E’ la stampa, bellezza (i titoli di martedì 4 VII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 4 luglio 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Indagati per la morte di Gina
Frosinone. Accusati di omicidio stradale i conducenti delle due auto che si sono scontrate Migliorano le condizioni del fidanzato della ventisettenne rimasta uccisa nell’incidente di domenica

SINOSSI
La dinamica è tutta da stabilire, ma intanto per la morte della ventisettenne frusinate Gina Turriziani Colonna, che ha perso la vita domenica scorsa in un incidente accaduto in un incrocio a Borgo Grappa alla periferia di Latina, ci sono due indagati. Sono i conducenti della due automobili che sono entrate in collisione. L’ipotesi accusatoria è quella di omicidio stradale. Sarà necessaria la consulenza di un perito esperto di cinematica per stabilire cosa sia realmente accaduto all’incrocio di Borgo Grappa. Oggi, il magistrato conferirà l’incarico per l’autopsia o la ricognizione cadaverica esterna sul corpo di Gina Turriziani Colonna.

 

L’ateneo è medaglia d’argento

Università di Cassino. Pubblicata la classifica del Censis: tra Lazio, Molise, Abruzzo e Campania solo “La Sapienza” fa meglio di Cassino Il rettore Betta esulta: «Nonostante la situazione contingente i punti di forza non sono a rischio». Il plauso delle istituzioni

SINOSSI
L’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale è medaglia d’argento del centro Italia. Questo è quanto si evince dalle classifiche pubblicate ieri dal Censis: prendendo in esame tutti gli atenei del Lazio, Molise, Abruzzo e Campania si nota che solo “La Sapienza” fa maglio di Cassino. L’ateneo di casa nostra, con 84,4 punti, guadagna due posizioni e due punti nella speciale classifica degli atenei piccoli, quelli cioè sotto i 10.000 iscritti. Soddisfatto si dice il rettore Betta, che lunedì prossimo sarà nuovamente al Ministero per il caso del maxi buco.

 

Una giunta a tinte… rosa

Frosinone. Nicola Ottaviani vara l’Esecutivo e riconosce pari dignità a movimenti, civiche e partiti La presentazione ufficiale nel corso del consiglio comunale di domani sera. Gli uomini sono cinque. La delega ai grandi eventi è stata assegnata all’ex assessore Gianpiero Fabrizi. Il presidente d’Aula sarà il forzista Adriano Picentini. Fabio Tagliaferri vicesindaco

 

«Acqua ad Acea, ora parlo io»

Dopo gli attacchi dei comitati, le rivelazioni inedite sulle trattative e la richiesta di dimissioni. Ecco i motivi di D’Alessandro Questa sera terrà un comizio in piazza Diamare: «È giunto il momento di fare chiarezza sulle tante inesattezze messe in giro». Il primo cittadino duro sugli episodi accaduti nei giorni scorsi «Stop zuffe da strada: c’è bisogno di unità». Clima ad alta tensione, gli attivisti pronti a tutto: «Ci dia spiegazioni o saranno casini»

 

Taglio del nastro dello Stirpe, D-day mercoledì 30 agosto

Presente il numero uno del Coni Giovanni Malagò. E per gli abbonamenti chi vuole potrà scegliersi il posto

 

Per il Frosinone si profila un undici tutto made in Italy

Calcio. Serie B. Alla luce dei giocatori che sono attualmente sotto contratto solo due gli stranieri, Besea e Pryyma, ma non fanno parte della squadra ideale

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Va malissimo
Ecomafie. La provincia di Frosinone entra tra le peggiori dieci in tutta italia. Presentato ieri
il rapporto annuale di Legambiente Il Lazio è la 5^ Regione

SINOSSI
Il Lazio si conferma 5^ Regione in Italia per reati ambientali e la prima nel Centro Italia: con 2.241 infrazioni accertate. Praticamente 6,1 al giorno. Frosinone è tra le peggiori dieci province, al 9° posto, con 101 infrazioni. E’ quanto emerge dal Rapporto Ecomafia 2017 presentato da Legambiente. Per le illegalità nel ciclo dei rifiuti, il Lazio al 3° posto con 533 infrazioni e Roma 3° peggior provincia con 199.

 

Stop all’immondizia romana

Colleferro. In attesa del vertice di oggi in Regione con il Ministero e il sindaco Raggi. Oggi l’incontro alla Pisana con il ministero dell’ambiente e il sindaco di Roma Virginia Raggi. Stop provvisorio della Regione al ‘revamping’. Forza Italia sulle barricate contro l’arrivo dei rifiuti da Roma. Cacciarelli a sostegno dell’Associazione dei Medici di Frosinone

 

Il “j’accuse” di Bellucci

Incendi. Il Presidente dell’Uncem spara sull’indebolimento degli Enti. «Sono montani 4000 comuni su 6000 In mano alle genti montane c’è la cura di oltre la metà del territorio nazionale. Incosciente il taglio dei fondi»

 

Gina e quel sorriso che non c’è più

Grande emozione ha suscitato la morte della giovane studentessa a Borgo Grappa. Il magistrato ha aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo. Si attende il nulla osta per il trasferimento della salma e lo svolgimento dei funerali

 

Nel ricordo di Paolo Villaggio

Piglio. La mente va alle scene del film “Brancaleone alle crociate” girate in paese

 

Calcio. Serie B. Bardi e Maiello oggi firmano la permanenza nel Frosinone. Ciano è più vicino

Scherma. A Haifa, in Israele. Carlotta Diamanti in gara nel fioretto alle Maccabiadi

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Nuova giunta e vecchi veleni
Il sindaco ha ufficializzato le nomine ma restano i malumori. Solo quattro assessori sono laureati, scarso il rapporto tra deleghe e competenze. Gruppi consiliari spaccati. Le Schede: chi sono e cosa faranno gli assessori.

SINOSSI
La fumata bianca è arrivata, quella nere dei malumori e delle ripicche rimangono dietro le quinte, pronte a far danni. Quella che viene fuori è una Giunta Ottaviani in cui manuale Cencelli e quote rosa (4 donne) reci- tano la parte del leone, a scapito del- le competenze specifiche: per la qua- si totalità degli assessori sembra dif- ficile, infatti, trovare un nesso fra as- sessorato assegnato, titolo di studio, competenze e attività professionale svolta. L’età media degli assessori è di circa 46 anni e c’è un record di presenze femminili (4 su 9). Solo quattro assessori sono laureati. Ci sarà spazio per 5 esordienti assoluti.

 

Reati ambientali: uno ogni tre giorni

Nel rapporto Ecomafie la nostra provincia si classifica nella poco invidiabile nona posizione. Nel Lazio solo Roma fa peggio. Nel 2016 in Ciociaria sono state commesse 101 infrazioni nel ciclo dei rifiuti. Solo la capitale ci supera con 199 violazioni

 

Schianto a Borgo Grappa, eseguita l’autopsia sul corpo di Gina

«Amore di mamma!!! Sei andata via da me… ma hai portato via con te anche la vita mia». E’ que- sta la frase struggente che mam- ma Mirella, rivolgendosi alla fi- glia Gina ( la ragazza deceduta l’altro ieri in un drammatico inci- dente stradale) ha scritto ieri mattina sul suo profilo Face- book. E pensare che (…)

 

Università «minori» Cassino scala due posizioni: è quinta

L’ateneo di Camerino si piazza al primo posto, segue quello di Teramo. Il rettore Betta: «E’ un buon risultato»

 

Frosinone, squadra esperta per sognare

Il Frosinone? Quella del futuro sarà una squadra esperta, ma con una buona presenza di giovani e avrà un’età media di 27 anni e mezzo. La società punta senza mezzi termini a un campionato da protagonista per centrare l’obiettivo della Serie A sfuggito quest’anno d’un soffio.

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Mortale al Grappa, due indagati
Gli sviluppi dell’inchiesta della Polizia Locale sull’incidente avvenuto domenica in cui è morta una studentessa di 27 anni. Ai conducenti della Mito e della Fiat 500 il pm Miliano contesta l’omicidio stradale. Disposta una perizia cinematica

 

Abc, un’azienda di dubbi

Rifiuti L’assessore Lessio ha illustrato in commissione le peculiarità della società. Ma restano perplessità su sostenibilità economica, obiettivi e assunzione del personale

 

Due assoluzioni Violenza di gruppo: due condanne

Ponza Ieri la sentenza del processo: il pm aveva chiesto 46 anni complessivi di carcere. Otto anni di reclusione per due operai accusati di uno stupro mentre montavano le luminarie per San Silverio

 

Saldi per tutti al Palabianchini

Impianti sportivi Canone ridotto del 50% per la struttura in concessione

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

L’ultimo tragico Fantozzi
Scompare a 84 anni il grande Paolo Villaggio Ha capito l’Italia meglio di studiosi e politici

 

Fermate la legge sulla tortura!
Il Ddl non piace alla polizia (e pure alla sinistra). Ma può passare lo stesso

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Macron fa il furbo e i molla gli immigrati
Francia e Spagna chiudono i porti. Macché accordo, Parigi e Madrid vietano l’attracco ai disperati. Siamo soli

 

Fantozzi va in Paradiso
È morto ieri a Roma a 84 anni Paolo Villaggio. L’attore e scrittore genovese è stato l’anima del ragionier Fantozzi, maschera dell’italiano medio
La volta che mi disse: «Sire, abbia pietà…» / Il ricordo del Cavaliere (di Silvio Berlusconi)

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Il Papa e Trump in soccorso di Charlie
L’appello della «Verità» fa breccia. L’ospedale vaticano Bambin Gesù sul caso del piccolo malato che sta per essere ucciso a Londra: «Pronti ad accoglierlo». Il presidente degli Stati Uniti: «Saremmo lieti di aiutare il Pontefice»

 

Isis, dall’Italia soldi a 38.000 terroristi
Il dato, definito mostruoso, nell’annuale relazione di Bankitalia sui movimenti sospetti di denaro

 

Fantozzi è morto, vi racconto come era nato

di Luca Telese. «In principio fu Savelli». C’era un mistero, intorno alla nascita di Ugo Fantozzi, e a crearlo era stato proprio Paolo Villaggio, raccontando nel tempo – sempre in modo diverso – la genesi del suo personaggio più famoso. Una volta aveva detto che era lui stesso. Un’altra volta, in un’altra intervista, ha detto: «Si chiamava Rossi e l’ho in- contrato in un sottoscala. Gli tesi la mano per presentarmi e si alzò: credeva fosse un invito a ballare». Ma un pomeriggio del 2006, complice una pausa sterminata (…)

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright