È la stampa, bellezza (i titoli di domenica 10 XII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 10 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina domenica 10 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Malmenati dai ladri
Cassino. Si oppongono ai malfattori e permettono alla Polizia di arrestare due giovani. Il proprietario di un supermercato colpito violentemente alla testa. Presa a botte anche la moglie

SINOSSI
Vengono scoperti mentre stanno facendo un furto con scasso in un supermercato. Invece di desistere aggrediscono e picchiano selvaggiamente marito e moglie, i due proprietari del supermercato Conad di Via Casilina Nord a Cassino. Ma la reazione degli esercenti ha consentito alla Polizia di arrestare per rapina impropria una 20enne e un 25enne della Città martire.
 

Niente giochi su sanità e ambiente
L’editoriale del direttore Dario Facci * Sanità e inquinamento saranno gli argomenti principe della campagna elettorale per le Regionali. Sono, infatti, per antonomasia, questioni che competono a Roma ma che picchiano duro nella periferia dell’impero. Sono, e questo fa molto riflettere, sempre gli stessi argomenti principe, si succedono dinasticamente, imperituri. La sanità al disastro e una valle celebre in tutta Italia per essere velenosa sono anche dei terreni di scontro eccellenti, per i quali (…)

 

Il Palacongressi è realtà
Fiuggi. Dopo mezzo secolo di attesa, completati i lavori sulla struttura.

 

Il Vescovo Antonazzo dice messa all’Ideal
Roccasecca. Questa mattina al posto dei gazebo ci sarà un altare e monsignor Antonazzo celebrerà la Santa Messa. Cresce l’attesa per il vertice di venerdì a Roma.

 

Raffica di furti in centro. E’ psicosi tra i residenti
Anagni. Tante le segnalazioni in centro e in periferia, la testimonianza di Quiselli. E’ psicosi tra i cittadini che hanno allertato i carabinieri intervenuti in più punti della Città dei Papi

 

Il Frosinone vince ed è primo
Calcio. Serie B. I giallazzurri battono il Brescia dell’ex Marino segnando una rete per tempo. Dopo quattro pareggi consecutivi i canarini si ritrovano e agganciano il Parma in vetta
Calcio. Serie D. Cassino a Budoni per i 3 punti. La squadra di Urbano spera di proseguire la serie-sì
Basket. Serie B. La Bpc Virtus travolge il Patti. Partita senza storia dominata dai cassinati

 

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Pochi medici, rinforzi da Caserta

SINOSSI
Uno spettro si aggira in Ciociaria: Babbo Natale alla rovescia. È vestito come lui, ma invece di portarti i doni, ti distrae e ti deruba o ti manda in frantumi i sogni. Giovedì scorso si è addirittura duplicato e, armato di pistole e taglierino, ha fatto irruzione nell’Ufficio postale di via Mascagni portando via i soldi e non lasciando nessun dono. Una rapina al posto dei pacchi. Nello stesso giorno (…)

 

Aggiornamento alle ore 07:00
Siglata convenzione con la Asl campana per acquisire prestazioni di guardia medica in rianimazione. Magliocchetti critico sui costi: «I turni notturni costeranno 480 euro»

SINOSSI
Mancano i medici e per sopperire alla carenze la Asl di Frosinone ha siglato una convenzione con quella di Caserta per acquistare prestazioni straordinarie che servono a coprire il servizio di guardia medica rianimatoria. Sul provvedimento è critico il consigliere comunale e provinciale di Forza Italia, Danilo Magliocchetti: «Nonostante i recenti proclami sulle assunzioni, si continua a ricorrere alle risorse esterne con un aggravio di spesa censurabile»
 

Babbo Natale alla rovescia: la rapina, la villa e i licenziamenti
L’Editoriale del direttore Luciano D’Arpino

 

Tentano furto e scoppia una lite, arrestati in due
Cassino. I proprietari di un supermercato aggrediti da una coppia, l’intervento della polizia

 

«Solidiamo, i fondi destiniamoli al sociale». Il sindaco rilancia
Frosinone. Per Magliocchetti e Ferrara le risorse vanno impiegate per chi ha bisogno. Ottaviani: progetti anche per i disabili

 

Il Frosinone ritrova vittoria e primato
Due gol, uno per tempo, e il Frosinone torna al successo dopo quattro pareggi consecutivi. I giallazzurri battono il Brescia dell’ex Marino (gol di Citro, nella foto, e Dionisi) e si riportano al comando

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Non ci resta che Babbo Natale
Frosinone. I bambini ospiti della mensa diocesana nelle loro lettere chiedono un lavoro per i propri genitori. E poi c’è chi spera per il 25 dicembre di avere una famiglia o di vivere in un mondo senza odio e violenza

SINOSSI
Non giocattoli, ma un lavoro per i genitori, una casa vera e una famiglia in cui crescere felici. È quanto raccontano le lettere che i bambini ospiti della mensa diocesana di Frosinone hanno scritto a Babbo Natale. A tre anni esatti dall’ apertura, tanti sono anche i piccoli che con le famiglie frequentano i locali di viale Mazzini. Ricevere un giocattolo rende sicuramente felici questi piccoli che, però, provati pure loro da un’ esi – stenza difficile più che al treninoo a una bambola pensano al lavoro che non c’ è, alla casa che manca ai soldi che non bastano mai. «Caro Babbo Natale ti vorrei chiedere di far tornare a lavorare mio padre». È quanto chiede un bimbo. Un altro scrive: «Per questo Natale vorrei che nella mia famiglia ci fosse pace e amore». Hanno voglia di trascorrere più tempo con i genitori, giocare con loro, essere ascoltati, sentirsi una famiglia.

 

Donna investita in condizioni disperate
Ceccano. I medici dell’Umberto I di Roma non sciolgono la prognosi e lottano per arrestare una copiosa emorragia. L’amica che percorreva via per Frosinone con lei è ricoverata allo Spaziani in stato di shock e con politraumi

 

La protesta arriva allo Juventus Stadium
Roccasecca. I dipendenti dell’Ideal Standard “in trasferta” a Torino

 

Veterani e matricole. Destra e Sinistra premono sulle ali
Ora Fratelli d’Italia e Lega chiedono spazio Nel centrosinistra è bagarre. Strategie a Cinque Stelle. Enzo Di Stefano e Gabriele Picano “cor teggiati” dalla formazione di Giorgia Meloni. Nel Pd entra nel vivo il gioco delle coppie per le regionali E al Centro si sgomita Tutte le indiscrezioni

 

Pm10 da podio regionale
Cassino. L’allarme ha superato i livelli di guardia: il giorno 8 dicembre Cassino è stata tra le città più inquinate del Lazio. Gli ambientalisti sulle barricate, soprattutto dopo la decisione di sospendere l’isola pedonale in centro

 

Finalmente Frosinone. Vittoria e primo posto
Serie B. Dopo quattro pareggi di fila i canarini battono il Brescia. E in attesa di Bari-Palermo ritrovano la vetta affiancando il Parma

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Gli assassini volevano fuggire
Aprilia. Omicidio Palli, emergono altri dettagli sull’indagine che ha portato all’arresto di due persone giovedì. De Luca meditava di andare all’estero e Sparacio aveva installato le telecamere in casa per sfuggire ai controlli

 

Colpo in gioielleria, perizia per i filmati
Latina. Disposti accertamenti per verificare se l’impianto abbia registrato l’azione degli scassinatori e poi sia stato resettato. Affidato a un tecnico informatico il computer della video sorveglianza sequestrato dai carabinieri

 

Un flop il corteo anti furti
Minturno. La manifestazione annunciata da giorni è stata disertata dai cittadini. L’iniziativa si è trasformata in un presidio cui hanno preso parte una cinquantina di persone

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

«Non voglio la grazia ma giustizia»
Dell’Utri a Il Tempo. L’ex senatore al terzo giorno dello sciopero della fame e delle cure. «Nessuna pietà, solo a Strasburgo avrò pace. Ho più fiducia nei magistrati che nei politici». Migliaia di firme per Marcello. C’è anche Berlusconi

 

Antifascisti suMarte
Corteo surreale. La sinistrainpiazza aComoper10 teste rasate

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Altro che “marea nera”: in Italia 13 partiti comunisti
La sinistra finge l’unità contro l’allarme fascismo. Che non esiste. Veneziani: «Piano per criminalizzare la destra»

 

Così Deutsche Bank rovinò l’Italia
Indagine a Milano: speculando, causò la crisi dello spread

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Questo pazzo, pazzo, pazzo Fisco
Ci aumentano le imposte per restituire i soldi a chi ha pagato la Tari gonfiata dai Comuni. La Guardia di finanza di Gela riesce nell’impresa di far versare le tasse agli spacciatori. Botta da 500 milioni di euro l’anno per 133.000 aziende obbligate a dotarsi di un revisore

 

La Boschi ha frenato la riforma dei processi
Il ministro Orlando aveva preparato un testo che avrebbe velocizzato la giustizia. Ma lei si è opposta

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright