E’ la stampa, bellezza (i titoli di giovedì 9 II 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Droga, la scalata delle vedette
Frosinone. Spaccio al Casermone: la procura ha chiesto di ripristinare gli arresti domiciliari a venticinque indagati. La libertà d’azione può portare a salire di grado e a riattivare i canali, visti i contatti con fornitori e consumatori

SINTESI
Una “foglia di fico”. Così i pubblici ministeri Adolfo Coletta e Giuseppe Cascini delle procure di Frosinone e Roma hanno chiesto di ripristinare la misura degli arresti domiciliari nei confronti di venticinque indagati nell’operazione Fireworks, sullo spaccio al Casermone. Finiti inizialmente ai domiciliari, quando il gip di Roma, competente per i reati di associazione a delinquere, aveva rinnovato l’ordinanza, avevano ottenuto l’obbligo di firma. Una misura troppo blanda, per l’accusa, in quanto la conoscenza dei luoghi, i contatti con acquirenti e compratori possono portare a un salto di qualità del gruppo. Con i capi in carcere, i gregari potrebbero scalare le gerarchie e salire di grado. Ma soprattutto tornare a utilizzare il Casermone come piazza di spaccio

 

Pignataro a un passo dal baratro

Comune Dipendenti pubblici ancora senza stipendio. Si spegne ogni speranza: la tesoreria non accetta la trattativa. Impossibile pagare le bollette e i creditori. A breve il commissario andrà al Ministero per scongiurare il peggio
 

I fedeli vogliono la verità sul prete

I fatti La battaglia del presunto figlio: a giorni sarà riesumata la salma del parroco Bergantino per l’esame del dna. Due comunità unite dal “gossip”, sullo sfondo una maxi eredità. A Cassino c’era il fratello, sacerdote e docente
 

Accordo con i Socialisti. Semaforo verde del Pd. Anche Venturi dice sì. Ma il documento non si vota. Ora il pallino è nelle mani di Schietroma e Iacovissi

Il siluro di Fratelli d’Italia. Daniele Maura: «Nel capoluogo potremmo decidere di concorrere con un nostro candidato sindaco». Unità del centrodestra da costruire, il partito di Giorgia. Meloni promette «una lista forte ed idee vincenti». Intanto nelle file “azzurre” è cominciata la corsa per una designazione a politiche e regionali
 

È morta Nuccia Malatesta. A stroncarla un malore.

La donna era molto conosciuta in città. Un passato nella politica locale e nel mondo dell’imprenditoria. Un anno fa era morto il figlio.
 

Raffaele Maiello: questo Frosinone può raggiungere grandi traguardi

Calcio. Serie B. I canarini preparano la sfida di sabato contro il Carpi

provincia-2

 

 

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Un arsenale da guerra in casa. Proiettili ed esplosivo nel pozzo
Blitz della Guardia di Finanza in un’impresa agricola di Picinisco. Il titolare dell’azienda
è stato denunciato. Le Fiamme Gialle erano giunte sul posto per un controllo fiscale

SINTESI
I Finanzieri del Comando Provinciale di Frosinone hanno scoperto e sottoposto a sequestro esplosivo e munizionamento per armi da guerra. II rinvenimento del materiale bellico, soprattutto proiettili e ogive per mitragliatrice, è avvenuto nelle immediate adiacenze di un’azienda agricola di Picinisco, presso la quale i Finanzieri della Tenenza di Sora si erano recati per eseguire

 

‘Cammino di Canneto’ Abbiamo scherzato! Nella legge non c’è

Il Partito Democratico affossa l’emendamento. Il provvedimento, secondo quanto annunciato, doveva essere ‘blindato’. L’inserimento del ‘Cammino di Canneto’ nella legge regionale, avrebbe valorizzato e sostenuto lo sviluppo di questi percorsi religiosi, storici e culturali nel Lazio. L’inserimento doveva essere cosa fatta, tanto da esser stata annunciata in pompa magna con un convegno svoltosi pochi giorni fa ad Atina.

 

Fiat, la Fiom contesta Matteo Renzi

Il sindacato dei metalmeccanici chiede premi di produzione adeguati per i lavoratori. Nel frattempo, entro fine mese, tutti gli operai rientreranno in fabbrica

 

Il Vescovo in redazione

Frosinone. Incontro con monsignor Ambrogio Spreafico. Fede, speranza e solidarietà. Sottolineato il ruolo dell’informazione per una corretta crescita culturale. Lunga e profonda chiacchierata sui temi più importanti della nostra società: “Raccontate il bene. Il bene è contagioso”

 

Truffa cento clienti, denunciata

Frosinone. La vicenda ruota intorno alle vendite on line di merce delle griffes più importanti. Nei guai finisce una trentottenne di origini umbre incastrata da una ragazza. Le somme erano sempre inferiori ai 100 euro per non incentivare le vittime a segnalare i casi.

 

Marino: “Frosinone in Champions e poi Catania”

Pasquale Marino, tecnico del Frosinone, ha rilasciato un’intervista al quotidiano “La Sicilia”. Il Frosinone prepara la sfida contro l’undici di Castori. Rosa al completo per Marino. Gori, Kragl e Frara scalpitano per ritrovare spazio. Negli ospiti torna capitan Gagliolo

Messaggero K2

 

 

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Neonata morta, altre indagini
Il 14 febbraio la Procura conferirà l’incarico ad un ginecologo che dovrà esprimersi sul periodo di gestazione della donna. Sono 7 i sanitari indagati per omicidio colposo

SINTESI
Neonata morta il 30 luglio scorso in circostanze misteriose presso l’ospedale “F.Spaziani” di Frosinone: la procura ha chiesto una integrazione della consulenza effettuata dal medico legale. Il 14 febbraio prossimoil sostituto procuratore titolare dell’inchiesta, dottoressa Barbara Trotta conferirà l’incarico ad un ginecologo che dovrà presentare una perizia riguardante tutto il periodo di gestazione della donna. Ciò sarà importante al fine di capire se già durante la gravidanza c’erano stati problemi o se invece la morte sarebbe sopraggiunta per altre cause non appena la piccina è venuta al mondo.

 

Caso profughi, il sindaco: «Dimissioni? No, richiesta strumentale»

Ieri sera vertice di maggioranza: si è parlato della scelta del nuovo assessore al Commercio che sarà una donna. Iniziati i lavori di potenziamento della rete idrica nella zona di via Pisciarello e via San Domenico

 

Circonvenzione, badante a giudizio

Le indagini dopo la denuncia dei familiari di un imprenditore che avevano notato movimenti sui suoi conti correnti. Durante l’udienza i legali della parte civile hanno presentato certificati sostenendo che l’uomo era incapace di intendere

 

«Tornerò e resterò in A con Frosinone»

Raffaele Maiello, neo centrocampista del Frosinone (nella foto), compirà 26 anni il 10 luglio. Nel derby di Latina ha messo in mostra le sue doti tecniche e tattiche: «In SerieAci tornerò con il Frosinone».

Latina Oggi K2

 

 

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

La Asl in soccorso dei precari
Il caso Sempre più problematica la situazione dei 564 operatori sanitari con contratti in scadenza. In 478 rischiano il posto. Il Commissario Casati ingaggia un consulente per l’esame di tutte le posizioni. Enrico Forte: ci vuole una proposta di legge

SINTESI
Un super consulente legale per risolvere la grana dei precari. Il commissario della Asl di Latina Giorgio Casati ha deciso di affidare l’ incarico all’ a vvocato Michele Damiani (Foro di Roma) per avere una disamina di ciascuno dei 564 contratti a tempo determinato. Su questo totale di personale a tempo determinato (medici, infermieri, tecnici ed amministrativi) potrebbero non aver acquisito il diritto alla stabilizzazione ben 478 dipendenti. Un’ ipotesi, quella avanzata dalla Asl che avrebbe effetti dirompenti, tenuto conto che i decreti del commissario ad acta della Regione indicano la stabilizzazione di soli 90 dipendenti.

 

Falso cieco a giudizio per truffa all’Inps

L’inchiesta Secondo le indagini della Procura ha indotto in errore i funzionari della Asl per oltre sei anni. Ha chiamato una commissione per la visita: ha già intascato 58mila euro. Il processo a settembre

 

AIl derby è della Top Volley

Superlega La formazione di Daniele Bagnoli espugna Sora ed ora è a tre punti dalla zona
play off. Fei da record: all’inizio del secondo set ha toccato quota 9000 punti in serie A

il-giornale

 

 

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

A Santoro 2,7 milioni. Per l’Annunziata 460mila euro
E al Senato salta l’emendamento-vergogna per i soldi al golf

 

Grillini nel pallone
Il «giornalista» Di Maio denuncia i cronisti ma non paga l’Ordine. Sceneggiata a 5 Stelle. L’assessore la insulta ma la Raggi lo perdona

 

 

verita

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Via al Festival e alle perquisizioni in Rai
La società che raccoglie la pubblicità per Viale Mazzini è sospettata di evasione. Dai verbali dei fornitori continuano a emergere particolari sul giro di tangenti nella tv di Stato e in particolare nel suo programma di punta. C’è un’unica soluzione: privatizzare. Salta lo scenografo di Sanremo (indagato) preferito da Carlo Conti

 

Il comandante della Guardia di finanza si scrive la legge per restare in carica
Il generale Toschi, rimasto escluso dalle proroghe dei vertici militari, ordina un emendamento ad hoc

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright