E’ la stampa, bellezza (i titoli di lunedì 19 XII 2016)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Capannone a fuoco, è attentato
Boville Ernica Un’esplosione nella notte e poi le fiamme altissime: incenerito il deposito di un imprenditore edile. Vigili del fuoco impegnati per ore. Distrutti materiali e costosi macchinari: i carabinieri seguono la pista dolosa

SINTESI * Un boato nella notte, poi le fiamme che in pochi minuti hanno avvolto il capannone bruciando tutto ciò che c’era all’ interno, compresi un escavatore, un muletto, un gruppo elettrogeno, materiali di vario genere per l’ edilizia, betoniere, pannelli, tavole accatastate. Migliaia di euro di attrezzi e macchinari andati in fumo. È stato un vero e proprio attentato incendiario. Almeno questa è la pista che i carabinieri di Boville Ernica stanno seguendo in queste ore. Ed è anche quello che sospetta il proprietario del deposito, un imprenditore edile della zona, che ha subito sporto denuncia contro ignoti. Ignote anche le ragioni che avrebbero indotto qualcuno ad appiccare il fuoco al magazzino.
 

Cacciatore colpito all’addome
Pontecorvo-Esperia Drammatica battuta sui monti: un operaio viene accidentalmente ferito da un proiettile vagante. Zona impervia: accesi tre fuochi per indirizzare i soccorsi. Grave il trentottenne, ascoltato l’uomo che avrebbe esploso la pallottola

 

Provincia, già si sgomita. Tutti i candidati dei partiti
Tre liste depositate. Oggi tocca al Pd: il termine scade a mezzogiorno. Quarantacinque in campo per dodici posti disponibili. Sfida incandescente

 

La “strambata” di Abbruzzese. Apertura a Pallone
Politica

 

Scoppia un tubo, 400 famiglie a secco
Cassino Guasto in via Sferracavalli: subito si allaga la strada di collegamento e il parcheggio. Traffico in tilt. Il Comune è costretto a chiudere il flusso idrico e ad aspirare l’acqua. Domani saranno avviati i lavori: caos e critiche

 

Testa al Benevento. Frosinone pronto a cambiare pelle
Serie B. Il tecnico Pasquale Marino per sabato ha diverse opzioni. Il segreto del primato è una rosa in grado di adattarsi a tanti moduli

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

L’identikit della banda
Gli investigatori hanno tracciato un profilo dei malviventi. Il gruppo che assale i bancomat
è organizzato militarmente

Dopo l’ultimo colpo a Pofi, gli investigatori ne sono sempre più convinti: è una vera e propria ‘organizzazione paramilitare’ rigida e comprovata. Ogni componente della ‘banda dei bancomat’ ha un proprio ruolo: chi è alla guida del mezzo che lo deve sfondare, chi lo attacca per trascinarlo, chi deve preoccuparsi di garantire la via di fuga. Se tutti facessero tutto e all’improvviso, questo nuocerebbe alla velocità dell’operazione. Vista l’alta specializzazione, probabilmente non si tratta di malvivenza locale. Italiani o stranieri? Stando alle testimonianze raccolte a Pofi, gli autori dell’attacco parlavano un
corretto italiano.

 

Passi carrabili, arriva il software per far pagare tutti
Incarico da 22mila euro a una società specializzata di Alatri che sta aggiornando la banca dati dei contribuenti. Il balzello era stato sospeso nel 2010 e poi, di fatto completamente esentato per le abitazioni civili e i fondi agricoli, con il nuovo regolamento del 2011 voluto dall’allora presidente della provincia Antonello Iannarilli.

 

Inaugurato ieri mattina il Ponte Bailey
Frosinone. Taglio del nastro alla presenza delle autorità e dei cittadini. Un mese per collegare la parte superiore della Città con quella inferiore separate dalla frana

 

Polveri sottili, c’è la maglia nera
Fare Verde illustra il XII Rapporto “Qualità dell’ambiente Urbano”. Il Focus di quest’anno dedicato al rapporto tra inquinamento atmosferico e salute, dimostra che l’aria che respirano milioni di italiani nelle maggiori città della Penisola (per prima Frosinone) rappresenta un grave problema per la salute

 

Notte bianca, improvvisazione e fallimento
I fatti hanno confermato le critiche alla Notte bianca dell’ex consigliere Danilo Picano

 

Dinastia Ciofani, Matteo-Daniel e un bimbo in arrivo
Contro il Trapani è stata una serata storica per i due fratelli in gol nella stessa partita. A partire da oggi scatta la preparazione al match di sabato, testa e gambe al Benevento

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Taglio del nastro: riapre il viadotto
Il sindaco inaugura il ponte Bailey in attesa della Regione. Senso unico alternato e problemi con il semaforo. Il Comune: «Le auto devono avvicinarsi di più al sensore»

SINTESI * Prima due ciclisti in mountain bike. Poi, dopo qualche minuto, il raggiante sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, insieme alla sua giunta e al prefetto, su un mezzo della protezione civile percorre per primo il nuovo ponte del viadotto Biondi. Sono le 12.10 quando Frosinone alta e quella bassa tornano ad essere collegate a distanza di quasi quattro anni dal crollo del viadotto provocato dalla frana della collina che sovrasta il fiume Cosa. Un ponte lungo 54 metri, di ferro, a senso unico alternato, il cui traffico viene regolamentato da un semaforo. Percorrendolo l’impressione è quello comunque di un’opera che può andare bene in via provvisoria in attesa di un viadotto più largo, comodo spazioso.
 

Tragica battuta al cinghiale: cacciatore ferito per errore
Un operaio di 38 anni colpito all’addome dal colpo esploso accidentalmente da un compagno sui monti di località Greci

 

Provinciali: presentate tre liste, oggi tocca al Pd
Nel pomeriggio i primi a presentarsi, intorno alle 17, sono stati i referenti di Area Popolare in provincia di Frosinone. Michele Mele ha depositato una lista.

 

Sindaco contro Carlotta: è sfida ai fornelli. Il ricavato ai terremotati
Alle 19.00 in punto è partita la sfida. Il sindaco D’Alessandro ai fornelli contro la vincitrice di Hell’s Kitchen Italia 2016, il cooking show condotto dallo chef stellato Carlo Cracco. In piazza Labriola, in realtà, era già tutto pronto da qualche ora. Ad allestire la cucina, a mettere i pentoloni con l’acqua sui fornelloni ci ha pensato la giovanissima chef, aiutata da- gli amici della Casa della Carità.

 

Frosinone tifa Paganini: oggi l’intervento
Oggi l’esterno Luca Paganini verrà operato al ginocchio destro nella clinica Villa Stuart a Roma per la ricostruzione del legamento crociato anteriore, rotto nella sfida con la Salernitana.

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Arriva la Zsc, un mare di divieti
Lidi off limits Dopo l’infrazione contestata dall’Europa, la Regione detta le nuove regole in materia di tutela della costa. Da Torre Astura a Sperlonga quattro aree da proteggere. I sindaci non hanno mosso un dito. Solo Vigorelli salva Ponza

Rinchiusa in casa dal compagno geloso
Aprilia. Maltrattata ripetutamente dal 48enne, che arriva addirittura a recluderla nella sua abitazione. L’uomo, arrestato dai carabinieri, è accusato anche di aver lasciato da soli i figli per compiere il folle gesto

Startup nell’area Globo
La proposta Il consigliere regionale e comunale del Pd Enrico Forte lancia l’idea: «Usiamo l’immobile per le imprese innovative invece di procedere alla demolizione»

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Hanno perso la Virginità
Grillini allo sbando. Le perquisizioni e gli arresti a Roma stravolgono il MoVimento 5 stelle. In fuga dai cronisti, diventano garantisti, litigano: il caso Raggi li rende come gli altri politici

SINTESI * Non ne possiamo più di sindaci incompetenti ma onesti. Ci ha stancato quest’idolatria della schiena dritta perché su di essa si sta avvitando il futuro di Roma. E allora, quasi quasi, meglio un sindaco moderatamente mascalzone, per non dire discretamente ladro, che sappia però prendere di petto e risolvere i problemi della Capitale. Meglio lui di un Primo Cittadino amabilmente incorruttibile ma gravemente incapace, immobile e fossilizzato da migliaia di problemi derivanti anche dagli effetti collaterali del patto morale stretto coi cittadini. Alzi la mano chi, in queste (…)
 

Anche l’ora esatta va in pensione
Il 31 dicembre sarà trasmessa per l’ultima volta

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Renzi torna bullo e vuole una legge ad personam
Ammette la sconfitta, poi lancia il Mattarellum, l’unico sistema elettorale con cui può vincere

 

Roma sprofonda nel caos E la Raggi illumina l’albero
La sindaca torna e si occupa di addobbi

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright