E’ la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 21 IV 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Violentata sul treno
Frosinone. Studentessa di vent’anni palpeggiata mentre dorme: ero paralizzata Aggressore in manette dopo la reazione della ragazza e l’intervento di due agenti

SINOSSI
Un incubo che l’ha paralizzata. Una studentessa universitaria di venti anni di Frosinone ha dovuto subire, in treno, le molestie di un uomo della provincia di Caserta. Quest’ultimo, per la pronta reazione della vittima, e l’intervento di due agenti presenti nello stesso scompartimento, è stato bloccato ed arrestato. Ieri, in tribunale, gli è stato imposto l’obbligo di dimora a Castelvolturno in attesa del processo per direttissima.

 

Gianmarco e le verità nascoste

Omicidio Morganti L’amico di Emanuele solo adesso racconta le minacce di morte di Mario Castagnacci. Ieri i carabinieri del Ris hanno effettuato i controlli sui cinque telefonini sequestrati agli arrestati

 

Spiati e molestati dai truffatori

Cassino. Ancora un episodio in zona San Michele: chi ha agito conosceva bene le abitudini della famiglia. Residenti esasperati Colpo sventato grazie all’arrivo della nipote della vittima, in un altro caso un anziano ha preso a schiaffi il finto corriere

 

Cuoco dell’abbazia e portiere Muore don Carlo Grossi Commozione e tanti ricordi

Persona mite e silenziosa, sempre al servizio degli altri Oggi i funerali in basilica

 

L’emendamento non va in buca

Sora. Consiglio L’aula dice “no” al documento del Movimento Cinque Stelle contrario al campo da minigolf in piazza XIII Gennaio La maggioranza ha difeso il suo progetto di riqualificazione dell’area verde che prevede anche l’installazione di un chiosco

 

A Terni novità in vista in una gara da vincere a qualsiasi costo

Alla sfida di domani al “Liberati”, il Frosinone potrebbe presentarsi con almeno una new entry per reparto rispetto alla squadra sconfitta dal Novara

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Esodo giallazzurro
I tifosi del Frosinone si preparano in massa alla trasferta di Terni. Per la partita di domani venduti fino ad oggi oltre 600 biglietti per il settore ospiti

SINOSSI
Grande attesa per l’incontro di domani tra Frosinone e Ternana. Poi, martedì, la partita casalinga con lo Spezia. In quattro giorni la squadra di mister Marino si gioca molte delle chances nella volata alla promozione diretta in serie A. Il tecnico è pronto ad attuare, per queste due gare, un mini turnover per gestire al meglio le risorse fisiche dei singoli giocatori.

 

Omicidio Morganti, un interrogatorio cruciale

Oggi l’audizione, negli uffici della Procura, dei due buttafuori indagati. Gli specialisti dell’Arma hanno preso le informazioni contenute nelle memorie dei telefoni cellulari di alcuni degli indagati. Telefoni posti sotto sequestro all’inizio dell’indagine. Scontato che si voglia capire se ci siano stati dei contatti precedenti la notte nella quale il povero Emanuele è stato picchiato.

 

L’incontro con i cittadini al mercato settimanale e poi il tour in provincia

Elezioni. Ieri il Vicepresidente Sassoli con Fabrizio Cristofari a Frosinone. Il presidente Antonio Pompeo: “Fabrizio ha centrato gli indirizzi programmatici per il rilancio del territorio, ambiente e infrastrutture”

 

Comunità monastica in lutto per la morte di Fra Carlo che era originario di Terelle/

Abbazia di Montecassino. Nel 2015 aveva rinnovato la sua professione alla presenza dell’abate Donato nella Basilica. Originario di Terelle, nell’abbazia ha svolto diverse mansioni

 

Non bastano duemila firme avanti le centrali a biomasse

Valcomino. Ad Alvito e San Donato

 

Bastardi

Cassino.I Vigili del Fuoco salvano dei cuccioli.Erano stati abbandonati lungo l’argine del fiume Gari.

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Emanuele, la verità dai cellulari
Delitto di Alatri: i carabinieri del Ris hanno esaminato un Iphone di Mario Castagnacci e quattro telefonini di Paolo Palmisani. Sarà recuperato l’eventuale materiale cancellato

SINTESI
Cellulari al setaccio. Ieri i carabinieri del Ris di Roma, reparto investigazioni scientifiche, hanno analizzato un iphone di Mario Castagnacci e quattro cellulari di Paolo Palmisani, due dei tre giovani fermati dalla Procura per l’omicidio di Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri pestato di botte nella tarda sera del 24 marzo scorso nella piazzetta davanti a un locale di Alatri, in piazza Regina Margherita. Tutto il materiale sarà poi messo a disposizione della procura di Frosinone che procederà alle analisi dei contenuti. Sul fronte delle indagini si sta battendo anche la pista dell’errore di persona: Emanuele potrebbe essere stato scambiato per qualcun altro.

 

Mercato: pochi affari e disagi a Selva Piana, accuse al Comune

Frosinone. Residenti e ambulanti sul piede di guerra. «Doveva essere un trasferimento temporaneo, bisogna tornare al Casaleno». Il sindaco tira dritto: «Esperimento ok, se continua così localizzazione definitiva». Cristofari: «Era meglio prima»

 

Sorpresa: aumentano i residenti ma anche i morti e servono i loculi

Cassino. All’Anagrafe risultano 295 persone in più rispetto al 2016. Il sindaco: «Arrivo dovuto per motivi di studio e di lavoro»

 

Frosinone, vincere per sognare ancora

Domani sfida a Terni, Gori e Terranova dovrebbero giocare dal primo minuto. «Lavorare sodo e mantenere la testa alta». E’ la ricetta dettata su Instagram dal difensore del Frosinone Luka Krajnc per scuotersi e uscire dal periodo di vacche magre.
 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Pestaggio ai pub, ci sono gli identikit

Il caso. Sulla base delle testimonianze gli investigatori hanno stilato una lista di dieci sospettati: si stringe il cerchio attorno al «branco». Prima ricostruzione della polizia sulla violenta aggressione consumata venerdì scorso nel quartiere della movida

SINTESI
Incrociando le testimonianze e gli identikit forniti dalle vittime e dai loro amici gli investigatori della Questura stanno stringendo il cerchio attorno al “branco” che, nella notte di venerdì scorso, ha brutalmente aggredito due ragazzi “colpevoli” di avere difeso sorella e amica dalle avances di un gruppo di giovani romeni ubriachi in un bar della zona pub. La Squadra Mobile ha una lista di dieci volti che appartengono ad altrettanti personaggi, tutti noti alle forze dell’ordine soprattutto per furti con scasso, che hanno spalleggiato i due romeni arrestati quella notte dalla Squadra Volante mentre scappavano dal teatro del pestaggio.

 

Nuovi «no» alla discarica

Aprilia. Nella seconda conferenza dei servizi Comune e Provincia danno parere negativo all’impianto a La Cogna, ora si attende la decisione della Regione Lazio

 

In aula il dramma dei lavoratori Midal

Giudiziaria. Ieri in Tribunale nuova udienza del processo per il fallimento del colosso della grande distribuzione. Le testimonianze di chi ha perso il posto. «Siamo caduti in depressione e ci siamo trovati senza soldi»

 

Il «no» bulgaro alle avances di Mancini

Calcio

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Cantonate
Anac. Il governo prima ridimensiona il pm-star, poi ci ripensa Senato Telenovela finita: ok dell’Aula alle dimissioni di Minzolini

 

Tutta la manovrina una tassa dopo l’altra

La bozza: si fa cassa su giochi, sigarette e «bed and breakfast»

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

L’ultima dei magistrati: il cellulare causa il cancro
Giudice di Ivrea riconosce vitalizio «per uso eccessivo del telefonino» a un malato di tumore. Ma non c’è nessuna certezza scientifica

 

Attacco islamico a Parigi: due morti
Un killer ucciso, l’altro in fuga. Erano noti alla polizia

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Li vedete questi due signori? Ci riempiono di immigrati

I coniugi Catrambrone gestiscono una Onlus basata a Malta: in tre anni ci hanno portato 33.000 stranieri. Adesso indagano i pm

 

Non c’è solo Mps, la cassaforte di Lucca fa acqua
Con una serie di operazioni disastrose, la fondazione Cassa di risparmio ha perso 120 milioni in soli 18 mesi

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright