E’ la stampa, bellezza (I titoli di mercoledì 28 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 28 giugno 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Processo per la bomba ecologica
Frosinone. Disposto il giudizio immediato per l’ex presidente della Saf Cesare Fardelli e per l’ingegner Roberto Suppressa. Davanti ai giudici anche i dirigenti comunali Acanfora e Noce, all’epoca responsabili dei Lavori pubblici e del settore Ambiente

SINOSSI
Una bomba ecologica a due passi da Frosinone ma anche dal fiume Sacco. È la discarica di via Le Lame. Per il sito, dopo essere finito nel mirino della procura di Frosinone, con tanto di sequestro dell’area, ci sono quattro imputati. I fatti, dal 2006 a oggi, vengono contestati agli allora presidente del cda e direttore tecnico della Saf Cesare Augusto Fardelli e Roberto Suppressa, nonché ai dirigenti comunali all’epoca responsabili dei Lavori pubblici, Francesco Acanfora, e del settore Ambiente, Elio Noce. I reati contestati sono due: avvelenamento di acque o di sostanze alimentari e delitti colposi contro la salute pubblica. Disposto il giudizio immediato. Il processo è fissato per il 17 novembre

 

Boati e terremoti. Diteci la verità
Cassino. Quattro le scosse telluriche registrate e continui movimenti della terra: il sindaco scrive a Ingv e Cnt. Fenomeni legati alla siccità oppure no? D’Alessandro chiede risposte scientifiche. Interpellata anche la Regione

SINOSSI
Scosse telluriche registrate dall’Ingv e movimenti della terra, considerati boati, che si susseguono. Sono la stessa cosa o due fenomeni distinti? I cittadini chiedono risposte e il sindaco interpella il presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e il direttore del Centro nazionale terremoti per avere lumi scientifici sugli episodi che si stanno susseguendo in centro e a Montecassino. L’allerta c’è ma nessuno vuole farla assolutamente scadere in inutili allarmismi.

Si fa presto a dire Giunta. Il toto-assessore impazza

Frosinone. Incontri, cene e vertici: l’esecutivo prende forma. Le donne dovrebbero essere tre. Ecco tutte le indiscrezioni. Il nodo politico di Fratelli d’Italia: Abbruzzese spinge per il quadro unitario del centrodestra

 

Cristofari riparte da Pisapia

Frosinone. Il presidente dell’ordine dei medici sabato sarà a Roma, alla manifestazione di piazza Santi Apostoli. In una prospettiva anche regionale potrebbe diventare l’uomo di punta del Campo Progressista. Gelo con il Pd

 

Debiti, si torna dal ministro

Cassino. Università. Oggi Senato e Cda danno l’ok al bilancio. Poi nuovo vertice con la Fedeli. Il piano di rientro già visionato dai revisori: l’approvazione definitiva a metà luglio

 

Distributore in tilt: la benzina è gratis

Cassino. Un guasto improvviso e il carburante viene erogato senza spendere un euro. Immediato il passaparola. In fila e con le taniche: sul posto arriva la polizia. Circa mille i litri “regalati” agli automobilisti

 

Tutte le bugie su Dionisi. La versione del procuratore

Parla Ottaviani «Per la punta sono stato contattato da diversi club. Mi preme sottolineare che siamo solo alla fase della valutazione»

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Immondizia Day
Ricevere o no rifiuti da Roma? Oggi l’assemblea dei 91 Comuni soci della Saf. Bilancio e nuovo Cda all’ordine del giorno. Ma il nodo resta il contratto di servizio

SINOSSI
Questa mattina, l’assemblea dei soci della Saf Spa (i 91 Comuni della Ciociaria e la Provincia) si riunirà per l’approvazione del bilancio 2016. All’ordine del giorno, ci sono anche altri importanti argomenti come la nomina del nuovo del presidente, del nuovo consiglio di amministrazione e il rinnovo del Collegio dei revisori dei conti, ma il tema centrale dovrebbe essere quello legato al nuovo contratto di servizio, che lega l’attività della Spa con i Comuni, e prevede la possibilità di ricevere e trattare immondizia da fuori provincia.

 

Boati e terremoti, ora è panico

Cassino. Il primo cittadino scrive all’Istituto di geofisica e vulcanologia

 

Appalto rifiuti. Partito il processo per sette persone
Ferentino

 

Niente acqua da giorni. Proteste a S.Leucio

Veroli. Il Sindaco ha incontrato i residenti del Borgo

 

Sindacati convocati in Regione

Area di Crisi. Il 4 luglio si prova a chiudere l’intesa per tirocini e Lsu

 

Frosinone ora cerca di arrivare a Citro, seconda punta di classe. Mentre Federico Dionisi fatica ad accordarsi col Benevento

Judo. Per Casertano Prisco un argento dal sapore speciale. L’atleta alatrense regala la sua medaglia al ministro Pinotti. Atletica leggera. Quattro Campanili. Ecco i 108 valorosi giunti al traguardo. Un’edizione bellissima ma molto faticosa

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Ecomostro, in 4 alla sbarra
Inizierà il 17 novembre il processo ai tecnici che, secondo la Procura, non hanno messo in atto misure idonee a bonificare la mega discarica di via Le Lame

SINOSSI
Ancora 5 mesi. Poi, forse, sapremo se ci sono (e di chi sono) responsabilità sulla gestione dell’ecomostro di via Le Lame, sull’asse attrezzato, a Frosinone. Il 17 novembre, infatti, inizia il
processo a seguito di una delle indagini più complesse e lunghe degli ultimi anni a Frosinone. Un’indagine che punta il dito contro l’ecomostro di via Le Lame. I reati contestati sono il 439 (avvelenamento di acque) e il 452 (delitto colposo contro la salute pubblica): ne devono rispondere Cesare Augusto Fardelli (assistito dall’avv. Sandro Salera); Roberto Suppressa (avvocati Vittorio Perlini e Vincenzo Galassi); Francesco Acanfora (avvocati Calogero e Antonino Nobile) e Elio Noce (avv. Domenico Marzi).

 

Vice sindaco: Ottaviani ora pensa a una donna

Il ruolo di vicesindaco per Fabio Tagliaferri che vacilla, con una possibile sorpresa in rosa. Uno dei nodi da sciogliere nel giro di pochi giorni da parte del sindaco Nicola Ottaviani, che ha intenzione di chiudere nel weekend la partita dei 9 assessori della sua Giunta.

 

Tribuna centrale, al via il montaggio della copertura

Si corre per ultimare il nuovo stadio ma le prime gare forse si giocheranno ad Avellino. Aree esterne: un nodo da sciogliere
 

Peculato, cancelliere a giudizio

Lucio Grippo, di 51 anni, è accusato di essersi appropriato di oggetti in oro e di valore prelevati dall’ufficio «corpi di reato». L’imputato respinge ogni accusa e nel frattempo ha anche impugnato il provvedimento con cui è stato sospeso dal servizio.

Telenovela Dionisi, il Frosinone incalza

Tempi lunghi che il Frosinone non gradisce e per questo ha chiesto a bomber Dionisi di decidere se
passare al Benevento o restare in Ciociaria. Intanto, il club sta seguendo più giocatori.

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Annega per salvare i nipotini
Terracina. Muore un 73enne romano in vacanza sulla spiaggia del Sisto. Grave anche una donna che ha cercato di aiutarlo. La vittima è Spartaco Ometto. Ad Anzio disperso un 18enne di Artena, Francesco Palone. Ricerche disperate

SINOSSI
Un morto e un disperso nella giornata di ieri sul litorale. A Terracina, un uomo di 73 anni, Spartaco Ometto, è annegato in mare nel tentativo di mettere in salvo alcuni bambini, tra cui i suoi nipoti. Grave anche un’anziana di 65 anni che ha tentato di aiutarlo e che ora è ricoverata in ospedale. La tragedia si è consumata su un tratto di spiaggia libera priva del servizio di salvataggio bagnanti, vicino al fiume Sisto. A mettere in salvo i bambini, una terza persona, un 44enne finito in ospedale. Ad Anzio cresce la paura per un 18enne di Artena, Francesco Palone, disperso in mare dalle 15.40.

 

Frontale sull’Appia, gravissimo un macellaio/

Latina Il pauroso incidente all’incrocio con via Epitaffio

 

La Stella Rossa creditrice del Latina

Calcio In tanti bussano alla porta per il fallimento della società nerazzurra. A luglio l’udienza di verifica in Tribunale. Il club serbo chiede 500mila euro per i premi sull’impiego di Boakye. La Lega di B vuole oltre due milioni

 

Sport e legalità con Grasso

L’incontro. Il Presidente del Senato ospite nel capoluogo per presenziare alla conferenza «Il Basket contro la criminalità» del Torneo Peppino Tosarello

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Foga di notizie
Soffiate e carte ai giornali sul caso Consip: Woodcock e Sciarelli finiscono indagati. L’accusa: violazione del segreto istruttorio

 

Pd abbandonato da 6 milioni di italiani

Nell’ultimo anno 25 grandi città hanno dato il benservito ai sindaci rossi. E la valanga è solo all’inizio

 

La nostra tv non ha più Limiti

Il presentatore scomparso a 77 anni

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Chi l’ha visto? La Sciarelli «cercava» papà Renzi
Indagata la giornalista. Fuga di notizie sul caso Consip, accusati Woodcock e la compagna. Finalmente una toga risponde per i verbali usati politicamente

 

Renzi umilia Prodi: ira del Pd
Il segretario critica l’ex premier e tutto il partito lo impallina. E Matteo insiste sullo Ius Soli:
in due giorni ottomila sbarchi

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Consip, chi tocca Renzi muore
La guerra delle due procure. Il pm John Woodcock, che aveva aperto l’inchiesta a Napoli, è indagato a Roma per rivelazione di segreto d’ufficio assieme alla giornalista Federica Sciarelli. Tutta l’inchiesta rischia grosso

 

Prodi guida la vendetta dei dc contro il Bullo
Il Professore: «Sono lontano da lui». Lo molla pure Franceschini: è partita la caccia al segretario

 

La polizia carica l’imprenditore e i suoi operai
Cose mai viste in un’azienda che rischia la chiusura

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright