E’ la stampa, bellezza (i titoli di venerdì 12 V 2017)

Ciociaria Oggi K2

CIOCIARIA EDITORIALE OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Profughi, è tutto un business
Scoppia la rivolta contro il sistema di accoglienza dei richiedenti asilo. L’integrazione è un fallimento e provoca odio. Mentre le coop incassano i soldi, gli stranieri fanno quello che vogliono. Per Frosinone si spendono undici milioni di euro

SINOSSI
Sbarcano in continuazione. Sulle coste italiane e, di conseguenza, nelle province che devono accoglierli. Sono un esercito in cerca di collocazione, non senza inevitabili fibrillazioni. Anche perché i Comuni non li vogliono e fanno di tutto per dimostrare la loro contrarietà. Rendono più della droga. Per la mafia nera che comandava su Roma gli immigrati erano un business favoloso. L’idea di trasformare il sociale in un affare alletta moltissimo. Pur di ottenere immigrati da ospitare, intascando rimborsi che nel Lazio vanno dai 30 ai 35 euro al giorno a persona, si fa di tutto. A Frosinone i costi, per volere della Prefettura, sono (…)

 

Voti fantasma, l’inchiesta è chiusa

Comunali 2016. È stata inviata la notifica ai legali di Nacca, Distaso e Fonte. Avrebbero violato la legge elettorale. Presidente e segretaria del seggio 30 rispondono di “concorso materiale” mentre per il candidato è “morale”

 

Nel Pd scoppia la tregua armata

Cassino. Le due anime del partito iniziano a dialogare ma l’unità è ancora lontana, nonostante le grandi sfide. A dividere ancora è il nome da mettere in campo per una candidatura, almeno, a larga maggioranza. “Io democratico” insiste con Armando Russo e spiega i motivi. L’unica intesa che potremmo fare è nell’interesse dei cittadini.

 

Elezioni, inizia la corsa. Tutte le sfide incrociate

Frosinone. Comune. Oggi (dalle ore 8 alle 20) si cominciano a presentare ufficialmente le liste e le candidature a sindaco per le elezioni comunali di Frosinone. Domani (dalle ore 8 alle 12) si prosegue. Poi sarà soltanto campagna elettorale

 

Anche ai cinghiali piace la movida

Cassino. Scendono dalla montagna e vanno davanti ai bar e ai ristoranti alla ricerca di cibo. Mercoledì sera erano lungo il Corso. Una signora esce di casa per lasciare l’immondizia e li vede a pochi centimetri: cade a terra per la paura

 

Il Frosinone è già in ritiro in vista del Benevento

Calcio. Serie B. Con un giorno di anticipo rispetto al solito il Frosinone è andato in ritiro per preparare al meglio la delicata sfida di domani a Benevento.

 

 

provincia-2

LA PROVINCIA
(direttore Dario Facci)

Mezza Italia contro
Calcio. Serie B. Il Frosinone domani a Benevento per evitare la disputa dei play-off. Carpi, Cittadella
Perugia e Spezia confidano nella squadra sannita

SINOSSI
Un match-ball, o quasi, per il Frosinone di Marino, perché è vero che il calcio è balzano e ondivago per definizione, ma è altrettanto vero che vincere al Vigorito avrebbe il sapore del successo definitivo, con la pratica Pro Vercelli da sbrigare tra ali di folla festante ed affamata. Le logiche strampalate del calcio talvolta prescindono dai valori tecnici e dai rapporti di forza del momento, ma giova ricordare (e veste la speranza) che i sanniti nella gara della verità saranno privi di almeno 5 titolari.

 

«Non siamo la pattumiera di Roma: si trovi una soluzione»

Rifiuti. L’intervento del consigliere regionale Mario Abbruzzese

 

Accordo tra l’Ateneo cassinate e l’Università di Chongqing

Cassino. La firma che ratifica l’accordo con l’università cinese è stata messa ieri presso il rettorato
Tra le finalità la promozione e il potenziamento della collaborazione scientifico-didattica. “Questo permetterà ai nostri studenti di cominciare ad interagire con il mondo già nella loro formazione universitaria”

 

Ricettazione, assolto noto antiquario

Fiuggi. Era accusato di aver favorito la vendita un falso quadro di Boetti. L’accusa: concorso in ricettazione aggravata nella compravendita di una tela del celebre pittore italiano, finito nella casa
di un notissimo politico della Prima Repubblica

 

Forza Italia presenta la ‘squadra’ che sosterrà il sindaco Nicola Ottaviani

Elezioni. Ieri al Fornaci Village tutti i candidati e i big del partito. “Una squadra competitiva”. Il consigliere regionale Mario Abbruzzese presenta i candidati di Forza Italia. Tante new entry, quote rosa unite dall’esperienza e competenza. La lista sosterrà il sindaco Nicola Ottaviani. “Dobbiamo tornare
a essere punto di riferimento per famiglie e imprese”

 

Scatta l’emergenza cinghiali. In campo la Polizia Provinciale

Cassino. Avvistati di notte in pieno centro cittadino. Una presenza non solo invasiva ma spesso pericolosa. Sempre più spesso gli animali da Montecassino e dalle vallate scendono in città invadendo anche le zone più centrali. La polizia Provinciale corre ai rimedi. Il problema persiste, necessario passare alla fase di cattura degli animali

 

 

Messaggero K2

IL MESSAGGERO
(direttore Luciano D’Arpino)

Migranti, proteste ad alta quota
I profughi tornano agli Altipiani di Arcinazzo, a Trevi nel Lazio: in 34 ospitati nello stesso
albergo al centro del caso scoppiato negli anni scorsi. Convocato un Consiglio straordinario

SINOSSI
Negli Altipiani di Arcinazzo, nel Comune di Trevi nel Lazio, scoppia una nuova emergenza migranti. Dopo nove anni, nella “piccola Svizzera”, la popolazione si appresta a vivere una seconda esperienza di accoglienza di richiedenti asilo. In 34 sono stati sistemati nello stesso albergo al centro del caso scoppiato negli anni scorsi. Come allora, per coincidenza, alla guida del Comune, c’è lo stesso sindaco Silvio Grazioli che ha convocato un Consiglio comunale urgente per oggi pomeriggio.

 

Parco del fiume Cosa, soluzioni e accuse tra candidati a sindaco/

Studenti e associazioni in campo: «Alta priorità per il bacino». Ottaviani: «Servono risorse». Cristofari e Pizzutelli critici. Una slide fa infuriare il primo cittadino

 

I cinghiali arrivano in centro, gabbie per evitare l’invasione

Ungulati a spasso di sera in cerca di cibo tra le case e le auto. Ora si passa alla fase due, quella della cattura

 

Politico raggirato con un’opera falsa, antiquario assolto

Fiuggi La copia di un Boetti venduta per 400mila euro, settantenne dichiarato innocente

 

Frosinone e il salto in A, tutto in 90 minuti

È iniziato il conto alla rovescia per il big match tra il Benevento, all’ultima spiaggia per la partecipazione ai playoff, e il Frosinone, in corsa per la promozione diretta in Serie A. Il tecnico Marino potrà contare sull’intera rosa a disposizione. Il mister del Bari: «Se il Frosinone vince, il campionato è finito».

 

 

Latina Oggi K2

LATINA OGGI
(direttore Alessandro Panigutti)

Anche i grillini contro la Raggi

Rifiuti. Il sindaco del capoluogo Damiano Coletta pronuncia un doppio no alle discariche per Aprilia e Borgo Montello. Due meetup di Aprilia si dissociano dalle dichiarazioni del sindaco di Roma, Consiglio di fuoco: «Mai via libera»

SINOSSI
Il Movimento 5 Stelle di Aprilia si dissocia dal sindaco di Roma Virginia Raggi, anche lei espressione del partito di Beppe Grillo. I meetup della città pontina sono stati sempre in prima fila nelle battaglie per la difesa dell’ambiente e lo sono stati anche in quella contro la realizzazione della discarica di La Cogna, sui terreni di proprietà della Rida Ambiente. Ieri una dura nota dei grillini apriliani ha sancito la presa di distanza con la prima cittadina di Roma Capitale su questa vicenda. Intanto continuano le voci contrarie alla realizzazione del sito e le critiche a Raggi. Tra questi, il sindaco di Latina Damiano Coletta che oltre al No alla discarica di La Cogna ribadisce quello per Montello.

 

Il pm voleva arrestare gli assenteisti

L’inchie sta Gli accertamenti della Guardia di Finanza sono scattati alla fine del 2015. Tra pochi giorni gli interrogatori. La Procura aveva chiesto i domiciliari per gli assenteisti del Provveditorato. Le indagini dopo un esposto

 

«Disastro Eco-X», indagato Buongiovanni

Analisi Diossina a livelli record nelle zone a ridosso del rogo di Pomezia

 

Calcio in apnea fino alla fine

La giornata surreale Benedetto Mancini tiene in scacco il Latina. Fino alla tarda serata di ieri nessuna traccia del bonifico annunciato di 648mila euro per rilevare la società

 

 

Il Tempo K2

IL TEMPO
(direttore Gianmarco Chiocci)

Ecco la rete mondiale dei pedofili
Intercettazioni dell’orrore Sesso con bimbi tra i 3 e 12 anni filmati e «venduti» sul web. Oltre 45mila clienti tra Roma e gli Stati Uniti. Se siete impressionabili non voltate pagina

 

Vaccini obbligatori per gli alunni
Per iscriversi a scuola bisognerà aver fatto il vaccino. C’è un testo di legge che prevede il vincolo delle vaccinazioni per l’accesso alla scuola dell’obbligo con un ampliamento delle profilassi già decise dal ministero competente. Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, ha così clamorosamente posto fine al chiasso politico e mediatico sull’utilità dei vaccini annunciando di aver già inviato il «materiale» a Gentiloni e di voler presentare il testo di legge nel Cdm di oggi.

 

 

il-giornale

IL GIORNALE
(direttore Alessandro Sallusti)

Vaccini a scuola. Governo in quarantena/

Bloccata la proposta per renderli obbligatori. Gentiloni traballa. La proposta del ministro della Salute Lorenzin di un decreto che renda obbligatori i vaccini per gli alunni della scuola dell’obbligo spacca il
governo. Prima l’annuncio, poi lo stop imposto dal ministro dell’Istruzione Fedeli, infine l’endorsement di Renzi. Su Gentiloni si addensano fosche nubi di fuoco amico.

 

«Woodcock mi suggerì: parla degli 007»/

Svolta nell’inchiesta Consip. Prove false su papà Renzi, la versione del carabiniere indagato

 

 

La Verità
(direttore Maurizio Belpietro)

Boschi, 5 motivi per dimettersi

I ministri Idem, Lupi e Guidi costretti a lasciare per molto meno. Lei stessa aveva chiesto la testa della Cancellieri per una telefonata. E in barba alle promesse, nella banca saltano posti di lavoro

 

La pasionaria del Pd cita San Paolo in difesa della cara Maria Elena
Lecchino d’oro a Patrizia Prestipino

§
error: Attenzione: Contenuto protetto da copyright