È la stampa, bellezza (i titoli di mercoledì 6 XII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 6 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina mercoledì 6 dicembre 2017 e riassunti da Alessioporcu.it

*

*

provincia-2(direttore Dario Facci)

Botte alla mamma per la droga
Frosinone. Arrestato un ventisettenne caduto nel vortice del consumo di cocaina. Il giovane deve rispondere di estorsione aggravata e continuata.
Prima avrebbe venduto monili e mobili di famiglia, poi avrebbe minacciato e aggredito la donna per i soldi

SINOSSI
Una brutta e triste storia di droga. I carabinieri del Comando provincianle di Frosinone hanno tratto in arresto un ventisettenne con l’accusa di estorsione aggravata e continuata ai danni della mamma, una donna di sessant’anni. Gli investigatori hanno ricostruito un pesante quadro di violenza famigliare. Previsto per oggi l’interrogatorio di garanzia del ragazzo.

Ladri nell’azienda del candidato sindaco

Ferentino. I malviventi hanno preso di mira Davide D’Agostini, rubato un televisore

Colleferro. Una clamorosa protesta

Sanna e Alfieri bloccano i camion dei rifiuti. Ennesima protesta eclatante del sindaco Sanna che nel tardo pomeriggio di ieri si è disteso sul manto stradale in segno di protesta. Stessa protesta che poche ore più tardi ha deciso di fare anche il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, anch’egli inginocchiato sul manto stradale in segno di protesta.

Altra bomba per il colonnello
Anagni. Progetto Anagni perde un Consigliere e il Pd diserta l’Assise. Roiati si dichiara indipendente e la maggioranza perde un pezzo importante della società civile. Necci ha invitato Bassetta a presentare le dimissioni immediate e a cambiare rotta

 

Inferno di fuoco nell’hotel
Anagni. Un corto circuito scatena un incendio nei locali della cucina. Paura nell’albergo “Città dei Papi” che è stato prontamente riaperto e ora è funzionante

 

Frosinone verso il Brescia con i tre punti nel mirino Ariaudo

Serie B. Di nuovo allo Stirpe

*

(direttore Stefano Di Scanno)

La tenda dei giusti
Oggi l’incontro ad Unindustria, il 14 dicembre la protesta al Mise: i lavoratori dell’Ideal Standard allestiscono il presidio davanti ai cancelli e si preparano ad una dura vertenza sullo sfondo del Natale più ama

 

Servizi sanitari, Macchitella: inizia il nuovo percorso
Asl di Frosinone. Ieri la conferenza fra tutti i responsabili di unità operative e strutture con il commissario Asl Macchitella. Ecco le novità ed i progetti già completati o pronti a partire. Il numero uno di via Fabi ha parlato di un percorso appena iniziato che comunque poggerebbe su almeno due anni di miglioramenti

 

Pizzutelli: «Sui piloni coinvolgiamo l’Accademia»
Il capogruppo dei dem in Consiglio comunale: «Riqualificare quelle storiche arcate non è più procrastinabile. Farlo attraverso il contributo degli studenti sarebbe un grande risultato»

 

Trasportata a Roma ha partorito il figlio morto
Ferentino. Incinta al settimo mese si lancia dal cavalcavia. La 38enne frusinate è stata ricoverata al Policlinico Umberto I nella notte di lunedì. Accertamenti in corso

 

La “perpetua postina” condannata per diffamazione
Villa Santa Lucia. Macchina del fango in paese, condannata per diffamazione la “perpetua-postina”. Cinque le costituzioni di parte civile per le gravi offese contenute nelle missive che erano state spedite da San Giorgio a Liri. Pena sospesa, la donna è stata assolta dal reato di calunnia

 

Basket/Serie B, la Bpc Cassino a caccia della sesta vittoria consecutiva
Coach Luca Vettese: «Dovremo alzare il livello di attenzione e concentrazione. Servirà una fase difensiva perfetta». Del Testa: «Vogliamo evitare brutte sorprese»

*

Messaggero K2(direttore Luciano D’Arpino)

Estorsione e botte alla madre
Manuel, 27 anni, è stato arrestato: chiedeva continuamente soldi per comprare cocaina. La mamma, esasperata, dopo aver venduto tutti i gioielli di casa, ha chiamato i carabinieri

SINOSSI
Estorsione aggravata e continuata ai danni della madre, arrestato ventisettenne di Frosinone. Manuel S., 27 anni, tossicodipendente, non faceva altro che chiedere soldi alla madre per acquistare dosi di cocaina. La donna, una casalinga di sessant’anni, cercava di gestire come poteva quel figlio che era finito nel tunnel della droga. Ma quando la povera sventurata gli diceva che non aveva più denaro liquido, il giovane diventava una furia scatenata. La mamma, esasperata, ha chiamato i carabinieri

Forum, il Comune valuta una sanzione da 7 a 15 milioni
IlComune valuta l’ipotesi di una maxi-sanzione, con cifre che potrebbero oscillare tra i 7 e i 15 milioni. Parliamo del caso relativo alla realizzazione dell’immobile di Selva Piana, meglio noto come “Forum”, che oltre ad attività commerciali oggi ospita anche aree comunali, con gli uffici di Vigili e Protezione civile. Alla vicenda si sta interessando il Movimento 5 Stelle. Che ha intenzione di presentare un’interrogazione per sollecitare una soluzione.

 

Aggredita dal figlio, lo denuncia
Il ragazzo, 27 anni, è stato arrestato per estorsione: chiedeva continuamente soldi alla mamma per comprare la cocaina. Il giovane, oltre agli oggetti d’oro e ai gioielli di famiglia, aveva venduto anche un mobile antico della sala da pranzo

 

Strisce blu, parcheggi gratis per un mese. Addio alle strisce gialleCassino. Per l’ingresso della nuova ditta servirà qualche settimana. Addio alle strisce chiare per residenti e abbonamenti più alti

 

La maggioranza si sgretola, la sanità interessa a pochi
Un consiglio comunale aperto che ha chiesto al sindaco di fare molto di più in materia di sanità. Che ha aspramente criticato le scelte della maggioranza in materia. E che ha visto la clamorosa e molto criticata assenza del gruppo consiliare del PD e di quasi tutto il gruppo di Progetto Anagni, entrambi di maggioranza.

 

Ciofani: «Frosinone, adesso devi reagire»
Sospiro di sollievo nel Frosinone, alle prese con una difesa che anche contro il Cesena ha mostrato cali di attenzione. Mister Longo per la sfida interna di sabato recupera il centrale Terranova e spera di poter contare anche su Ariaudo. Bober Ciofani, intanto, sprona i compagni

*

Ciociaria Oggi K2
(direttore Alessandro Panigutti)

Stop ai furbi, c’è il targa system
Frosinone Controlli della polizia locale con l’occhio elettronico: raffica di sanzioni per le auto senza assicurazione. Oltre duecento i multati per non aver rinnovato la revisione del veicolo. Il comandante: numeri sconfortanti

SINOSSI
Nessuna tregua per chi viaggia in auto senza assicurazione o con la revisione scaduta. Sulle strade di Frosinone i vigili urbani stanno effettuando i controlli con il targa system. Un dispositivo che consente di individuare subito le auto non in regola e di fermare solo chi non ha la copertura assicurativa per i danni e ha saltato la revisione. Nei primi due mesi di utilizzo del dispositivo, che viene montato su una prima auto della polizia locale, mentre una seconda pattuglia si incarica di fermare i veicoli, per dirla con il comandante Donato Mauro «i risultati sono sconfortanti ».

Vende i mobili della madre per la droga
Frosinone. Ordinanza di custodia cautelare per l’uomo che avrebbe reso un inferno la convivenza in famiglia. Picchia la mamma per farsi dare i soldi. Poi piazza oro, elettrodomestici e arredi: in manette per estorsione

 

Centrodestra, ora il candidato. La settimana decisiva di FI
Verso il voto Il leader Berlusconi si avvicina alla scelta del nome per le elezioni

 

«Caro Antonio, ti dico…»
Il puzzle. Sulle candidature ancora da definire Mario Abbruzzese frena i passi in avanti: si conosceranno il 30 gennaio. Ma fa sapere che tra due settimane saranno tutti a cena con il presidente Tajani. Per gli auguri di Natale? Non solo

 

Ex lsu, c’è l’aumento delle ore
Provincia. Ieri la svolta con la notizia di un primo a passaggio a 27 settimanali e a 35 entro il mese di marzo 2018. A beneficiare dei nuovi contratti, che saranno firmati da oggi, saranno 51 dipendenti part time categoria B1

 

Gori e Maiello sono tornati a lavorare con la squadra
Alla seduta di ieri hanno preso parte anche Maiello e Gori, che lunedì avevano lavorato a parte. Per la gara con il Brescia resta in dubbio il solo Ariaudo

 

*

Latina Oggi K2(direttore Alessandro Panigutti)

Trappola per tre prima della rapina
Il blitz. Tentano il colpo in una banca a Marino: arrestati Marco Ranieri, Cristian Caloroso del capoluogo e Vito Franceschetti. Operazione congiunta di polizia e carabinieri. Sequestrati passamontagna, taglierini e la riproduzione di una bomba a mano

 

Cade in casa, grave un ventenne
Cisterna. Un violento colpo alla testa, da chiarire le cause. Diciotto mesi fa un incidente in moto e un intervento. Il ragazzo soccorso ieri mattina dal personale del 118 ed elitrasportato all’ospedale San Camillo di Roma

 

Abc, il Direttore a bordo
La scelta. Michele Bernardini, 51 anni di Tivoli e dirigente dell’azienda speciale dei rifiuti di Rieti, nominato ieri pomeriggio dal Cda. L’ha spuntata su sei candidati

*

Il Tempo K2(direttore Gianmarco Chiocci)

“Dell?Utri va scarcerato”. Ma vogliono tenerlo dentro
I periti del Pg: “TUmore e gravi problemi al cuore. Subito in ospedale”. Ma a sorpresa il Pg confessa i suoi consulenti: “No, stia in galera”

 

Cambi sesso, vai in pensione
Diventa donna e fa causa per ritirarsi cinque anni prima: vince

*

il-giornale (direttore Alessandro Sallusti)

Mai più maxi-bollette
Le novità per i contribuenti. Sì alla norma di Forza Italia: addio conguagli oltre i 24 mesi. Pensioni, i nostri figli al lavoro fino a 71 anni

 

La toga contro i suoi periti: Dell’Utri in cella
L’urlo dell’ex senatore: non ce la faccio più. Il pg contrario alla scarcerazione. I cardiologi: “Sta male”

*

(direttore Maurizio Belpietro)

Quelle indagini mai svolte sui rapporti telefonici tra il faccendiere massone e il fratello della Boschi
Crac Banca Etruria. La Cocca di Renzi deve andarsene. Neanche trascritte le chiamate del plurinquisito Mureddu a Emanuele. Che, quando era funzionario, fece aprire il conto sul quale transitò quasi 1 milione di euro per Carboni (P3), l’uomo a cui il padre aveva chiesto di salvare l’istituto di credito

 

Ci faranno morire (suicidi) in questo guscio
Il Senato accelera: legge sul fine vita da approvare in pochi giorni. E arriva la macchina per uccidersi a casa

error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright