E’ la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 23 VI 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 23 giugno 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Elezioni, voti sotto la lente
Piedimonte San Germano. Si scava sulle amministrative. Atti nelle mani dei carabinieri a soli undici giorni dalla chiusura delle urne. Intanto si apre anche un nuovo scenario: Ettore Urbano annuncia ricorso al Tar per il riconteggio delle schede

SINOSSI
Una giornata al cardiopalma a Piedimonte San Germano. Dapprima, in mattinata, l’acquisizione di atti elettorali al Tribunale da parte dei carabinieri della compagnia di Cassino su decreto del magistrato. Massimo riserbo su una indagine che dovrà valutare o meno la regolarità del voto amministrativo dell’11 giugno scorso. Nel pomeriggio, è arrivato l’annuncio del dottor Ettore Urbano – il candidato sindaco che ha perso per 32 voti – di voler presentare ricorso al Tar per il riconteggio delle schede

 

Multipiano, un danno per tutti
Frosinone. La Corte dei Conti ha chiesto 1.440.000 euro a ex amministratori e funzionari comunali
Per la procura contabile costi eccessivamente lievitati: sotto accusa finisce la cessione dei diritti su 54 box auto

SINOSSI
Sul parcheggio multipiano, richiesta milionaria della Corte dei Conti. Nell’atto d’accusa per i lavori di realizzazione del parcheggio di viale Mazzini, a Frosinone, è stato quantificato un danno da 1,4 milioni di euro. Sotto accusa ci sono ex amministratori della giunta Marzi, tranne il sindaco però, e due funzionari dell’ente di piazza VI dicembre. In base alle indagini condotte dalla Guardia di finanza i costi dell’opera, affidati al privato attraverso la formula del project financing in cambio di un gestione trentennale del parking e delle strisce blu, erano lievitati in modo eccessivo

 

Il ginecologo che c’è ma non si vede

Sora Nessun medico ha risposto all’appello della Asl per il Santissima Trinità. Si punta sulla ridistribuzione. Non è detto che ogni turno venga coperto. Nel 2016 sono stati effettuati oltre novecento parti

 

Assessori, avanti piano

Frosinone. Giunta Le riunioni dei gruppi consiliari proseguono e la situazione inizia a delinearsi
Forza Italia in quota rosa: ora in pole c’è Cinzia Fabrizi, poi altre quattro possibilità. Tensioni in Alternativa Popolare. Ma Alfredo Pallone è pronto a tirare dritto

 

Matteo Renzi deluso dai numeri del Pd locale

Politica. Dopo le elezioni comunali a Frosinone.

 

Il Frosinone stringe per riavere Bardi e Maiello

Per quanto riguarda gli ulteriori acquisti nel taccuino di Giannitti molto dipenderà dalla partenza o meno per Benevento dell’attaccante Dionisi

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Dionisi addio
Calcio Serie B. Accordo di massima col Benevento sulla base di quattro milioni di euro. Federico Dionisi, autore di diciassette gol nell’ultimo campionato e simbolo della stagione d’oro del Frosinone calcio, si appresta a lasciare la compagine giallazzurra

SINOSSI
Federico Dionisi al Benevento, l’affare è quasi fatto. Le due società hanno ormai raggiunto un accordo di massima per il trasferimento nel Sannio, del bomber giallazzurro (diciassette gol nell’ultimo campionato di Serie B), decisivo l’incontro di qualche giorno fa, tra i due presidenti Maurizio Stirpe e Oreste Vigorito. Accordo di massima stabilito sulla base di quattro milioni di euro. In entrata, il Frosinone lavora su diversi fronti.

 

243 volte Guardia di Finanza

Frosinone. Ieri le celebrazioni presso la Caserma del Provinciale

 

Premiati i Comuni ‘ricicloni’

Raccolta differenziata: i migliori nel Lazio sono nove, sei sono ciociari. All’Ecoforum di Roma, premiati da Legambiente i Comuni ‘ricicloni’. Nel Lazio sono solo 9 i Municipi che superano il 65% di raccolta differenziata. In testa a tutti c’è Sant’Ambrogio sul Garigliano, seguito da Colle San Magno.

 

Piazza Ottorino del Foco diventa comunale

Cassino. Il Consiglio ha votato l’acquisizione al demanio dell’area sita a Caira

 

Caldo di giugno Le statistiche dal 2007 ad oggi

Il 2017 promette livelli record Nel 2008 temperature più fresche

 

Ospedale, Ginecologia torna operativa

Sora

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Minorenne plagiata, due arresti
Due fratelli del capoluogo, di 27 e 29 anni, inducono tredicenne a vendere un telefonino per comprare cocaina: sono accusati di circonvenzione di incapace e cessione di droga

SINOSSI
Circonvenzione di persona incapace e cessione di sostanza stupefacente. Queste le accuse mosse nei confronti di due fratelli del capoluogo, di 27 e 29 anni, nei confronti dei quali ieri è stata eseguita una ordinanza di custodia, in carcere per uno, ai domiciliari per l’altro. I due avrebbero indotto una tredicenne a vendere lo smartphone per acquistare alcuni grammi di cocaina che poi i tre hanno consumato insieme.

 

Elezioni, scatta l’inchiesta: blitz dei carabinieri in tribunale

Elezioni comunali: a Piedimonte San Germano scattano le indagini per verificare la regolarità delle
operazioni di voto che ci sono state domenica 11 giugno. Ma non è tutto: Ettore Urbano, candidato della lista Azione, sconfitto dall’attuale neo sindaco Gioacchino Ferdinandi per soli 30 voti di scarto, ha annunciato il ricorso al Tar.

 

Evasione, frodi fiscali e corruzione: boom di denunce

Più di 200 le persone finite nel mirino della Finanza nei primi 5 mesi del 2017. Il prefetto: crimini economici diffusi in Ciociaria

 

Università: il maxi buco è salito a 46 milioni

Il prof Recinto: «Presto vertice con la ministra per il piano di rientro»

 

Dionisi al Benevento: oggi si decide

Ma, allora, Federico Dionisi andrà o no al Benevento? Oggi potrebbe essere la giornata buona per saperlo. Il nodo dovrebbe essere finalmente sciolto. Attenzione, però, perché tra il Benevento e il Frosinone l’accordo è stato già trovato.Manca quello con il giocatore

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Discarica, ha vinto il gioco di squadra
Aprilia. I commenti dopo la bocciatura del progetto della Paguro elogiano il fronte comune delle istituzioni in difesa del territorio. Adesso si apre la partita per la bonifica dei siti inquinati del territorio, un intervento che i cittadini attendono da decenni

SINOSSI
Sulla discarica ha vinto il gioco di squadra, è questo il commento più gettonato dopo la bocciatura dell’istanza di Via sul progetto per un impianto a La Cogna presentato dalla società Paguro. Durante il Consiglio comunale di ieri il capogruppo del Partito Democratico, Vincenzo Giovannini, ha rivendicato l’impegno del suo partito, sottolineando «che tutti gli enti: Regione Lazio, Provincia di Latina e Comune di Aprilia, hanno fatto la loro parte. Quello che abbiamo ottenuto è un ottimo risultato». Adesso si apre la partita sulla bonifica dei siti inquinati, interventi che i cittadini attendono da decenni.

 

Storace, la passione smarrita di un ex paladino

L’Editoriale del direttore Alessandro Panigutti

 

Edilizia privata in stallo

Latina. Uffici ingolfati Alcuni imprenditori lamentano tre mesi di stop nell’erogazione dei certificati di destinazione urbanistica. Il Comune prova a correre ai ripari

 

Testimone di nozze diventa stalker

La storia L’uomo nei mesi scorsi era già stato raggiunto da un ammonimento del questore ma non si è fermato. Perseguita una donna, le indagini dopo la denuncia: imprenditore di Terracina agli arresti domiciliari

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Le intercettazioni di Marra su Grillo
Le carte dell’inchiesta «Mi vogliono tenere lontano da Beppe, sennò esco sottosegretario». Poi sulla Lombardi («è la più bastarda»). E sul mini-direttorio: «Ho tanto materiale contro di loro»

 

Veleni azzurri per la lista degli esclusi
Scoop del Tempo, caos sulla Rossi. Scoppia la rivolta degli esclusi in Forza Italia dopo la lista dei ricandidati svelata ieri da nostro giornale. Berlusconi non smentisce e sferza gli alleati: «Il leader sarà chi prende più voti».

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Morire a sei anni di morbillo
Tragedia a Monza. I genitori non avevano vaccinato i fratelli. Lui, già malato, non ha retto al contagio. Altro che «No Vax», il decreto serve. E da subito

 

Mance triplicate per chi accoglie profughi
Ai Comuni 700 euro per ogni migrante. A Bruxelles Gentiloni fa flop: sugli sbarchi restiamo isolati

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

La guerra dei renziani a Bankitalia per coprire le magagne di Etruria
Le intercettazioni tra Consoli, Veneto Banca, e Pier Luigi Boschi, vicepresidente dell’istituto aretino, svelano il tentativo di fermare la vigilanza. Ma Visco l’aveva giurata all’allora premier. Anche per il taglio allo stipendio

 

Ai ballottaggi il Pd ha paura della sinistra
Nelle urne i franchi elettori bersaniani potrebbero «tifare» centrodestra per colpire il segretario

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright