E’ la stampa, bellezza (i titoli di martedì 3 I 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Ucciso dalla meningite
Alatri Massimiliano Zena, il ristoratore di 49 anni colpito da un violento stato febbrile, non ce l’ha fatta. Il decesso non è stato causato dal meningococco ma da una forma pneumococcica non contagiosa

SINTESI * Muore a 49 anni dopo essere stato colpito da meningite pneumococcica, non causata da meningococco e non contagiosa, ma talmente grave da causare il decesso dopo una disperata lotta di quarantotto ore negli ospedali di Alatri, Frosinone e Roma. A perdere la vita Massimiliano Zena, noto ristoratore di Alatri, originario di Fumone, che nel pomeriggio del 31 dicembre era stato ricoverato al San Benedetto di Alatri per un violento stato febbrile. La gravità della situazione aveva spinto i sanitari a trasferirlo prima a Frosinone e poi nella capitale, all’Umberto Primo. Ieri, nonostante le cure intensive, il suo cuore ha cessato di battere. La diagnosi spegne l’allarme che inizialmente si era generato nella popolazione e che comunque, in via precauzionale, avevano indotto la Asl frusinate ad avviare la profilassi per familiari e amici che erano stati a stretto contatto con il ristoratore. In questo senso le analisi di laboratorio tranquillizzano: la forma di meningite che ha ucciso l’uomo, piuttosto rara, non è contagiosa.

Il business delle elemosine
Decine di profughi arrivano ogni mattina a Cassino e si sistemano davanti all’ingresso dei negozi con il bicchiere vuoto. Fenomeno in crescita: sono aggressivi e insultano i clienti se non lasciano spiccioli. I commercianti esasperati ora hanno paura

 

Tesseramento Pd prorogato al 28 febbraio
Il tesseramento del Pd è stato prorogato di altri due mesi. La scadenza del 31 dicembre è stata posticipata al 28 febbraio con una circolare di Lorenzo Guerini

 

La “guerra” delle alleanze
Frosinone. Verso le elezioni comunali. Il primo gennaio lungo colloquio tra Nicola Ottaviani e Alfredo Pallone. Ma Fabrizio Cristofari non molla e fissa date e obiettivi per la costruzione della coalizione. Rotazione in giunta, ultima fase da resa dei conti. Dovrebbe uscire l’assessore Sergio Crescenzi. Ma è già braccio di ferro

 

Fca, parte l’anno del “rinascimento”
Piedimonte. Oggi riaprono i cancelli dello stabilimento per lavorare sulla linea della Giulia che il 17 gennaio sarà in Usa. A febbraio rientrano in fabbrica tutti gli operai dopo anni di crisi. Poi al via le assunzioni e l’arrivo di Stelvio

 

Maiello, Mokuku e Sampirisi nel mirino
del Frosinone

Calcio Serie B Si apre oggi il mercato di riparazione. La dirigenza giallazzurra è al lavoro per rinforzare la rosa. Un calciatore per reparto: questa l’idea del club ciociaro

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Muore di meningite. E c’è un nuovo caso
E’ psicosi: intasato il Centro Vaccinazioni Asl

SINTESI * E’ deceduto a Roma il quarantottenne di Alatri colpito da meningite. Ieri pomeriggio, nel frattempo, è stato ricoverato all’ospedale di Frosinone un altro paziente, proveniente sempre da Alatri, che accusava sintomi preoccupanti. Ipotesi di meningite anche per lui. Sempre ieri, decine e decine di persone, oltre la soglia della normalità, si sono rivolte al Centro Vaccinazioni della Asl di via Armando Fabi chiedendo il vaccino per la meningite.

Sfascia le auto in sosta: beccato e fotografato
Isola del Liri. Ecco le foto. L’atto vandalico nella notte di Capodanno, sul fatto sta indagando la Polizia Locale. Prende a calci lo specchietto retrovisore di una macchina in via San Giuseppe, immortalato dal telefonino

 

Lite per futili motivi ambulante accoltellato dal cugino 22enne
Cronaca. Il giovane è stato denunciato dalla Polizia

 

Il rettore Betta: «Un Ateneo piccolo ma coriaceo»
Cassino. Pubblicata la classifica del ‘Sole 24 Ore’. «Nel 2015 gli studenti che il Ministero considera puri erano 1.420, nel 2016 sono stati 1.442. E i dati non sono ancora definitivi». «Nel fondo di assegnazione del Ministero la quota premiale per la nostra Università è aumentata del 6.5%, circa 500mila euro»

 

Oltre 200mila euro al giorno per il Consiglio regionale
Lazio. Ecco i conti della Pisana Per il 2017 previste uscite per più di 75,6 milioni. Addio ai tagli, istituita un’altra commissione: e sono tredici!

 

Calciomercato. Serie B. Oggi si parte, Bittante nome nuovo per la difesa
Si lavora sulle uscite. Il mercato del Frosinone è già iniziato. Tre i giocatori in procinto di partire: Gucher, Bertoncini e Cocco. Maiello è il volto nuovo a centrocampo. In difesa il nome nuovo è quello di Luca Bittante, esterno destro del Cagliari

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Meningite: morto il ristoratore
Non ce l’ha fatta Massimiliano Zena, 49 anni. Era ricoverato all’Umberto I di Roma colpito da pneumococco, una forma non contagiosa. Disposta la profilassi per precauzione

SINTESI * E’ morto il ristoratore originario di Fumone ricoverato il 31 dicembre per meningite. Non ce l’ha fatta Massimiliano Zena, 49 anni, titolare de l’Osteria Sapori Antichi in Via Circonvallazione, ad Alatri, a superare l’infezione da pneumococco da cui era affetto. Era ricoverato in gravissime condizioni al policlinico Umberto I di Roma dove era stato trasferito dallo Spaziani di Frosinone. Nel nosocomio del capoluogo era stato trasferito d’urgenza l’ultimo giorno dell’anno dopo essere stato visitato al pronto soccorso del San Benedetto di Alatri. Aveva la febbre alta e i medici, sospettando un caso di meningite, hanno deciso il trasferimento prima a Frosinone, nel reparto malattie infettive, e poi a Roma. Nel frattempo, l’esito delle analisi ha confermato che si trattava di un caso di meningo-encefalite per cui è stato applicato il protocollo della profilassi che, in questi casi, prevede la somministrazione di antibiotici a tutte le persone che sono entrate in contatto con lui.
 

Sicurezza, ora si chiede l’esercito
Il vice sindaco: «Abbiamo sollecitato il potenziamento delle forze dell’ordine per garantire al meglio i cittadini». Il Comune vuole aderire al progetto “Strade sicure”, già attivo in alcune grandi città, che prevede l’utilizzo dei militari

 

Piano scuola: due nuovi indirizzi e sì alle autonomie
Via libera dalla Regione: Viticoltura ed enologia all’Istituto Angeloni e Scienze applicate all’Iis Filetico di Ferentino

 

Università: Cassino resta al 47° posto ma perde 5 punti
Il rettore contesta i dati sulla ricerca: «Siamo in crescita»

 

Poche piogge e carenza idrica, turni in 40 comuni ciociari
Nota del gestore idrico ai sindaci e alla prefettura. Per quattro centri turnazione finita dopo i lavori

 

Frosinone, si stringe per Mokulu
Oggi via al mercato, il club anche su Di Gennaro e Bittante. Mentre i giocatori del Frosinone sono in vacanza, la società è al lavoro a caccia di rinforzi per tutti i reparti. Oggi apre il mercato invernale che si concluderà il 31 gennaio

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Segregata e stuprata per un mese
Era scappata da casa ed era finita nella rete del 23enne Vincenzo Cioffi arrestato il 29 dicembre dopo mesi di indagini. Sedicenne di Aprilia vittima di un violentatore seriale di Caserta. La denuncia degli abusi dopo la fuga dalla «prigione»

 

Coltellate al cognato, denunciata
Latina L’uomo trasportato in ambulanza al pronto soccorso con ferite a un braccio. La donna indagata dalla polizia. Cinquantenne aggredito dalla moglie del fratello al culmine di un’accesa lite in famiglia per l’eredità

 

Caos per il cambio medico
Il sistema eliminacode nell’ambulatorio Asl sostituito dal distributore di numeri. Utenti in fila per l’assegnazione di un professionista dopo i pensionamenti del 30 dicembre

 

Al via i lavori di ampliamento della gradinata
Il caso Francioni Oggi apre il cantiere. Consegna entro il 21 gennaio

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Virginia «avvisata» e mezza salvata
Il Salva Raggi Grillo teme l’inchiesta romana sulla sindaca e si scopre garantista: «L’indagato non deve più dimettersi»

 

Sì a treni e ponti. Meno cemento. Ecco lo stadio
Ok dal Comune. Torri più basse. Accordo trovato tra Comune e As Roma per la realizzazione del nuovo impianto a Tor di Valle. Salvati i ponti e i collegamenti con i treni, cala il cementoe si abbassano le torri. Lo stadio si farà.

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Grillo vuole una banca
Punta agli sportelli online di Mps. E intanto si scopre garantista. Il governo cerca Berlusconi per salvare Montepaschi

 

Povera Aleppo devastata come Dresda
Tesoro in macerie. La si guarda, e non ci si crede: com’era bella Aleppo con le piscine azzurre, la folla di turisti nel suk, i lampioni alti fatti a spirale, le scale leggiadre,
le palme e i cedri del Libano a ombreggiare i viali

 

 

verita

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Il Gatto e la Volpe della vecchia Dc hanno sotterrato Pinocchio Renzi
Presidente e premier mettono una pietra tombale sull’idea di votare con l’Italicum, che la Consulta deve valutare il 24 gennaio. Prima di aprile, niente nuova legge. Poi il G7 a Taormina. Risultato: urne nel 2018

 

Salvi (finora) dalla jihad perché il covo è qui
Dall’Africa alla Cina, l’islam violento dilaga. L’Italia è la base da cui partono gli attacchi in Europa

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright