È la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 25 VIII 2017)

I titoli dei quotidiani locali in distribuzione nelle province di Frosinone e Latina venerdì 25 agosto 2017 e anticipati da Alessioporcu.it

 

 

Ciociaria Oggi K2

(direttore Alessandro Panigutti)

Ammazzata di botte sulla via del Mare
Stava tornando a casa in compagnia di una coppia di amici e dei figli quando si è sentita male a Prossedi Gloria Pompili, 23 anni, faceva la prostituta ad Anzio. Forse è stata aggredita da un cliente, disposta l’autopsia

SINOSSI
È morta nella notte tra mercoledì e giovedì mentre tornava a casa, sulla strada regionale Monti Lepini, Gloria Pompili, 23 anni di Frosinone. Alla base del malore che la giovane ha lamentato una volta raggiunto il territorio di Prossedi, pare ci siano alcune ferite che potrebbero essere riconducibili ad un’aggressione. Ancora difficile capire chi e perché abbia colpito la giovane fino a causarne la morte, ma molto probabilmente il fatto è collegato alla professione svolta: Gloria era una prostituta, ed ogni mattina raggiungeva la Nettunense, tra Anzio e Campo di Carne.

 

Clandestini stipati nelle celle frigo
Cronaca Otto extracomunitari senza documenti sono stati trovati all’interno di tir provenienti dalla Grecia. La polizia scopre il “carico speciale”: c’erano anche dei minori. Nei loro confronti è scattato il decreto di espulsione

 

Anziana picchiata in casa da due donne/

Un’ottantacinquenne vittima di un agguato nella sua abitazione tra Castrocielo e Piedimonte. Per lei graffi sul volto e tanta paura: si tratta di una tentata rapina. Indagano i carabinieri

 

Amatrice l’anno dopo
E “piovono” macerie sull’assessore Buschini

Etere di fuoco Attacco di Pirozzi a RadioUno «Mai entrato nella zona rossa». E lui posta la foto

 

Una trasparenza troppo “opaca”

Cassino. Dai banchi d’opposizione Sarah Grieco e Sabrina Grossi puntano il dito contro le mancanze dell’amministrazione «I cittadini hanno diritto ad essere sempre informati sul lavoro del Comune. Inoltre ci sono dei regolamenti da rispettare»

La carica di Moreno Longo: «Siamo pronti»

Serie B. Il tecnico dei ciociari è fiducioso per il match di domani sera. «Sarà un piacere tornare a Vercelli, ma vogliamo partire nel modo giusto»
 

provincia-2

(direttore Dario Facci)

Picchiata a morte
Ha avuto un malore mentre in auto rientrava nel capoluogo. Si indaga sul decesso di una 23enne di Frosinone

SINOSSI
Una vicenda che ha ancora molti aspetti da chiarire. Una ragazza di 23 anni, di Frosinone, G. P. le sue iniziali, è morta la scorsa notte sulla strada Monti Lepini, in territorio di Prossedi. Si è sentita male mentre in auto, assieme a una parente, al convivente, un commerciante egiziano che era alla guida della vettura e a due bambini in tenera età, faceva ritorno da Anzio verso il capoluogo ciociaro.

 

La realtà, la verità, il dubbio

L’editoriale del direttore Dario Facci * La cronaca dev’essere il racconto quanto più fedele alla realtà (la verità è un obiettivo sempre perfettibile e assai più ambizioso). E la cronaca è spesso dura, spaventosa. Il fatto del giorno narra di una giovane donna morta in seguito a delle percosse. Dunque uccisa. Questo il fatto. Cosa facesse per vivere, quella donna, è un particolare importante, perché potrebbe essere direttamente (…)

 

Addio al principe Ruffo Trasformò la sua tenuta nel parco de La Selva

Paliano

 

Dalla Grecia all’Italia stipatisul rimorchio di un autocarro

Cassino. Dalla Grecia all’Italia stipati in un camion. Gli agenti della Sottosezione di Cassino della Stradale hanno aperto il portellone di un rimorchio e all’interno, con loro grande sorpresa, hanno trovato otto uomini, tutti extracomunitari, in precarie condizioni di salute. Il Prefetto di Frosinone li ha espulsi.

 

Crisi idrica tra le più gravi degli ultimi cento anni Sorgenti e pozzi sono a secco

Amaseno – Il centro storico è rifornito notte e giorno dalle autobotti private

“Subito di fronte al mio passato ma penso solo alla gara Dobbiamo riuscire a far punti”

Serie B – Alla vigilia Moreno Longo parla del match d’esordio a Vercelli

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Ragazza pestata a morte: è un giallo
La vittima è Gloria Pompili, 23 anni: abitava in via Bellini a Frosinone. È stata trovata senza vita sulla Monti Lepini. Si indaga nel mondo della prostituzione

SINOSSI
Gloria Pompili, 23 anni, di Frosinone è stata trovata morta sulla Monti Lepini. Quando due parenti che erano con lei hanno chiesto aiuto era troppo tardi. Volevano “nascondere” l’accaduto, non far sapere forse che quella ragazza si prostituiva per andare avanti o, peggio, evitare che si sapesse dell’aggressione che aveva subito. È morta davanti agli occhi dei figli. I familiari: «Uccisa da un conoscente». I parenti di Gloria Pompili non credono alla pista della prostituzione e delle botte date da un cliente: a loro dire si sarebbe incontrata con qualcuno che conosceva in un albergo per un chiarimento.

 

Migranti stipati in un tir, la scoperta della polstrada

Cassino. In otto nascosti su un camion proveniente dalla Grecia, tra loro anche due minorenni
 

«Il nuovo stadio? Bene, ma ora pensiamo anche alle strutture minori»

Cristofari: «In abbandono i campi di Corso Lazio, lo Zauli la piscina Enal e il Palazzetto. Nessuno pensa più alla Cupola»

 

Addio Principe, ultimo paladino della «Selva»

Paliano. La Selva di Paliano ha perso il suo ideatore, si è spento Antonello Ruffo di Calabria. Era innamorato del volo libero degli uccelli il blasonato inventore di una delle oasi naturalistiche più conosciute d’Italia negli anni ‘70 e ‘80 e la famiglia avrebbe voluto salvare l’azienda nata e cresciuta intorno all’ex Parco Uccelli.

 

Cade da un albero ma non può essere visitato, ancora polemiche sull’ospedale

Anagni. Una caduta da un albero, da un’altezza di circa 2 metri, mentre stava cogliendo dei frutti, si è trasformata in una vera e propria odissea per un signore di Piglio di 83 anni, costretto ad andare all’ospedale di Frosinone dopo che non era stato possibile fare né radiografie né Tac al presidio sanitario di Anagni. Una circostanza che ha di nuovo fatto scattare le polemiche sulla questione sanità.
 

«Vi voglio feroci ma umili»

Il tecnico del Frosinone carica i giocatori alla vigilia della sfida contro la Pro Vercelli.

 

 

Latina Oggi K2

(direttore Alessandro Panigutti)

Ammazzata di botte a 23 anni
Prossedi. Tragedia l’altra notte sulla Monti Lepini: la ragazza stava tornando a casa. Oggi l’autopsia, si segue la pista dell’omicidio. Gloria Pompili, di Frosinone, si prostituiva sulla Nettunense. Forse è stata picchiata da un cliente e poi si è sentita male

 

Il debito di Urbania in bilico/

La società che ha gestito la sosta fino al 2012 deve all’amministrazione ancora 700mila euro e il garante delle rate è fallito. Finora recuperati 350mila euro

 

Rapinatore in banca a volto scoperto/

Latina Scalo. Sotto la minaccia della pistola si è fatto consegnare 9.500 euro. L’identikit: sui 50 anni con accento locale. I carabinieri danno la caccia al bandito che ieri mattina ha fatto irruzione al credito cooperativo di Anagni

Lo sport deluso da Coletta: «Non sa fare, vada a casa»/

I presidenti delle società sportive: Gianluca La Starza, Gianrio Falivene e Lucio Benacquista ieri in conferenza stampa

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

I nuovi Papa Boys
Rifugiati e antagonisti contro la polizia (che finisce sotto accusa) con sassi e bombole del gas. Dopo Santi Apostolii «senza casa» volevano occupare la basilica di Santa Maria degli Angeli Il piano? Assaltare chiese sfruttando l’immunità garantita da Bergoglio. Imbarazzo in Curia

 

La tragedia di Amatrice era evitabile
Le carte dell’inchiesta

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Rivolta degli immigrati. La Polizia difende l’Italia
Guerriglia a Roma. Sgomberato un palazzo occupato: i profughi aizzati dagli autonomi rifiutano altre case e lanciano bombole di gas. Inevitabili le cariche

 

Trump all’Italia: “Servono più soldati per l’Afghanistan. Battiamo i talebani”
Allarme terrorismo

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

È nata la polizia dl pensiero
Il politicamente correto diventa dittatura. Il ministro Orlando affida i controlli sul Web ad associazioni di gay, islamici, cattocomunisti, pro zingari. Codice interno dell’Associated press vieta di usare la parola «abortisti» e tramuta i «terroristi» in «militanti»

 

Guida ai fondi più redditizi e più rischiosi
Danno cedole fisse, ma se il mercato va male si mangiano il capitale. Ecco come evitare sorprese

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright