E’ la stampa, bellezza (i titoli di mercoledì 26 IV 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Il gelo uccide Cesanese e Cabernet
Economia. Il calo delle temperature compromette la produione di vino

 

Soldi falsi e business straniero

Cassino. Scoperto e denunciato un brasiliano con venti euro contraffatti nel portafogli

 

Un nuovo suv per far correre l’Alfa

Cassino. sale l’attesa per conoscere il famigerato terzo modello che verrà prodotto sulle linee dello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano

 

De Angelis reagisce, Pd alla conta/

Verso le primarie. Il referente di Pensare Democratico. L’articella, in Ciociaria, sarà ancora una volta più alta.

 

Maxi debito, tre mesi per salvarsi

Ceprano. Il Consiglio Comunale dà il via libera al doloroso piano di rientro per scongiurare il dissesto finanziario

 

Il leone torna a ruggire

Il Frosinone dimostra ancora una volta di essere vivo e batte due a zero lo Spezia

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Vittoria speciata
Calcio. Serie B. Il Frosinone regola i liguri e ritrova il sapore buono dei tre punti. Due gol del tandem Dionisi-Ciofani fanno ripartire la squadra canarina

SINOSSI
Vittoria scacciacrisi per il Frosinone, che supera per 2-0 lo Spezia e rilancia prepotentemente le proprie chances di promozione diretta in A. Gol da favola di Dionisi, poi al morire del match il raddoppio di Daniel Ciofani. La gara ha visto un Frosinone tonico fin dal primo minuto, anche se per sbloccare il match ci sono voluti ben 61 minuti. E ora tutti a Salerno, per riprendersi il posto d’onore dietro l’imprendibile Spal.

 

Cade in un dirupo, grave un 14enne

Sant’Andrea del Garigliano. Il ragazzino giocava all’interno di un agriturismo. Il 14enne è precipitato da una staccionata per diversi metri,
riportando gravi traumi. Necessario l’intervento dell’elisoccorso.

 

La struttura sul viadotto “vivrà” fino al termine dei lavori della Regione

Frosinone. Ottaviani rassicura sulla “durata” del ponte Bailey

 

Dopo quaranta anni il complesso dell’Auricola torna nella mani della Città

Amaseno. Oggi la cerimonia alla presenza di don Ciotti

 

Lavoro in cambio di soldi. Denunciato un ventenne

Frosinone. Vittima una ragazza: ha pagato pensando di ricevere in cambio un lavoro.

 

Il regista e scrittore Pupi Avati oggi all’Accademia delle Belle Arti

Frosinone. Cultura. Presso la sede del Tiravanti

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Avances alla fidanzata del figlio
Operaio di 45 anni davanti al Gup accusato di tentata violenza sessuale dalla ragazza. Lui si difende: «È una vendetta perché mi ero opposto alla loro relazione sentimentale»

SINTESI
Tentata violenza sessuale sulla fidanzata del figlio: operaio frusinate di 45 anni dovrà comparire la prossima settimana davanti al Gup. Lui, C.V. , residente a Frosinone , sarà accompagnato in udienza dal suo difensore, l’avvocato Rosario Grieco. La squallida storia risale a circa un anno e mezzo fa, quando il figlio dell’operaio, poco più che ventenne, aveva presentato al padre la sua fidanzata, una ragazzina di sedici anni residente anche lei nel capoluogo ciociaro. Lui, l’accusato, si difende: «E’ una vendetta della ragazza perchè mi ero opposto al loro rapporto

 

Gelo, a rischio il 60% di uva e ortaggi/

Pietro Greco, direttore della Coldiretti: «Con il passare dei giorni sale il bilancio dei danni. Questo non ci voleva». Si temono ripercussioni sui raccolti nelle zone di Anagni, Paliano, Val di Comino, Pastena, Castro, Vallecorsa e Amaseno

 

Il Comune rilancia il Piano Casa

Cassino. Venerdì in Consiglio comunale saranno discusse alcune modifiche per consentire interventi in zone finora escluse. I benefici della legge regionale scadono il 31 maggio, ambientalisti e minoranza temono altra cementificazione

 

I gemelli del gol riaccendono il Frosinone

Il doppio abbraccio, quello tra i bomber Ciofani e Dionisi e tra mister Marino la punta abruzzese, è l’immagine simbolo del ritorno alla vittoria del Frosinone, che torna a sperare nella promozione diretta

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Fucilate contro l’auto di un avvocato/

Latina. L’avvertimento Misteriosa intimidazione nella notte in via Isonzo. Ignoti esplodono alcuni colpi nel cortile di una villa e scappano. Colpita la vettura di una toga del Foro di Latina e di un professore. La Scientifica ha repertato diversi pallettoni

SINOSSI
Due colpi di fucile esplosi, ieri notte, nel cortile di una villa in via Isonzo alle porte di Latina, hanno danneggiato l’auto di un praticante avvocato civilista e l’utilitaria di un insegnante, affittuario della stessa sua proprietà. Sono in corso le indagini della polizia sull’inquietante intimidazione compiuta da un attentatore che ha agito indisturbato: una delle vittime era stata svegliata nel cuore della notte dai colpi d’arma da fuoco, ma la scoperta dei danneggiamenti risale solo alla mattina di ieri, quando i poliziotti della Squadra Volante e gli specialisti della scientifica hanno eseguito un accurato sopralluogo. I detective della Questura scavano nella vita del professionista

 

Sottraevano i soldi del parcheggio

Formia I lavoratori non emettevano i ticket e intascavano il danaro. Ora rischiano anche un procedimento per peculato. Il giudice del lavoro ha rigettato i ricorsi di cinque dipendenti della Sis la società che gestisce gli stalli in città

 

I nerazzurri sanno vincere

Calcio, serie B Un gol realizzato a sei minuti dal termine da Buonaiuto consente alla formazione di Vivarini di passare sul campo dell’Entella e di continuare a sperare

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Cattiva Compagnia
Fallitalia. Dicono no alla nazionalizzazione ma pagheremo ancora. Fino a oggi abbiamo già dato 8 miliardi. Bruciati 2 milioni al giorno

 

La kefiah della Liberazione

Caos e polemiche per il 25 aprile. Pure gli ebrei contro i palestinesi

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Sindacati e politici. Ecco chi sono i killer di Alitalia
Non solo piloti kamikaze. Arriva il commissario, il governo chiede il prestito Ue. Poi svendita o liquidazione

 

Quel tesoro segreto di Gheddafi che può bloccare gli sbarchi
Mentre l’Europa torna a bacchettare l’Italia che non apre abbastanza «hot spot» per migranti e non li rimpatria a pieno ritmo, esiste un’ipotesi per risolvere il problema. È il tesoro di Gheddafi, 67 miliardi di euro tuttora «congelati» che potrebbero essere utilizzati per coprire le spese di pattugliamento, salvataggio e accoglienza. Almeno finché il governo libico non riuscirà a fermare le partenze

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

«”Temo che mi arrestino” Mi confessò babbo Renzi»
Le dichiarazioni di Daniele Lorenzini ai pm di Roma riaccendono il caso Consip. La Guardia di finanza di Firenze chiede al tribunale di Cuneo le carte di due società sotto inchiesta. I proprietari erano in affari con la famiglia dell’ex premier

 

Balle per coprire il servizio taxi delle Ong
Vescovi e Saviano tuonano, ma Frontex li smentisce: «I soccorsi in mare aiutano gli scafisti»

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright