E’ la stampa, bellezza (i titoli di domenica 15 I 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Un inferno di ghiaccio e neve
Nuova ondata di maltempo in Ciociaria. Allertata la protezione civile per le prossime trentasei ore Numerosi gli incidenti: il più grave a Monte San Giovanni Campano. Ad Alatri un dializzato soccorso dai carabinieri

SINTESI
Neve e vento. E dove andrà meglio comunque ci sarà il ghiaccio. Tanto da spingere il centro funzionale della Regione, dopo le segnalazioni del dipartimento di protezione civile, a emettere un avviso di condizioni meteorologiche avverse a partire da ieri notte e per le successive 24-36 ore. La Regione avverte in- fatti che ci saranno “nevicate su tutta la Regione con quota minima intorno a 200-400 metri, in ulteriore calo fino a quote di pianura in presenza di rovesci e temporali”. Intanto la pioggia caduta abbondante nella giornata di venerdì si è solidificata nelle prime ore di sabato, trasformandosi in vere e proprie lastre che hanno ricoperto la maggior parte delle strade dei comuni e delle zone extraurbane. A Monte San Giovanni Campano si è registrato quello più grave, due i feriti, grave una ragazza di Veroli.

Chiusa in auto durante la protesta

Roccasecca. Un’operatrice della struttura d’accoglienza di via Ortella si barrica e chiama i carabinieri. Forte la polemica dei profughi che lamentano condizioni di vita difficili. Almeno dieci finiscono in caserma

 

Nei filmati gli ultimi istanti di vita di Rita

Sora. Il corpo dell’insegnante recuperato sotto la cascata di Isola del Liri

 

Stirpe: le imprese hanno bisogno di risposte rapide

Economia. Parla il vice presidente nazionale di Confindustria

 

Fabrizio Cristofari: «Sono tignoso e vado avanti»

Frosinone verso le elezioni comunali della prossima primavera

 

Ora c’è l’accordo con il Frosinone Robert Gucher al Vicenza

Positivo incontro ieri tra Gucher e la società canarina. Adesso
il centrocampista centrale può firmare il triennale con il Vicenza. Volley. Sora ospita la Calzedonia sognando il bis di Coppa. Arriva al PalaGlobo la Calzedonia Verona di coach Grbic: la squadra volsca ha bisogno di punti per tornare a muovere la classifica

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Via Acea! E la Sto raddoppia
Pianta organica da 7 a 14 dipendenti per fronteggiare il ‘periodo dei contenziosi’. Il giorno dopo il voto sulla risoluzione rivista l’organizzazione della struttura e incaricati tre funzionari estern

SINTESI
Tutta colpa del voto per cacciare Acea e dei ricorsi già annunciati. E poi ci sarà da fare il nuovo piano d’ambito e la gara europea. La Segreteria tecnico operativa (Sto) dell’Ato5 ha deciso di potenziare la pianta organica per fronteggiare il lungo periodo di contenzioso e lo ha fatto raddoppiando il personale.

Recuperato nel fiume il corpo della docente

Isola del Liri. Notato da turisti vicino la Cascata, oggi i funerali a Sora nella chiesa di San Bartolomeo. Venerdì sera la donna era finita nelle acque del Liri cadendo dal Ponte San Lorenzo

 

Consigliere e Vigile, doppio divieto di sosta davanti al Comune/

Arpino. Curiosa scena ieri lungo Corso Tulliano Cittadino sconcertato

 

«E’ solo sensazionalismo, i grillini pensassero ai rifiuti che ci manda la Raggi»

Ceneri da Acerra, parla Scalia. Che smentisce l’ipotesi di ceneri inquinanti destinate al nostro territorio. Il caso era nato da una rispoosta data dal ministro.

 

Emergenza maltempo, monitoraggio a oltranza per la Protezione civile

Frosinone. Operazione di salatura delle strade

 

Calcio. Serie B. Cocco
al Cesena, affare fatto. Domani la firma del contratto
/

Volley. Al Palaglobo. Biosì Sora ospita il Verona. Sesta giornata del girone di ritorno

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Migranti, proteste e tensione

A Roccasecca un gruppo di richiedenti asilo ha bloccato l’operatrice di una coop. I profughi contro le condizioni di vivibilità, necessario l’intervento dei carabinieri

SINTESI *
L’operatrice di una cooperativa bloccata da un gruppo di richiedenti asilo. È successo ieri po- meriggio a Roccasecca in un’abitazione di via Ortella, dove una ventina di immigrati ha protestato contro le condizioni di accoglienza. I migranti lamentano scarsa vivibilità, causata dal sovra affollamento della struttura, ma anche la lontananza del centro del paese che non favorirebbe il loro inserimento nel tessuto sociale locale. È stato necessario l’intervento dei carabinieri. I militari dell’Arma hanno impiegato circa due ore per riportare la calma. Cinque richiedenti asilo sono stati portati in caserma per approfondimenti. L’episodio è stato segnalato alla Procura che dovrà valutare il da farsi. Le condizioni di abitabilità degli immobili utilizzati per l’accoglienza dei richiedenti asilo resta un tema delicato di stretta attualità. Tra i casi più eclatanti quello dei tre appartamenti in via Vaglie a Cassino che ospitano 87 migranti. L’ordinanza di sgombero emessa dal sindaco è stata sospesa dal Tar, ma gli immobili sono stati oggetto di alcuni accertamenti della polizia.

 

Il fiume restituisce il corpo di Rita

L’insegnante di sostegno di 58 anni era caduta nel Liri venerdì: la corrente ha trascinato il cadavere per otto chilometri . Il rinvenimento dopo dodici ore nella vicina Isola del Liri, sotto la cascata grande in centro. Città scosse per la tragedia

 

Rapina all’autogrill, tre arresti

Rubano dolci dall’area di servizio La Macchia: cassiera e direttore spintonati nel tentativo di fermare i malviventi. Due donne e un uomo fermati dalla polizia all’altezza di Cassino: trovate quattro borse, bottino di circa mille euro

 

«Sono stata truffata da Max Vella». La denuncia di un’impiegata

Anche una donna frusinate nei “tentacoli” di Max Vella l’imprenditore agrigentino di 44 anni già salito alla ribalta delle cronache per una presunta truffa ai danni della storica discoteca “Pepero club” di Porto Cervo, uno dei locali preferiti dai vip.

 

Krajnc: «Frosinone, sono qui per la A»

«Non vedo l’ora di giocare al Matusa». Si presenta così il difensore centrale neo giallazzurro Luca Krajnc, al lavoro insieme con i compagni di squadra per preparare la trasferta di Chiavari.
 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Un’associazione per frodare il Fisco
La Procura di Cassino ricostruisce il sistema basato sulla cessione del ramo d’azienda. Operazioni fotocopia dal 2012 ad oggi. Diciannove indagati tra Formia e Minturno: politici, imprenditori e consulenti nelle società cartiere con crediti inventati

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Lente da morire
Ha un attacco epilettico, i soccorsi tardano: Raffaella muore a 23 anni Caos nei pronto soccorso della Capitale. Ferme due ambulanze su tre

 

Il bluff del vaccino gratis Si può fare tra otto mesi

Nell’attesa dei «vaccini gratuiti per tutti contro la meningite», annunciati con grande entusiasmo nei giorni scorsi dal governo nei nuovi livelli essenziali di assistenza, nel frattempo già ci sono le liste d’attesa. Che continuano a cre- scere fino a 8 mesi.

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Il dossier segreto sugli Imam

Nomi e storie dei 26 predicatori più pericolosi nelle nostre carceri. Firenze, immigrati assaltano la prefettura

 

Speculazioni e multe milionarie. La vera storia delle agenzie di rating
Moody’s pagherà 864 milioni èer i giudizi gonfiati

 

 

verita

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

La ministra che mentì sulla laurea vuole imporre la laurea negli asili
Tra docenti che mancano e trasferimenti, la scuola è in pieno marasma. Ma l’unica cosa che interessa a Valeria Fedeli è obbligare le maestre a un percorso scolastico che lei ha solo millantato di aver fatto

 

Il gioco suicida della Chiesa sugli immigrati
Ignorate le voci dei preti che mettono in guardia contro l’islamizzazione: accoglienza a tutti i costi

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright