È la stampa, bellezza (i titoli di giovedì 2 XI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e giovedì 2 novembre 2017 Latina e riassunto da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e giovedì 2 novembre 2017 Latina e riassunto da Alessioporcu.it

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

La chiave dei supertestimoni
Delitto Morganti. Nell ’ordinanza che ha inchiodato Franco Castagnacci spiccano i contributi forniti da alcuni presenti in piazza. Molti hanno visto Emanuele colpito alle spalle e poi cadere sulla Skoda. Su chi ha sferrato il pugno finale restano due versioni

SINOSSI
Due supertestimoni. Su di loro la procura si è basata per ricostruire le ultime fasi dell’ aggressione mortale a Emanuele Morganti e per ottenere il via libera all’ arresto del quarto uomo, Franco Castagnacci. Di fronte a una ridda di deposizioni, non sempre coincidenti e univoche, i carabinieri hanno cercato di attribuire un ruolo a ciascuno dei responsabili dell’ aggressione del ragazzo di Tecchiena. Quasi tutti quelli che sono stati ascoltati hanno puntato l’ indice su un quartetto di persone, le stesse per ora finite agli arresti, indicate come quelle che si sono più accanite su Emanuele. Anche dopo che era già a terra e aveva sbattuto contro la Skoda. Ma su chi lo abbia fatto cadere, dopo averlo colpito con un pugno alla testa, non c’ è ancora una ricostruzione univoca. Due i nomi tirati in ballo: quello di Mario Castagnacci e di Michel Fortuna. Mentre sono diverse le persone che danno una più coincidente descrizione fisica dell’ autore, parlando di un palestrato. Anche sul web continuano le reazioni dopo l’ ultimo arresto: la gente chiede giustizia

Fca, tremano pure i giovani dell’indotto
Occ upazione Sulla graticola i neo assunti delle aziende che lavorano per Fca. Marsella: «Si viaggia al ribasso». Un sms ai 300 fortunati che oggi potranno tornare in fabbrica. Dramma per gli altri 500 e per i mille in attesa

Chi ha paura del collegio
Facile sognare il listino blindato, perché nel maggioritario vince soltanto uno. Ma la realtà è che i posti sicuri saranno appannaggio dei big nazionali. Con poche eccezioni

Abbruzzese rilancia Ottaviani
Il leader degli “azzurri”: «Il sindaco può essere candidato alla presidenza della Regione, dipende da lui». Ma c’è l’ostacolo dell’ineleggibilità. Sullo sfondo la melina di Forza Italia sull’ipotesi che porta a Sergio Pirozzi

Bestemmie nel giorno dei Santi
Aquino. Vandali imbrattano con scritte blasfeme il Comune, l’oratorio e la chiesa della Madonna della Libera. Sconvolto il sindaco Mazzaroppi: «Ripuliremo tutto». Dura la condanna del parroco e della comunità

Oltre a Gori anche Soddimo salterà il Parma
Calcio. Serie B. Oggi la risonanza per capire l’entità del danno del mediano. Per il fantasista distrazione muscolare al polpaccio di primo grado

provincia-2

(direttore Dario Facci)

Intimidazioni e depistaggi
Morganti. L’ordinanza di Franco Castagnaccidelinea i contorni dell’accaduto. Dalle motivazioni del Gip emerge che l’indagato cercava di procurarsi un manganello per far cadere la colpa sui buttafuori

SINOSSI
Tragedia a parte, quella raccontata dal Giudice per le indagini preliminari di Frosinone, Ida Logoluso, è una storia degna della più sofisticata capacità creativa di un noir. La ricostruzione della terribile e tragica notte (tra il 25 e 26 marzo scorsi) che ha portato al pestaggio e alla morte di Emanuele Morganti, per gli inquirenti è una vicenda fatta di depistaggi, intimidazioni, tentativo di inquinamento prove, manovre per creare ad arte prove capaci di eludere presunte responsabilità di chi è indagato.

 

Una giornata di sopralluoghi e verifiche

Vallecorsa. L’allevatore scomparso. Gli investigatori hanno controllato i luoghi dove l’uomo è sparito e l’abitazione. Anche la giornata di ieri è stata caratterizzata da una massiccia presenza dei carabinieri nella zona di Vallecorsa in cui è scomparso Armando Capirchio

 

Integrare i ragazzi disabili

Cassino. Presentato il progetto “Presente futuro”.  Presso la Sala Restagno del Comune si è svolta la conferenza durante la quale è stato illustrato. Il progetto “Presente Futuro” realizzato dalla cooperativa ARCA in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche sociali

Picchia l’ex moglie. 33enne arrestato dai Carabinieri

Ferentino.

Fca e interinali la Fiom chiederà la rotazione

Cassino. La Fiom farà questa proposta stamane nell’incontro con l’azienda. Gatti: «Rotazione per tutti»

 

Frosinone prepara la supersfida di sabato contro il Parma

Serie B. Gori e Soddimo verso il forfait

 

Messaggero K2

(direttore Luciano D’Arpino)

Scomparso, ora le perquisizioni
Sospese le ricerche di Armando Capirchio, il pastore di Vallecorsa. Si rafforza la pista dell’omicidio: i carabinieri hanno passato al setaccio le case di alcuni allevatori della zona

SINTESI
Ad una settimana dalla scomparsa, non c’è ancora nessuna traccia di Armando Capirchio, il pastore di 58 anni di Vallecorsa. Le ricerche per il momento sono state sospese. Questo significherebbe che l’ipotesi della caduta accidentale o del malore sarebbero state scartate a favore della pista dell’omicidio volontario. Una ipotesi avvalorata anche dal fatto che ieri i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione domiciliare nelle case di numerosi pastori della zona, alla ricerca di qualche elemento che potesse essere collegato con la sparizione del 58enne. Dalle testimonianze raccolte dagli investigatori sembra che l’uomo non godesse delle simpatie degli altri allevatori della vallata.

Cade nel burrone con la moto da trial, giovane miracolato
Vallerotonda. Il volo da un’altezza di quattro metri, il ragazzo è riuscito a chiamare i soccorsi

Fca, i licenziamenti ora si allargano alle aziende dell’indotto
Cassino. Le nuove regolamentazioni hanno comportato un brusco freno nelle vendite delle vetture di importazione in Cina. Il presidente Alfieri nella bufera: «Dimettiti»

Madonna della Neve, la rotatoria supera la prova anti-ingorgo
Frosinone. Il comandante dei Vigili urbani: «Le modifiche hanno reso più fluidi la circolazione e l’accesso verso il cimitero»

Nuova tegola, si ferma anche Soddimo
Calcio. Serie B. Distrazione muscolare di primo grado all’adduttore sinistro: è la diagnosi per Danilo Soddimo, che resterà fuori almeno tre settimane. Contro il Parmaassenze pesanti a centrocampo.

Latina Oggi K2

(direttore Alessandro Panigutti)

C’è l’identikit di uno dei killer
Aprilia. Omicidio Palli, c’è l’identikit di uno dei killer. Perquisizioni in tutta la città ed interrogatori. In mano ai carabinieri una descrizione parziale dell’uomo che ha attirato Luca Palli fuori dal bar. In pochi però parlano

Il Tempo K2

(direttore Gianmarco Chiocci)

Affittopoli, fuori i nomi
La Raggi sfratta solo Frateli d’Italia (non più morosa) e salva tutti gli altri furbetti. Il Comune ha paura dei veri abusivi: un centro socuale ha 1,8 milioni di arretrati!

Addio gogna intercettazioni
Oggi in Cdm la riforma: stop ala trascrizione degli atti irrilevanti

il-giornale

(direttore Alessandro Sallusti)

Operazione meno tasse
Parla Berlusconi. Il Cavaliere lancia Musumeci in Sicilia e presenta il programma del centrodestra: via bollo e Irap. «Chi vota Grillo non ragiona»

Il terrorista con la cittadinanza facile
Strage di New York, Trump contro l’immigrazione. L’uzbeko che ha ucciso 8 persone vinse la nazionalità Usa alla lotteria

(direttore Maurizio Belpietro)

Visco, che cantonata! Altri tre ispettori della Banca d’Italia passarono al servizio di Zonin
A smentire la versione di Via Nazionale («nessuno scambio di personale con Popolare Vicenza») non c’è solo il caso Menestrina
svelato ieri dalla «Verità». Abbiamo scoperto che pure Mario Lio, Giancarlo Onofri e Francesco Romito seguirono la stessa strada

Bomba derivati sotto i conti: 24 miliardi da pagare
I contratti di copertura del debito nei prossimi anni apriranno voragini nel bilancio. E non si conoscono neppure le banche coinvolte

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright