell’Omo accetta la proposta del sindaco

Il Luogotenente dell’Arma in pensione ha preso il posto dell’ex vicesindaco Carmelo Palombo. Il coordinatore cittadino di NcS-Lega assieme al sindaco per Dell’Omo. Ma senza l’ok del partito. Monticchio vs Marsella: è guerra totale nel Carroccio

Il Frosinone riemerge dal baratro ma il Toro vince con una prodezza

Grande reazione dei giallazzurri al doppio vantaggio granata. Goldaniga e Ciano fanno 2-2, Berenguer la risolve e Perica si mangia il gol del 3-3

*

 

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Spaccio sotto casa, cinque arresti

Cocaina e crack venduti in un palazzo Ater di Ferentino. La consegna della droga anche in presenza di minori per non destare sospetti. Chiesta la chiusura di quattro

Urbano: domiciliari revocati, ma dovrà dimorare fuori provincia

Inchiesta sui brogli elettorali a Piedimonte San Germano

«Ho fatto tanto, voglio far crescere ancora questa Provincia»

Pompeo tenta il bis: «Per strade, scuole e differenziata stanziati 34 milioni». Rifiuti romani, chiesti i soldi all’Ama

Giunta, un maresciallo per il sindaco

Dall’Arma alla politica: Emanuele DellOmo, in pensione da un anno, nominato assessore alla Sicurezza e alla Polizia locale. «Voglio ripristinare la legalità e rimettere ordine alla viabilità e al traffico». Rinviata la nomina al Bilancio, la Lega resta fuori

Il Frosinone si risveglia, ma è ancora ko

Il Frosinone va sotto di due gol, rimonta il Toro con le reti di Goldaniga e Ciano,ma poi incassa l’eurogol di Berenguer che decide la partita dell’Olimpico. I giallazzurri, però, nonostante la sconfitta, hanno dato segnali di ripresa, giocando il secondo tempo con autorità e personalità.

*

 

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Morti nascoste per il bollo gratis

Multe salate per i responsabili: sanzioni per oltre 130mila euro. Controllate quattromila persone in tutto il sud pontino. In 66 scoperti a utilizzare le esenzioni previste per i disabili, ma questi erano deceduti da anni. L’indagine della Finanza

Proiettile per l’ex segretario comunale

Anzio La missiva, senza francobollo, conteneva il messaggio: «Stai zitta». Accertamenti a tutto campo dei carabinieri. Le minacce alla dottoressa Marina Inches ora in forza ad Ardea: ad agosto una lettera anonima con il bossolo

Nerazzurri, crollo finale

Basket, serie A2 La Benacquista gioca una grandissima pallacanestro tenendo sotto scacco Casale Monferrato. Poi i piemontesi, nell’ultimo periodo, dilagano

*

 

Mezzo Pd vuole l’ex della Meloni

Per la presidenza della provincia di Rieti pronti a viotare l’ex FdI Davide Basilicata, sindaco di Fara

*

 

Salvini, giù le mani Ue dagli agricoltori

Il ministro leader della Lega a Roma all’inaugurazione del villaggio Coldiretti: “Non vi toccheranno un centesimo”

*

 

Il Tempo K2(direttore Franco Bechis)

Allacciate le cinture

Dopo l’abolizione della povertà DiMaio promette quella delle vittime della strada. «Dal 2050 zero morti». Ma l’Ue boccia i nostri conti e il Paese sbanda sui mercati. Tria ha riempito il Def di fuffa. Come Padoan, Monti, Tremonti…

La Befana di piazza Navona diventa un luna park

Altro che recupero della tradizione: raddoppiano i banchi per le attrazioni da fiera. E in mezzo ci sarà il presepe

*

 

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Manovra bocciata. Governo nel caos

Bruxelles respinge il Def. Troppe spese, nonostante le nuove tasse nascoste. Berlusconi: è una finanziaria da barzelletta

La banca amica dei grillini finanzia la nave delle Ong

Allarme immigrazione.Bello salpare per denunciare le nefandezze dei libici nei confronti dei migranti e del governo italiano. Ma a finanziare l’operazione Mediterranea, lanciata pochi giorni fa dalle Ong pro migranti con la nave Mar Ionio, è la Banca etica. L’istituto preferito dai grillini, fin dall’inizio della loro avventura politica, adesso si schiera di fatto contro il governo gialloverde.

*

 

(direttore Claudio Cerasa)

Non gli si sta dietro. In ventiquattr’ore il governo è capace di abolire la povertà, ripagare il debito e ridare il sorriso agli italiani

Ha le occhiaie, i capelli scarmigliati, due telefonini in mano aperti uno su Twitter e l’altro su Facebook. E’ il portavoce di un partito di centrodestra, sta all’opposizione. Sbuffa. Non ce la fa più. “Prima noi facevamo due dichiarazioni al giorno. Adesso sai quante ne devo fare? Almeno dodici. Do-di-ci! Non gli stiamo dietro a questi”. (…)

AOcchio al vero declassamento italiano

La democrazia rappresentativa, lo stato di diritto, l’Europa, la scienza, l’euro. La crisi di affidabilità generata dalla manovra è nulla se si pensa agli altri deficit con cui ha scelto di giocare il governo. Da dove nascerà l’alternativa a Salvini e Di Maio

*

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright