E’ la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 10 III 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Pronti a sequestrare il film hard
La Ciociara porno Il prefetto Emilia Zarrilli valuta iniziative clamorose per tutelare la memoria storica. Il registra Mario Salieri e l’attrice Roberta Gemma smentiscono ogni riferimento al dramma delle marocchinate

SINOSSI
Pronta a chiedere il sequestro della pellicola. È netta la presa di posizione del prefetto Emilia Zarrilli sulla versione porno della Ciociara, ideata da Mario Salieri e interpretata da Roberta Gemma. «Un film hard su un dolore di questo territorio – fa notare – è qualcosa che offende la mente umana, offende l’immagine di Moravia, ma soprattutto offende la dignità delle vittime delle truppe coloniali francesi. Solo menti deviate possono arrivare a speculare su una tragedia come quella delle “Marocchinate” ». Non si placano comunque le polemiche con tutti i partiti che sono insorti contro il film. All’attenzione del ministro Dario Franceschini c’è un’interrogazione della senatrice Maria Spilabotte. Ma si muovono anche i sindaci.

 

Brogli elettorali, indagato Fonte

Cassino. Sale a tre il numero dei coinvolti nell’inchiesta della procura. Lui sarebbe il candidato favorito sulle schede contraffatte. Presto i carabinieri interrogheranno l’ex assessore che si difende: «Un tentativo di incastrarmi, di infangare il mio nome»

 

«Basta tagli, è l’ora dei cittadini»

L’intervista. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: «Con noi è partita la ricostruzione della sanità». «Sbloccati assunzioni e concorsi dopo anni di umiliazioni e ridimensionamenti che questo territorio non meritava

 

Con il coltello in ospedale: è panico

Vico Nel Lazio Sessantacinquenne al pronto soccorso di Ostia lamenta dolori al torace e chiede di essere visitato. Dopo aver minacciato la guardia giurata, il personale medico e i poliziotti alla fine viene arrestato

 

Riempie di botte i genitori per la droga

Cronaca Figlio e compagna li picchiavano e li minacciavano di morte. I due anziani la notte si barricavano in camera. Un incubo durato tre anni. Poi i coniugi ottantenni hanno avuto il coraggio di denunciare la coppia

 

A Bari un Frosinone consapevole della propria forza

Nonostante i pronostici dei bookmaker siano a favore dei pugliesi la capolista sa di avere le carte in regola per riuscire a sovvertirli

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Filiberto Passananti)

Lo sdegno del prefetto

Non si placano le reazioni al rifacimento hard del film “La Ciociara”. Dall’Ufficio territoriale di Governo valutano azioni per bloccare la pellicola

SINOSSI
Il Prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, ha espresso il suo profondo sdegno e dolore alla notizia del rifacimento in chiave hard del celebre film “La Ciociara”. Lo ha fatto a margine di un incontro per la presentazione del convegno “La diffamazione a mezzo stampa: prospettive di forma legislativa” che si terrà lunedì. Il Prefetto valuta la possibilità anche del sequestro della pellicola “per motivi di ordine e sicurezza pubblica”.

 

Brogli elettorali: tra gli indagati anche Igor Fonte

Cassino. Con l’iscrizione nel registro degli indagati dell’ex assessore Igor Fonte, salgono a tre le persone sulle quali la Procura sta indagando. Il Pubblico ministero Roberto Bulgarini Nomi ha formalmente chiesto all’ex amministrare della città martire di comparire davanti ai Carabinieri. L’ex assessore: «Sono totalmente estraneo a questa vicenda»

 

Auditorium, scoppia la polemica

Ceccano. La denuncia: “Mancano i servizi igienici per i diversamente abili”. Sotto accusa la sala della Biblioteca comunale. Arriva la risposta dell’Amministrazione: «La sistemazione del bagno è tra le nostre priorità».

 

Maltrattamenti in famiglia

Cassino. Sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria anche per violenza privata. Coppia di anziani coniugi stanca delle violenze poste in essere dal figlio e dalla sua compagna
per le insistenti richieste di denaro finalizzate all’acquisto di droga sporge querela in Commissariato

 

Crespelle a scuola. Che festa!

Veroli. Un anticipo della sagra di Santa Francesca. L’evento dedicato alla squisita leccornia si terrà domenica. Ma ieri i primi a gustare le ghiotte ciambelle sono stati i piccoli delle scuole

 

Difesa di ferro per compiere l’impresa

Sale l’attesa per Bari-Frosinone, il tecnico Marino ha già scelto gli undici di partenza Mokulu continua a lavorare a parte, il baby Volpe unica alternativa in attacco

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Brogli, indagato anche Fonte
L’ex assessore di Cassino accusato di concorso in falso con il presidente di seggio Vincenzo Nacca e la segretaria Costanza Distaso. Lui si difende: «Tentativo di incastrarmi»

SINOSSI
Brogli alle elezioni comunali a Cassino: salgono a tre gli indagati. La Procura della Repubblica ha iscritto nel registro degli indagati anche l’ex assessore comunale Igor Fonte. Per la Procura, Fonte, in accordo con gli altri due indagati, sarebbe stato il beneficiario delle schede elettorali votate illegalmente. Il Pm Roberto Bulgarini Nomi ha disposto la notifica all’ex assessore Fonte di un invito a comparire, alla presenza di un legale, dinanzi ai carabinieri.

 

La Ciociara hard, il prefetto: «Bloccheremo la distribuzione»
Frosinone. Si sta valutato l’ipotesi di procedere anche al sequestro. La vicenda potrebbe conoscere risvolti anche eclatanti.

 

Tir sulla Monti Lepini. Il divieto è un bluff: solo annunci e scontri
Lo stop dato come imminente è ancora al vaglio della polizia locale che sta valutando i possibili percorsi alternativi

 

Mendicante a 12 anni, genitori a giudizio
Il caso della bimba cieca costretta a chiedere l’elemosina, padre e madre a processo con l’accusa di violenza in famiglia. La vicenda risale a due anni fa, da lì gli accertamenti che hanno già portato alla revoca della responsabilità genitoriale

 

Adesso il miglior Frosinone
Domani supersfida a Bari in un San Nicola gremito In palio tre punti pesanti per entrambe le squadre. I giallazzurri vogliono tornare a riassaporare la vittoria per respingere gli assalti delle inseguitrici Verona e Spal

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Calcio, la partita è ancora aperta
US Latina Il Tribunale ha dichiarato il fallimento della società e affidato a due curatori l’esercizio provvisorio. Il salvataggio consentito dall’impegno della Lega. Ma adesso bisogna trovare di corsa un investitore. Tifosi in festa

SINOSSI
L’Unione Sportiva Latina è stata dichiarata fallita ieri in tarda mattinata dal Tribunale, ma la squadra domani pomeriggio giocherà regolarmente con il Carpi e finirà la stagione del campionato di serie B. Il calcio continuerà a vivere con una situazione che resta sempre delicata e un’ esposizione debitoria imponente ma l’ ipotesi più traumatica, e cioè quella di chiudere tutto e trovare sabato il Francioni con i cancelli desolatamente chiusi, è stata scongiurata nell’ ultima curva di un percorso difficile. Al termine dell’ udienza collegiale in camera di consiglio i giudici hanno disposto l’ esercizio provvisorio e nominato due curatori: il commercialista Vincenzo Loreti di Latina e l’ avvocato Luca Pietricola di Terracina

 

In aula è guerra sui rimborsi

Aprilia. Parcelle gonfiate, il sindaco indagato scarica le responsabilità sull’avvocato: in contabilità cifre diverse dalle fatture. Mentre Porcelli incalza: ha fallito, deve dimettersi
 

Cucina sporca, chiuso ristorante cinese

Latina Gestore al lavoro per adeguare la struttura, per riaprire dovrà adeguarsi alle prescrizioni imposte dall’Asl. Controllo dei carabinieri del Nas nel locale Bella Cina di via dei Volsci: sequestrata una parte degli alimenti

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Marra Letale
I verbali L’ex braccio destro: «La Raggi mi supplicò di restare». Le nuove chat «Per le elezioni dobbiamo sputtanare Giachetti»

 

La bomba di Bologna perde pezzi
Per i giudici i Nar erano autonomi (ma la condanna diceva il contrario)

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

L’Italia sotto un ponte
Crolla un cavalcavia sulla A14: due morti. «La strada andava chiusa». Così il Paese cade a pezzi mentre la politica si azzuffa

 

Germania, attacco con l’ascia
Sugli immigrati indietro tutta dell’Europa

 

 

verita

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Il grande imbroglio delle banche
Torna l’incubo bail in per i clienti dei due istituti veneti. Jp Morgan ricomincia a volteggiare su Mps

 

I magistrati contro la pupilla di Renzi
Impugnata la nomina di Antonella Manzione al Consiglio di Stato: «Non ha i requisiti necessari»

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright