E’ la stampa, bellezza (i titoli di giovedì 13 IV 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Il giorno di Francesco

Prima visita in Ciociaria di Papa Bergoglio che oggi pomeriggio sarà a Paliano. Incontrerà i detenuti e lungo il tragitto verrà accolto da migliaia di fedeli

SINOSSI
Una comunità, una città, un territorio: tutti pronti per abbracciare papa Francesco che, oggi, per la prima volta, sarà in Ciociaria. L’ occasione è quella di una visita privata nella casa di reclusione di viale Garibaldi. Qui, dopo la celebrazione della “ Messa in Coena Domini” , officerà il rito della lavanda dei piedi. Eccezionali le misure di sicurezza attivate dal Comune, nella persona del sindaco Domenico Alfieri che nelle scorse settimane ha incontrato il prefetto Zarrilli e il questore Santarelli. L’ arrivo di migliaia di fedeli ha imposto alle autorità locali e istituzionali, insieme alla gendarmeria del Vaticano, particolari decisioni finalizzate a rendere l’ arrivo del Pontefice il più tranquillo possibile. Sarà una giornata di festa e di amore verso il Santo Padre, apprezzato per la sua genuinità e spontaneità, vicino ai deboli e alle persone in difficoltà. Ma soprattutto sarà un evento storica per Paliano e per tutta la provincia.

 

Michel tiene la bocca chiusa. Il gip lo lascia dietro le sbarre

Omicidio Morganti L’avvocato difensore Naso: «Lui non c’entra». Ricostruita ieri in piazza Regina Margherita la scena del crimine

 

Movida, mezzanotte di… fuoco

Cassino. Firmata l’ordinanza: alle 24 scattano i divieti per bar e locali su musica e somministrazione di alcolici. Multe salate. D’Alessandro: «Va contrastato il degrado urbano». I residenti raccontano l’incubo notturno ma anche sfregi e calci ai portoni

 

Cero funebre per l’avvocato

San Giorgio a Liri. Minacce di morte: Anna Ciaraldi trova un lumino acceso davanti allo studio. La professionista del Foro di Cassino: «Non è il primo episodio ». Solidarietà dall’ordine

 

Democrat, fratelli coltelli

Malumori sulla nomina di De Angelis a capolista della mozione a sostegno di Renzi. E sulle candidature alle elezioni di Frosinone lo scontro è durissimo. Nessun passo indietro
L’analisi. Camera e Senato, saltano gli accordi. Colpi di scena sulle alleanze

 

Il calendario parla a favore del Frosinone

La situazione Abbiamo analizzato nei minimi dettagli il finale di stagione. Rispetto al Verona i canarini sono attesi da gare, sulla carta, più abbordabili. L’avversario. Sansone out. Boscaglia vuole puntare su Macheda

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Benvenuto Francesco
Il Pontefice tra i detenuti per il rito della lavanda dei piedi. Il Vescovo Sigalini: “Una visita che entusiasma anche perché avviene in una struttura molto particolare”

SINOSSI
Inizierà alle ore 16 la visita, tra i detenuti del carcere di Paliano, di Papa Francesco, per il rito della lavanda dei piedi, del Giovedì Santo. Il Santo Padre arriverà a Colleferro, alle 15, per poi dirigersi verso Paliano. Ad accoglierlo all’interno del carcere il Direttore Anna Cersosimo e il Cappellano don Luigi Paoletti. E’ prevista la presenza di migliaia di fedeli.

 

Nicola Zingaretti si ricandida alla presidenza

Regione Lazio. L’annuncio è arrivato da Amatrice durante una visita. Zingaretti si ricandida e annuncia gli Stati Generali. Numerose le reazioni alla notizia anche dagli ambienti politici della nostra provincia.

 

Trasporta la prostituta, finisce nei guai

Frosinone. Informazione di garanzia con l’ipotesi del reato di favoreggiamento della prostituzione. Nel mirino della Procura la titolare di una licenza che forniva il suo servizio. Contestato il rapporto di esclusività

 

Il vice sindaco Angelo Caringi si è dimesso

Isola del Liri. Angelo Caringi rimette le deleghe ‘per ragioni di lavoro’. Ma dietro al gesto, per certi versi clamoroso, ci sarebbe la contrapposizione con il presidente dell’assise civica Vincenzo D’Orazio. La ‘scusa’ che circola in città è la fascia tricolore da indossare nella processione del Venerdì Santo, soprattutto nel percorso che si snoda nel centro storico.

 

Trionfo di sorrisi e abbracci

Frosinone. Protagonisti i bambini dell’infanzia ‘Calvosa’. Organizzate in giardino
una serie di attività per la Santa Pasqua

 

Krajnc, Sammarco e Ciofani le novità di Marino

Il Frosinone prepara la sfida contro il Novara, tre i probabili cambi in formazione. Gruppo al gran completo, differenziato solo per Matteo Ciofani. Ospiti senza l’ex Sansone

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Alatri, testimoni sul luogo del delitto
Gli esperti del Ris sono tornati in piazza Regina Margherita per una nuova ricostruzione dell’omicidio di Emanuele Morganti. Michel non risponde al giudice, fermo convalidato

SINTESI
Le indagini sull’omicidio di Emanuele Morganti proseguono senza sosta. Ieri sera i carabinieri del Ris sono tornati ad Alatri, in piazza Regina Margherita, per eseguire una nuova ricostruzione di quanto accaduto la notte tra il 24 e il 25 marzo alla presenza dei testimoni. Ai rilievi hanno preso parte anche i magistrati che stanno coordinando l’inchiesta. Ieri Michel Fortuna, come anticipato dall’avvocato Naso, non ha risposto alle domande del gip. Il giudice ha convalidato il fermo.

 

Visita di Papa Francesco in carcere, il grande giorno è arrivato

Il grande giorno è arrivato, oggi pomeriggio Papa Francesco sarà in Ciociaria, a Paliano, dove celebrerà il rito pasquale del Giovedì Santo con i detenuti della Casa di Reclusione.

 

Il piano Cinquestelle: «La sede del Comune? Spostata in prefettura»

Il programma del candidato a sindaco Bellincampi: «Vorremmo anche trasferire il museo archoleogico nell’ex Bankitalia»

 

Carrozziere e dentista improvvisato, evasore scoperto dalla Finanza

Lo studio abusivo in uno scantinato aperto da un anziano. Il colonnello Carbone: «La priorità è la lotta ai patrimoni illeciti»

 

Frosinone a dodici punti dalla Serie A

SecondoBwin la quota per la promozione in SerieAquest’anno si è abbassata e al Frosinone potrebbero bastare 12 punti per raggiungerla. Basterà vincere le quattro partite casalinghe

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Sonnifero nel kebab per il sequestro

Omicidio Esposito I risvolti nell’inchiesta sul delitto del sarto trovato morto in aperta campagna a La Fiora. La vittima attirata in una trappola al centro Latina Fiori. I due indagati volevano scappare. Le analisi su un furgone e sulle auto

SINTESI
Gli hanno offerto un kebab con il sonnifero. Umberto Esposito lo ha mangiato senza sospettare a cosa andasse incontro e si è addormentato. È iniziato così il rapimento del sarto-imprenditore trovato morto a La Fiora. È questo quello che emerge nell’ inchiesta dei carabinieri che contestano l’ omicidio volontario aggravato dalla premeditazione in quella che secondo gli inquirenti è stata una progressione criminosa che ha portato prima al rapimento, poi alla rapina e infine alla morte dell’ uomo. Ultimo atto dell’ indagine sono i rilievi della scientifica sull’ auto della vittima e sui veicoli sequestrati agli indagati: i carabinieri cercano tracce utili ad accertare gli spostamenti

 

Travolto in bici all’incrocio maledetto

Terracina Impatto fatale con un furgone, dinamica al vaglio dei carabinieri. L’uomo stava andando a lavoro. Tragico incidente ieri mattina sull’Appia nella zona di Ponte Maggiore: perde la vita un 59enne indiano

 

Villaggio del Parco fissata l’udienza in Cassazione

Bella Farnia. Ultimo round per la lottizzazione abusiva sotto sequestro

 

Calcio, l’asta di Pulcinella
Cancelleria fallimentare presidiata da avvocati pronti a depositare l’offerta, ma non ci sono concorrenti e si batte in ritirata. L’apparizione di Benedetto Mancini

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Nei guai fino al crollo

Il dossier choc A rischio otto case su dieci a Roma in caso di terremoti, alluvioni o frane. Ecco la mappa della paura: in città 20 zone rosse. Gli esperti alla giunta Raggi: «Fate presto»

 

Bestie alla Camera. E a spasso nella Capitale

La Boldrini ospita le pecore. Nel centro della città maiali, cinghiali e ora spunta un toro

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Jihad contro i vip

«Colpite le celebrità»Bomba sui calciatori del Borussia, arrestato un islamista. Legge Minniti sui migranti, rimpatri più facili

 

Il Csm insorge contro Woodcock: «Troppe ombre»

C’è il sospetto che nell’inchiesta sulla Consip a Napoli ci siano altre prove inquinate». Così al Giornale, dopo lo scandalo delle intercettazioni su Tiziano Renzi manipolate da un ufficiale del Noe, il consigliere laico del Csm Pierantonio Zanettin anticipa l’apertura di una pratica: «Basta apparati dello Stato in conflitto».

 

Oggi finisce un’era: Berlusconi lascia il Milan
Dopo trentuno anni di succressi

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Colpo di mano per trasferire i Pm

Guai a chi indaga sui politici. La norma presentata al Csm da un renziano. Un altro consigliere chiede di indagare sullo scontro tra le Procure di Roma e Napoli. Calderoli (Lega): «Nel caso Consip sento puzza di servizi segreti»

 

Islamico anche l’attentato alla Champions

Per le bombe contro il bus del Borussia Dortmund arrestato un iracheno sostenitore dell’Isis

 

Figlia di due padri gay piange e invoca la mamma

I due gay canadesi che l’hanno adottata quando aveva 9 mesi sono sconvolti: la loro bambina di 3 anni, quando piange, invece di chiamare «daddy», papà, invoca la mamma. E il «daddy» John Hart, scrittore, manifesta tutto il suo sconcerto su un sito di genitori omosessuali: «Eppure conforto e manipolazione non sono monopolio delle madri. Allora perché chiamarne una?». Forse perché la natura prende il sopravvento: la specie umana è divisa in sessi, maschile e femminile. E il pianto di una bimba di 3 anni lo ricorda.

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright