E’ la stampa, bellezza (i titoli di martedì 13 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 13 giugno 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Vincitori e trombati

Frosinone. Nicola raddoppia e Silvio esulta. Tutti i voti di lista e le preferenze dei candidati consiglieri La festa di Ottaviani in piazza, la disfatta del Partito Democratico, i nuovi equilibri e la Giunta che verrà

SINOSSI
Una vittoria su tutti i fronti quella di Nicola Ottaviani (che ha ricevuto la telefonata di Silvio Berlusconi): mandato bis e anche maggioranza molto ampia. Anzi, frastagliata: una condizione che non dispiace al primo cittadino, perché nessuno potrà provare ad imporgli la linea. Nel centrosinistra c’è da fare i conti con l’ennesima disfatta del Pd, ai minimi stori- ci nel capoluogo. Senza che però nulla avvenga: i leader dei Democrat fanno spallucce, ma sarà complicato evitare una resa dei conti che bussa alla porta. Ieri sera la festa in piazza, nel corso della quale il sindaco ha annunciato la svolta sul sito dell’ex Permaflex, con un progetto da 550 posti di lavoro.

 

Giunta e vicesindaco, prime indiscrezioni

Frosinone. Ma c’è anche l’imprimatur sul successore. Il gioco degli equilibri

 

Violenza, cinque ore di esame

L’interrogatorio. Ieri in tribunale l’incidente probatorio con la vittima che ha ribadito le accuse ai suoi aggressori. Drammatico racconto, più volte interrotto per le crisi di pianto. Le difese hanno cercato di evidenziare le contraddizioni

 

Saluta la Ciociaria e lo insultano

Walter Nudo si congeda dal palco con affetto ricordando la coppia originaria di Castro dei Volsci che lo battezzò. Dal pubblico un uomo ubriaco inizia a urlare per rimarcare che si trova nella terra “cassinate”. Interviene anche la polizia

 

Il ministro e le tappe della svolta

Cassino. Tre appuntamenti, a partire dalle 15, per la Fedeli particolarmente attesa in università dopo la scoperta del buco milionario. Il rettore: «A coloro che hanno già pronunciato il “de profundis” dico che l’ateneo non sta certo chiudendo». Ecco i prossimi passi.

 

Moreno Longo ormai è libero. La panchina dei ciociari è sua

Sarà il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe, domani mattina, a sciogliere ogni dubbio e a presentare il nuovo tecnico canarino

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Forza Nicola/
Elezioni. Tutte le preferenze e gli eletti nei Comuni in cui si è votato domenica. Silvio Berlusconi chiama Ottaviani: “Mi piace il tuo progetto ‘Solidiamo’, voglio esportarlo in tutta Italia”

SINTESI
Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, telefona al riconfermato sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani. Si complimenta con lui ma vuol sapere di più del progetto ‘Solidiamo’, per utilizzare parte dei soldi tagliati ai costi della politica nel comparto sociale. All’interno, tutti i risultati elettorali nel Comune di Frosinone e negli altri 8 centri andati al voto domenica scorsa. Gli eletti e la composizione dei nuovi consigli comunali usciti dalle urne.

 

Grande festa per Ottaviani

Frosinone. Ieri sera una folla ha atteso il sindaco in piazza IV dicembre

 

Schianto con l’auto, muore a 27 anni

Sora. La vittima è Selene Capobianco, lascia il marito e due bambini in tenera età

 

Ruba 3 quintali di rame da una ditta edile

Paliano. Arrestato un 24enne

 

Via all’abbattimento in massa dei cinghiali

Cassino. Firmata l’ordinanza

 

Il Frosinone corteggia Mattia Aramu

Calcio. Serie B. Il centrocampista del Toro è il primo obiettivo

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Ottaviani: «E’ nato il modello Frosinone»
Festa in piazza e comizio del sindaco riconfermato. «Abbiamo fatto scuola a livello nazionale e ora tutti guardano alla nostra esperienza. Ora subito il parco del Matusa. Nell’ex Permaflex 550 posti di lavoro»

SINOSSI
«E’ nato un modello Frosinone, ci stanno guardando in tutta Italia. E il nostro progetto Solidiamo ha fatto scuola ovunque: siamoorgogliosi della nostra ciociarità ». E’ un fiume in piena Nicola Ottaviani nel comizio finale in piazza VI dicembre, in cui ha festeggiato con i suoi sostenitori la vittoria. “Fro-si-no-ne, Fro-si-no- ne, Fro-si-no-ne” scandisce come un capo ultrà allo stadio. Poi passa alle promesse: «Ora subito il parco Matusa e vi dico che nell’area ex Permaflex ci saranno 550 nuovi posti di lavoro ».

 

I piani di Nicola, il pragmatico che strapazza il centrosinistra

Il fondo del direttore Luciano D’Arpino * i salde origini democristiane, targato Forza Italia,ma fortemente civico, quasi antipartitico e populista. In una parola: pragmatico. Questo è Nicola Ottaviani che è stato rieletto sindaco di Frosinone al primo turno strapazzando e doppiando il suo antagonista principale, il candidato del centrosinistra Fabrizio Cristofari. Ieri è diventato quasi un caso italiano, un sindaco di centrodestra che le suona sia ai Cinquestelle che al Pd, intervistato da gran parte dei media nazionali. E’ lui il primo vincitore di queste (…)

 

Gli eletti, i trombati le sorprese e il nuovo Consiglio comunale

Il più votato è stato Angelo Pizzutelli del Pd seguito da Adriano Piacentini di Forza Italia. Exploit delle donne: Debora Patrizi e Isabella Diamanti superano i 500 voti. Fuori la senatrice Spilabotte

 

Frosinone, Aramu è il primo obiettivo

L’esterno, 22 anni, di proprietà del Torino, potrebbe essere il primo rinforzo del club. Il giocatore ha disputato l’ultima stagione con la Pro Vercelli guidata da mister Longo. Tra i giallazzurri che potrebbero lasciare la Ciociaria ci sarebbe anche Soddimo, in scadenza a giugno 2019

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

La riscossa della politica
Amministrativa 2017. 7 Tutti i risultati delle elezioni di domenica con le preferenze dei candidati ai Consigli comunali. Il Pd conferma le roccaforti sui Lepini, mentre Forza Italia porta a casa al primo turno Santi Cosma, San Felice Circeo e Minturno. Sabaudia al ballottaggio, sfida Gervasi-Secci. Flop di M5S che regge solo ad Ardea

 

La vittoria di una ritrovata consapevolezza

Il commento del direttore Alessandro Panigutti * Forse è presto per annunciare la resurrezione dei partiti, ma quello che ci mostrano i risultati del voto di domenica in otto dei trentatré Comuni pontini è esattamente la fotografia di quello che abbiamo visto nei confronti tra i candidati organizzati dal nostro giornale a Sabaudia, San Felice Circeo, Sezze, Gaeta ed Ardea. Cosa abbiamo visto? Un sacco di gente attenta e con una gran (…)

 

Addio Delio Redi, l’ultimo imperatore della Dc pontina

Ex sindaco e senatore.

Incidente, muore una giovane mamma

La tragedia. Il dramma ieri pomeriggio sulla Formia-Cassino. La donna, Selene Capobianco di 27 anni, era residente a Itri. La vittima era in auto insieme al marito e ai due figli piccoli rimasti illesi. La Fiat Punto è finita contro un muro

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Riecco il centrodestra

Il primo verdetto delle urne. Tra Renzi e M5s godono i moderati. Che preparano la rivincita. Grillo nega il disastro, ma Casaleggio lo scarica

 

Dalla cena con Obama al flop elettorale La sindaca pro migranti resta a spasso

Lampedusa, Nicolini bocciata già al primo turno

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Gli italiani bocciano l’inciucio

Amministrative: il Pd è il vero sconfitto. A Genova, Piacenza, Padova, Como e altri Comuni, Renzi si dimostra la zavorra dei democratici Gli elettori dicono che il centrodestra unito può vincere: è da matti insistere con le larghe intese

 

E il governo vuole a tutti i costi lo ius soli

Ong, sicurezza, sbarchi: il buonsenso consiglia cautela. Eppure la sinistra corre per gli stranieri

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright