È la stampa, bellezza (i titoli di martedì 7 XI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 7 novembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina martedì 7 novembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

provincia-2

(direttore Dario Facci)

Minaccia il suicidio, salvata
Ferentino. I Carabinieri hanno rintracciato la 29enne in stato confusionale. I militari si sono serviti delle foto fornite dal fidanzato per rintracciarla

SINOSSI
*

Appalto rifiuti, chiesta la condanna per De Santis, ricciotti e Tullio

La requisitoria del pm

Maxi tamopnamento in A1

Cassino. Feriti due operatori della Croce Rossa

Sassi insanguinati nella zona dove è scomparso Capirchio. Saranno analizzati dal Ris

Vallecorsa. Attese le verifiche anche su abiti e un fucile sequestrati

Tentato omicidio. Da marito e mogle versioni contrastanti

Alvito.

Per Paolo Sammarco un lungo stop: lesione del crociato
Serie B. Per Coach Barbiero laBiosì Indexa deve migliorare ancora. Volley.

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Rifiuti e tangenti, la resa dei conti
Frosinone. Il pubblico ministero chiede tre anni per l’ex vicesindaco De Santis e Ricciotti e due per Tullio. Il Comune vuole un risarcimento di 600.000 euro per i danni d’immagine. A fine mese la parola alla difesa

SINOSSI
L’ accusa ci mette mezz’ ora a ricostruire tutti i passaggi dell’ inchiesta Sangalli. E alla fine il pm Coletta tira le somme chiede al tribunale di Frosinone di condannare a tre anni per corruzione l’ ex vicesindaco Fulvio De Santis e l’ architetto Giovanni Battista Ricciotti e a due anni per la sovrafatturazione l’imprenditore Giancarlo Tullio. Il pm ha evidenziato che la ditta che ha redatto il capitolato dell’appalto era stata indicata dalla stessa Sangalli e che l’architetto Ricciotti avrebbe fatto da intermediario per chiedere una tangente del10% dell’ appalto. Il Comune di Frosinone ha chiesto 600.000 euro di risarcimento. La prossima udienza parleranno i difensori.

Fca, ora tutti interpellano il Governo
Cassino. Dramma ovunque per il mancato rinnovo dei 500: i comuni si mobilitano e domani scatta lo sciopero Fiom. Il Pd incontra il vice ministro Bellanova, D’Alessandro scrive a Gentiloni e Marchionne. L’abate risponde a un papà

L’escalation della differenziata
I dati L’assessore Buschini: «Dal 2013 crescita del 20%, Latina e Frosinone in testa». Ecco tutti i numeri del servizio

Ex Vdc, stop al bando. Il futuro del lavoro costa 8 milioni di euro
Reindustrializzazione Oggi a mezzogiorno il termine ultimo per presentare le offerte. Un’area di 180.000 metri quadrati. Forse giovedì l’apertura delle buste

Viadotto Biondi, work in progress
La situazione Gli operai dell’impresa Mario Cipriani al lavoro: gli interventi sono volti al risanamento del costone. Stabilito in un anno il tempo utile per la conclusione. E intanto si attende la decisione del Tar sul ricorso della Dsba

Per Paolo Sammarco la stagione è finita. Rottura del crociato
Il responso La conferma per il centrocampista è arrivata ieri mattina. Verrà operato domani o venerdì e dovrà restare fermo sei mesi

Messaggero K2

(direttore Luciano D’Arpino)

Sangalli, chieste tre condanne
Appalto rifiuti, il pm: tre anni all’ex vice sindaco del capoluogo De Santis e all’architetto Ricciotti. La parte civile: 600mila euro di danno per il Comune. Atti in procura sul dirigente

SINOSSI
Tre anni di reclusione per l’ex vicesindaco Fulvio De Santis e l’architetto Giovanni Battista Ricciotti. Queste le richieste presentate ieri dal pubblico ministero Adolfo Coletta nel processo riguardante l’assegnazione dell’appalto di raccolta rifiuti delComune di Frosinone alla società Sangalli nel 2013. Secondo l’accusa la gara è stata aggiudicata sulla base di un accordo corruttivo tra la Sangalli, l’ex assessore all’ambiente e il suo collaboratore. Imputato, per il reato di false fatturazioni, anche l’imprenditore Giancarlo Tullio: per lui l’accusa ha chiesto due anni di reclusione.

Fca, dopo i 532 tagli i sindacati convocano i giovani licenziati
La Fiom ha indetto, per domani, otto ore di sciopero. Sabato assemblea con i lavoratori. E’ crisi nell’indotto

Giallo di Vallecorsa Convalidati i sequestri degli abiti e del fucile
Sempre più delicata la posizione del pastore e del figlio ventenne. Del corpo di Armando Capirchio, malgrado le ricerche, nessuna traccia

Maltempo: cede una strada ad Esperia, caos sull’A1
Primi maltempi autunnali: disagi, allagamenti e incidenti. Un lunedì nero, da dimenticare soprattutto nel cassinate.

Sammarco ko almeno per sei mesi
Amarasorpresa dagli esami per Paolo Sammarcoe per il Frosinone. Gli accertamenti a cui si è sottoposto hanno evidenziato la rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro

Latina Oggi K2

(direttore Alessandro Panigutti)

Intossicati alla festa di compleanno
Il caso L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi, la Asl ha avviato un’indagine. Anche 4 genitori hanno accusato l’intossicazione
Undici bambini di età compresa tra i 6 e gli 8 anni finiscono al Pronto Soccorso dopo un party: era salmonella

Due volti e due mezzi da rintracciare
Aprilia Alle 15 nella chiesa di San Pietro e Paolo l’addio al 48enne freddato in centro con tre colpi di pistola martedì sera. Centinaia di immagini esaminate dai carabinieri a caccia dei killer di Luca Palli. E oggi i funerali del 48enne

Il Tempo K2

(direttore Gianmarco Chiocci)

La marcia su Ostia
L’onda nera di CasaPOund si allunga fino al mare di Roma. Ora è decisiva per il ballottaggio. Che farà il centrodestra?

L’assassino di “Gabbo” è libero
A 10 anni dell’omicidio del laziale Sandri, semilibertà all’agente Spaccarotella

il-giornale

(direttore Alessandro Sallusti)

Tramortiti
Sicilia, stravince il centrodestra

Per dare una poltrona a Padoan fregano Milano
Le manovre di palazzo Chigi. Il ministro sogna la presidenza dell’Eurogruppo. A scapito della sede dell’Ema

(direttore Maurizio Belpietro)

Berlusconi è vivo. Grillo è vegeto. Renzi è morto.
In Sicilia vince il centrodestra. I 5 stelle inseguono, il Pd scompare. Le disfatte del referendum e delle elezioni comunali di giugno al Bullo non sono bastate. Adesso è all’angolo

Sveliamo le carte segrete che Casini chiede a Visco
«Strapotere di Zonin e prezzo delle azioni gonfiato»: così Bankitalia demoliva Bpvi già nel 2008. Ma poi non accadde nulla

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright