E’ la stampa, bellezza (i titoli di mercoledì 29 III 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Belve in gabbia
Mario Castagnacci e Paolo Palmisani in carcere per l’omicidio di Emanuele Morganti. Si nascondevcvano nella periferia romana. Sono indagste altre cinque persone

SINTESI
Si nascondevano a Roma. E lì, in piena notte, sono stati arrestati dai carabinieri. Mario Castagnacci, 27 anni, e Paolo Palmisani, 20, avevano trovato rifugio nell’abitazione di una zia in un quartiere periferico della capitale. Il blitz è scattato all’1.20. Non hanno opposto resistenza e sono stati rinchiusi nel carcere di Regina Coeli. Nei loro confronti è stato emesso un fermo di indiziato di delitto. Sono accusati di omicidio. Ieri il procu- ratore Giuseppe De Falco ha rico- struito le fasi dell’aggressione, avvenuta in tre momenti distinti. Il ventenne è stato ucciso con un manganello e un tubo di ferro.

 

Violenza in carcere: aggrediti due agenti

Cronaca. Otto giorni di prognosi per due assistenti capo. La casa circondariale di Frosinone ha vissuto di nuovo momenti di tensione. Ieri infatti, intorno alle 13, due assistenti capo hanno subito un aggressione da parte di un detenuto algerino, di trentuno anni, in isolamento, riportando contusioni varie.

 

Truffati dal tour operator

Gli studenti del “Bragaglia ” dovevano andare in gita, ma prima di partire hanno scoperto di non avere la prenotazione. La titolare dell’agenzia di viaggi è intervenuta per recuperare il denaro e ha denunciato i responsabili che hanno tentato il raggiro

 

I funzionari lavoreranno di più

Cassino. La rivoluzione Stretta sulle posizioni organizzative al rinnovo: orari stabiliti e più controlli rispetto al passato. «C ’era troppa… flessibilità», così sindaco e assessore ridisegnano ogni settore e assegnano anche il “compitino”

 

Fanno un buco dal ristorante per rubare nel bar

Veroli. I ladri sono entrati facendo un buco dalla parete del ristorante Miravalle. Rubato il denaro dalle slot machine. Il furto è stato messo a segno nella notte tra lunedì e martedì alle porte del centro storico. Indagini in corso dei carabinieri

 

Venerdì a Cesena potrebbe giocare il miglior Frosinone

Nella sfida del Manuzzi in campo un undici simile a quello di Ferrara. Tre giorni più tardi al Comunale contro l’Avellino, ipotizzabile un mini turn over

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Emanuele, omicidio volontario
Due persone fermate a Roma per l’aggressione e la morte del ventenne di Alatri. Altri cinque indagati con l’accusa di rissa Proseguono le indagini dei carabinieri

SINTESI
Due fratelli sono stati raggiunti dal decreto firmato dalla Procura di Frosinone. Proseguono gli accertamenti per delineare meglio tutti i contorni della tragica vicenda che ha portato alla morte di Emanuele Morganti all’uscita di un locale notturno di Alatri nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Il Procuratore della Repubblica De Falco: “Una storia di una gravità spaventosa

 

Ladri messi in fuga da agenti della Metropol

Frosinone. Stavano rubando acciaio in un deposito di via Armando Fabi

 

Cristofari attacca Ottaviani: “In materia di urbanistica amministrazione immobile”

Frosinone. Il candidato Sindaco Pd promette un deciso cambio di rotta. L’assessore al ramo Carlo Gagliardi nega ogni malcontento di professionisti o addetti al settore: “Non mi risulta!”. Delibere e trasparenza. La replica del segretario generale del Comune

 

La manutenzione è il settore che funziona meglio

Cassino. Il consigliere Evangelista tuona contro i burocrati e minaccia le dimissioni. Una palata di asfalto non si nega a nessuno. Pur di tappare le buche lungo le strade di Cassino, il consigliere comunale Franco Evangelista, l’asfalto lo ha pagato in prima persona. Ha infilato i guanti, impugnato una pala e se lo è steso da solo.

 

Comune: crisi a un passo

Fiuggi – Il sindaco della cittadina termale Martini è sempre più solo. Ieri la conferenza stampa degli esponenti di maggioranza che nei giorni scorsi hanno rassegnato le dimissioni.

 

Corsa promozione, al via la volata finale

Il Frosinone potrebbe dare un’altra forte scossa al Campionato nelle prossime due partite. Venerdì sera i giallazzurri tornano in campo contro il Cesena e Marino ritrova il difensore Krajnc

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

I testimoni: «Così è stato ucciso Emanuele»
Il racconto della notte dell’orrore. Alatri sotto shock dopo l’arresto dei presunti assassini. «Il centro di notte diventa terra di nessuno, in mano a ragazzi che si atteggiano a boss»

SINTESI
Il racconto della notte dell’orrore rivissuta attraverso le testimonianze dei ragazzi che hanno assistito al pestaggio mortale di Emanuele Morganti. Intanto Alatri si interroga: spaccio, risse, alcol e quel gruppetto di ragazzi che si atteggiava a boss stile Genny Savastano; la città non ci sta a passare per un paese omertoso dopo l’aggressione selvaggia e l’arresto dei due presunti assassini, Paolo Palmisani e Mario Castagnacci. Il problema del centro storico che nel week-end, dopo una certa ora, diventa terra di nessuno è stato segnalato più volte con esposti firmati e segnalazioni. «Di fronte a questa emergenza – raccontano i residenti – le istituzioni sono rimaste latitanti e hanno preferito derubricare episodi gravissimi a semplici ragazzate»

 

Il parroco: «Non cediamo alla vendetta»

Unacomunità stretta attorno alla famiglia. L’appuntamento era alle ore 21, ieri, davanti alla locale Chiesa in località Tecchiena Castello. Il parroco:«Non dobbiamo cedere alla vendetta».

 

La vendetta: raid nello studio dell’avvocato Vellucci

Hanno fatto irruzione nello studio dell’avvocato Giampiero Vellucci in via del Parco a Frosinone, come furie scatenate. Erano in tre, un cugino e due amici di Emanuele Morganti, il ragazzo di 20 anni residente ad Alatri ed ucciso venerdì scorso a sprangate

 

Cane mette in fuga i ladri, poi viene accoltellato: scatta la denuncia

C’è un tentato furto in casa , sventato, dietro alla zuffa tra due cani che, nel primo pomeriggio di lunedì scorso, ad Anagni, ha portato al ferimento di un cane, che è stato trasportato presso la clinica veterinaria della Asl di Frosinone, dopo l’accoltellamento da parte del proprietario dell’altro.

 

Bilancio: Ap pronta a votare sì, dal Pd nessun emendamento

L’opposizione sceglie di tacere: «Tanto non ci ascolterebbero». Il sindaco verso una nuova maggioranza di tipo bulgaro

 

Ariaudo si scopre goleador

Il difensore ha realizzato già 4 gol di cui tre decisivi. Il reparto verso la conferma in blocco contro il Cesena. Dopo la Nazionale è rientrato Krajnc ma rischia la panchina perchè Russo è in grande forma

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

I beni sotto le rotaie della Metro

L’inchie sta Il Tribunale del Riesame rigetta l’appello dell’ex sindaco Zaccheo contro il sequestro pre ventivo d’urgenza. Restano sotto chiave i due immobili dell’ex primo cittadino per la parte di sua proprietà valutata 219.000 euro

 

Rida blocca i ristori al Comune

Aprilia. Polemica in Consiglio, dal secondo semestre 2016 congelati i versamenti: il sindaco annuncia una diffida alla società. Mentre in serata passa il bilancio

 

Chiusa l’inchiesta sul caso sosta

Gaeta I reati contestati vanno dall’abuso d’ufficio alla turbativa d’asta all’occupazione abusiva del demanio. La finanza ha notificato il 415 bis ad otto persone. Tra gli indagati il sindaco e il presidente dell’autorità portuale

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Pagheremo caro, pagheremo tutto
Le nuove tasse Altro che lotta dura contro Bruxelles: il governo si piega ai diktat Ue Carburante, sigarette, alcolici: così pescheranno i miliardi per la correzione dei conti

 

Incinta, ma solo di pomeriggio I mendicanti ci truffano così
Dai cuccioli alle finte ricette Asl È la macchina del pianto

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Oggi la Brexit, ecco cosa succede in Italia
Inizia la trattativa con Bruxelles In ballo ci sono 60 miliardi di euro

 

Alfano & C. Tutti in figa da Gentiloni
Senato, Minzolini si dimette: sono una persona seria

 

 

verita

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Chi paga le Ong per riempirci d’immigrati
Le organizzazioni che aiutano gli scafisti tra Libia e Sicilia sono tedesche o americane con base a Malta. Tra i loro fondatori, gente dell’intelligence e contractor. Dopo le denunce si muove il Senato

 

I francesi si pappano gli aeroporti veneti
I crac delle banche mandano in crisi i proprietari del terzo polo italiano, a giugno partirà la scalata

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright