E’ la stampa, bellezza (i titoli di lunedì 6 III 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Pestato a sangue per gelosia
Frosinone. Trentenne preso a calci e pugni dall’ex di un’amica al di fuori di un locale nella centralissima via Marittima. Il fatto è accaduto nella notte tra sabato e domenica. Quindici giorni di prognosi per il ferito. Indagano i carabinieri

SINTESI
Incontra la ex, per caso, in locale di via Marittima. Invece di al- lontanarsi da lei, per un divieto di avvicinamento emesso dalla questura nei confronti dell’uomo a seguito di una denuncia della donna, inizia a discutere animatamente scagliandosi, poi, con calci e pugni contro l’accompagnatore della ex fidanzata. È accaduto nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 2.30, nella centralissima via Marittima, nei pressi del bar “Dolce Notte”. L’uomo picchiato, un trentenne di Veroli, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale “Fabrizio Spaziani”.

 

Dimissioni e nuovi nomi

Università. Oggi il vertice tra Betta e Trequattrini: il delegato al bilancio pronto a lasciare. Dall’indagine interna spuntano altre novità. Domani il rettore sarà ricevuto dal ministro

 

Saluto fascista sui luoghi sacri

Cassino. Al cimitero tedesco, poi in pieno centro: gli estremisti di destra evocano con gesti e parole il regime totalitario. Sui social infuria la polemica. Il sindaco minimizza: «Basta ignorarli». Ma i carabinieri avviano le verifiche sul caso

 

Il candidato è Bellincampi

Elezioni. I Cinque Stelle hanno scelto il designato alla carica di sindaco. Battuto Mastronardi. Nel corso del “graticola day” hanno votato 33 attivisti del Meetup. Ora la parola ai vertici nazionali

 

Fiaccole per le vittime della strada

Frosinone. Ieri la manifestazione sulla Monti Lepini

 

Il Frosinone vuole riprendersi il primo posto solitario

L’ottava di ritorno del campionato di Serie B si chiude stasera (ore 20.30) con la sfida del Comunale tra Frosinone e Cittadella. In caso di successo, i canarini tornerebbero solitari al comando con tre punti di vantaggio sulla coppia composta da Spal e Verona.

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Inquinati e contenti
Non solo smog alle stelle: Frosinone è anche la provincia più felice d’Italia. Di scientifico c’è poco o niente, men che mai il metodo utilizzato: quello di scandagliare i messaggi pubblicati su Twitter, in questo caso; quello di calcolare solo i valori delle centraline peggiori, nell’altro.

SINTESI
Inquinati e contenti. La provincia di Frosinone è la più felice d’Italia. Lo hanno stabilito con un algoritmo che ha analizzato i messaggi pubblicati su Twitter: se c’erano faccine sorridenti era un post di persona felice, se c’era una faccina buia era il post di un infelice. Una ricerca che, per attendibilità scientifica, fa il paio con quella, firmata da Legambiente, che vuole Frosinone città più inquinata d’Italia

 

I 5 Stelle scelgono Christian Bellincampi

Comunali 2017. Lo ha designato il popolo pentastellato al termine del Graticola Day tenuto ieri mattina a Frosinone. Dopo il confronto con i presenti e alcune domande ai candidati fatte dai presenti, hanno votato in 33 e 15 voti sono finiti a Mastronardi, 18 a Ballincampi che, quindi, è il candidato sindaco designato dai grillini frusinati. Ma sarà candidato sindaco solo se Beppe Grillo darà via libera

 

Ripulita la Sora-Frosinone. Ma i rifiuti nessuno li ha portati via

L’immondizia è stata rimossa nel tratto che va dal Giglio a Castelmassimo. I sacchi di plastica fanno ancora mostra di sé sui muretti delle aree di sosta o ai piedi dei guard rail

 

La questione smog domani all’esame della Consulta

Cassino. Sindaco del comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro accogliendo le richieste di alcuni membri della Consulta dell’Ambiente, ha convocato, per domani pomeriggio, alle ore 15,00, l’assemblea della Consulta.

 

Riccardo Lanni vince le Olimpiadi della matematica

E’ uno studente di Cassino. Riccardo frequenta la classe V sez. B, specializzazione Informatica. Si è classificato primo alla fa- se provinciale delle “Olimpiadi della Matematica” – Edizione 2017, una importantissima competizione nazionale.

 

Frosinone-Cittadella, vincere per restare soli

Alle ore 20 e 30, al Matusa, i canarini a caccia della vittoria per tornare a guidare solitari la classifica. Fondamentali i tre punti per allungare sulle concorrenti. Ieri vittoria del Verona e pareggio del Benevento

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Sindaco, incognita Bellincampi
Il Movimento 5 Stelle ha scelto il proprio candidato alla guida del Comune capoluogo. Sale a cinque la lista degli aspiranti primi cittadini. Il grillino: «Noi siamo gli unici liberi»

SINTESI
Si chiama Christian Bellincampi, ha 33 anni, è un imprenditore con il pallino dell’arte. È lui il candidato a sindaco di Frosinone del Movimento 5 Stelle. La designazione è arrivata ieri al termine delle consultazioni del “Graticola day”. Bellincampi si è imposto, per 18 voti contro 15, su Marco Mastronardi. La lista degli aspiranti primi cittadini si allunga a cinque e dovrebbe essere quella definitiva, a meno di colpi di scena: oltre all’attivista grillino, il sindaco uscente Nicola Ottaviani, il candidato del centrosinistra Fabrizio Cristofari, il civico Stefano Pizzutelli e l’esponente di CasaPound Ferdinando Incitti

 

Follia in strada, pesta a sangue l’amico della ex

L’aggressione sabato sera in via Marittima. La vittima in ospedale con contusioni gravi
 

Buco all’Università, aria di dimissioni

Il professor Trequattrini, coinvolto nel pasticcio dei 31 milioni non versati all’Inps, potrebbe lasciare la delega al Bilancio. Fissato per questa mattina un incontro chiarificatore con il rettore. Il caso sollevato, martedì, da De Nicolò
 

«Frosinone, tira fuori il massimo»

Una vittoria per allungare il passo in classifica e staccare le rivali Spal e Verona. È l’obiettivo del Frosinone, che nel posticipo riceverà il Cittadella. Marino carica e spera di recuperare la punta Ciofani

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Goodyear, silenzi colpevoli e rabbia
Cisterna di Latina. Il presidente della Commissione trasparenza invita il Comune a costituirsi in giudizio contro l’imprenditore Veneruso. I lavoratori licenziati: i sindacati sono spariti e dopo una anno non si sa nulla delle analisi effettuate nel sito

 

Morto al Goretti, risarciti i figli

Sanità. La Asl eroga 210.000 euro agli eredi del 70enne deceduto nel 2009. Criticità anche a Malattie Infettive: soltanto 5 medici per l’enorme mole di lavoro

 

Il mistero della collezione scomparsa

San Felice Circeo I beni dovevano essere esposti nella villa confiscata ma il progetto non è andato a buon fine. Giallo sulle conchiglie donate al Comune. Il caso emerso in Consiglio: nessuno sa dove sono i reperti

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

«Silvio, decidi se vuoi vincere»
Giorgia Meloni risponde a Berlusconi: «Per allearsi con noi, accetti le primarie. No al partito unico ma il listone può portarci al 40%. Mai con Grillo, è come il Pd»

 

Renzi adesso ha paura della vittoria mutilata
Se va sotto il 50% rischia grosso

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Un Pd da matti. Il Pm Emiliano arresta il ministro
Consip, inchiesta sugli uomini di Woodcock. E il governatore vuole la testa di Orlando

 

Forza Italia, nuove regole per le liste
Il ruggito di Bossi: raduna i suoi e non si arrende a Salvini

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright